Euro-2016-logo-1

Entrambe le squadre hanno un solo obiettivo in testa: la vittoria. Islanda e Austria daranno battaglia in campo per riuscire a staccare il pass per gli ottavi. Ecco le dichiarazioni dei 2 tecnici, mentre per rileggere il nostro studio, cliccate qui.

Le dichiarazioni:
Hallgrímsson, c.t. Islanda:Abbiamo due punti e siamo in un ottima posizione. Il destino è nelle nostre mani e una vittoria ci garantirebbe il passaggio del turno e anzi, se l’Ungheria non dovesse neanche battere il Portogallo, potremmo anche vincere il girone. Se qualcuno ce lo avesse proposto all’inizio del torneo avremmo accettato subito. Comunque stiamo bene, siamo fiduciosi e vogliamo i tre punti contro l’Austria“.
Lagerbäck, c.t. Islanda: “Sono abbastanza fiducioso. Mi aspetto che i giocatori facciano un ulteriore salto; dobbiamo migliorare in attacco, ma i nostri calciatori hanno gestito il gioco in maniera eccezionale. Affrontiamo tutte le partite cercando di vincere. Questo è il nostro approccio generalmente, ma dobbiamo anche stare attenti a non commettere errori banali“.
Koller, c.t. Austria: “Sarà una gara intensa, con entrambe le squadre in cerca della vittoria. Dovremo lottare contro l’Islanda, una squadra compatta, fisica che sa anche giocare bene la palla. Dobbiamo fare gol. L’Austria non è mai andata oltre questa fase: riuscirci sarebbe un successo per l’intero paese, per la squadra e per tutto lo staff“.

Probabili formazioni:
Islanda (4-4-2): Halldorsson; Sævarsson, R Sigurdsson, Arnason, Skulason; Gudmundsson, Gunnarsson, G Sigurdsson, B Bjarnason; Sigthorsson, Bödvarsson.
C.T. Hallgrímsson-Lagerbäck.
Austria (4-2-3-1): Almer; Klein, Prödl, Dragović, Fuchs; Baumgartlinger, Alaba; Harnik, Schöpf, Arnautović; Janko. C.T. Koller.

>