Euro-2016-logo-1

Non vincere un torneo da 50 anni pesa, e anche tanto. Questo il succo del pensiero di Roy Hodgson alla vigilia della sfida contro la Russia, gara da vincere per cominciare al meglio il cammino di Euro 2016.

Ecco le dichiarazioni dei 2 tecnici alla vigilia, mentre per leggere il nostro studio, cliccate qui.

Le dichiarazioni:

Hodgson, c.t. Inghilterra: “Siamo qui per lasciare il segno. Non so dove arriveremo, di sicuro speriamo il più lontano possibile. Sappiamo che se giocheremo al livello a cui pensiamo di poter giocare, sarà dura per qualsiasi avversario. Dovremo aspettare e vedere cosa porta il torneo, la cosa importante è non essere ossessionati dal passato. L’unica cosa su cui possiamo avere un impatto è il presente e il futuro. Speriamo che la gente torni a casa soddisfatta di quello che avrà visto anche se dovremo sempre convivere col fatto che non vinciamo un torneo da 50 anni e non andiamo in semifinale da 20“. Poi sulla Russia: “Conosco abbastanza bene la Russia e i loro giocatori, abbiamo un’idea delle loro qualità. C’e’ molto rispetto nei loro confronti, giocano insieme da molto tempo“.

Slutsky, c.t. Russia: Il tecnico della Russia gioca con le provocazioni in conferenza stampa: “Rooney ha cambiato il suo stile di gioco, non è più lo stesso di prima. Mi ricorda Vagner Love, che quando venne da noi al Cska Mosca nel 2004 era un attaccante, mentre oggi è diventato uno abile anche a giocare con la squadra. Sarebbe ingiusto dire che Rooney è peggio di prima, ma di sicuro è molto diverso. Mi viene quasi il mal di testa per i problemi di scelta che ho, e non so se sono l’unico tecnico in questa situazione. Ma in effetti i problemi di abbondanza sono benvenuti. Di sicuro so che se ci esprimeremo secondo le nostre possibilità potremo mettere in difficoltà qualsiasi rivale“.

Probabili formazioni:

Inghilterra (4-3-1-2): Hart, Walker, Smalling, Cahill, Rose; Henderson, Dier, Wilshere; Rooney; Vardy, Kane. C.T: Hodgson

Russia (4-2-3-1): Akinfeev, Smolnikov, Ignashevich, V. Berezutski, Schennikov; Golovin, Glushakov; Kokorin, Shirokov, Shatov; Dzyuba. C.T: Slutsky