Euro-2016-logo-1

Ecco le dichiarazioni dei 2 tecnici di Russia e Galles, mentre per rileggere il nostro studio cliccate qui.

Le dichiarazioni:
Slutski, c.t.Russia:Ogni nuova situazione è come un libro appena scritto. Puoi avere molta esperienza nel giocare queste gare, ma non ti aiuta nel sapere come adattarti alla situazione. Il Galles ha due giocatori di livello mondiale, Bale e Ramsey: parecchi dei loro attacchi sono costruiti grazie alla qualità delle loro giocate e dalla loro intesa in campo. Ma la squadra gallese ha anche altri ottimi giocatori e penso che giocherà in contropiede.  Glushakov è appena tornato ad allenarsi completamente ed è pronto per giocare dall’inizio.  Il ruolo di Shirokov è quello di aumentare le nostre opzioni in avanti entrando da sostituto; è qualcosa che gli riesce molto bene“.
Coleman, c.t. Galles:Dopo la partita contro l’Inghilterra, tutti pensavano che fossimo giù di morale, ma non lo siamo. I ragazzi hanno giocato bene e sono di buonumore. La squadra ha le potenzialità per andare avanti. Possiamo imparare molto da questo torneo intenso e divertente. Siamo in una buona posizione e dobbiamo godercela. Siamo nel pieno di un viaggio: non è facile, ma è fantastico ed è un’esperienza che serve a imparare. Giocare contro le squadre più forti d’Europa ti costringe a dare il massimo e a spingerti oltre i limiti. Loro sono una buona squadra, altrimenti non sarebbero qui. Devono vincere, quindi ci aspettiamo una partita difficile”.

Probabili formazioni:
Russia (4-2-3-1): Akinfeev; Smolnikov, Schennikov, Ignashevich, V. Berezutski; Neustädter; Golovin: Kokorin, Shatov, Smolov; Dzyuba. C.T. Slutsky
Galles (3-5-2): Hennessey; Chester, A. Williams, Davies; Gunter, Allen, Ramsey, Ledley, N. Taylor; Bale, Robson-Kanu. C.T. Coleman

>