Euro-2016-logo-1

Giocare con la stessa intensità dell’Ucraina. Questo il pensiero di Loew in vista della sfida contro l’Ucraina.
Ecco le dichiarazioni dei 2 tecnici alla vigilia della sfida, mentre per leggere il nostro studio, cliccate qui.

Le dichiarazioni:

Loew, c.t. Germania: “Fino al 2014 abbiamo giocato quasi sempre con la stessa formazione e lo stesso modulo. Ma negli ultimi due anni siamo cambiati e abbiamo sviluppato soluzioni diverse. Ad esempio, possiamo giocare con la difesa a tre, o perfino con due soli difensori veri. E’ una cosa molto importante. Questa settimana abbiamo parlato molto dell’Ucraina. Loro sono forti fisicamente e hanno ali molto veloci, che ci possono creare dei problemi. Se sapremo giocare come sappiamo, facendo attenzione in fase di possesso palla, abbiamo le qualità necessarie per battere i nostri avversari. Sui calci piazzati offensivi ci siamo sfidati e divertiti in allenamento. Dobbiamo ancora lavorare su come difendere le palle inattive, è di certo una delle nostre priorità. E’ sempre difficile capire a che punto si è dopo la preparazione. Poi a volte non si conoscono benissimo nemmeno gli avversari, quindi sarà importante partire bene e crescere in fretta. Abbiamo uno stile di gioco ben preciso, e se giocheremo almeno con la stesa intensità dell’Ucraina, visto il nostro maggiore tasso tecnico dovremmo essere in grado di batterli“.
Fomenko, c.t. Ucraina:Ogni squadra è sempre in divenire. Questo vale anche per la Germania campione del mondo. Il loro trionfo [in Brasile] ormai appartiene alla storia. Affronteremo una squadra ambiziosa, che non conquista il titolo europeo da parecchi anni e che perciò vorrà rimediare qui in Francia. Decideremo la formazione titolare solo il giorno della partita. Le scelte sono state fate al 90%, ma c’è ancora tempo. Partire bene non sarà facile e sappiamo che di fronte ci sarà una squadra di grande qualità. Sono d’accordo con Anatoliy Tymoshchuk, che ha paragonato la Germania a una macchina. Tutti noi sappiamo quanto difficile sarà questa partita“.

Probabili formazioni:

Germania (4-2-3-1): Neuer; Howedes, Boateng, Hummels, Hector; Kroos, Khedira; Muller, Ozil, Draxler; Goetze. C.T. Loew.
Ucraina (4-3-3): Pyatov, Fedetsky, Rakitsky, Khacheridi, Shevchuk; Stepanenko, Garmash, Rotan; Yarmolenko, Zozulya, Konoplyanka. C.T. Fomenko.