Euro-2016-logo-1

Ecco le dichiarazioni di Storck e Santos alla vigilia della sfida che vale gli ottavi di finale. Qui invece potete rileggere il nostro studio.

Le dichiarazioni:
Storck, c.t. Ungheria: “Chi avrebbe pensato alla vigilia che saremmo stati primi con quattro punti e che il Portogallo avrebbe dovuto vincere per qualificarsi? Non so davvero come complimentarmi con la squadra. Dobbiamo continuare a giocare così come nelle ultime due partite ed essere ordinati in difesa. Tutti parlano di Cristiano Ronaldo, ma in squadra ci sono altri calciatori di alto livello che hanno vinto la Champions League. Non dobbiamo avere paura, ma combattere tutti insieme. Il Portogallo non è solo Ronaldo. Io cerco sempre di preparare al meglio la partita analizzando i giocatori avversari e spiegando ai miei ragazzi cosa devono aspettarsi da loro. Non credo che siamo così forti da fare il nostro gioco e distruggere il Portogallo, ma non abbiamo paura“.
Santos, c.t. Portogallo:Credo fermamente nei miei giocatori. Perché dovrei iniziare ad essere pessimista tutto ad un tratto? Abbiamo giocato bene contro l’Austria e ora non dovrei credere in loro? Sono convinto che alla fine ce la faremo. Sono sicuro che Cristiano supererà tutto e giocherà bene come ha sempre fatto. Non è un tipo che si fa prendere dall’ansia e non avrà timore a tornare sul dischetto o nel battere punizioni. Non credo che l’Ungheria giocherà una gara difensiva, loro non dipendono da altri risultati, ma comunque una squadra non può cambiare il proprio stile di gioco dall’oggi al domani. Da loro mi aspetto quello che ho visto nelle altre due partite precedenti, ovvero un giro palla offensivo e veloce grazie anche ai loro giocatori in grado di mantenere un ritmo molto alto per tutta la partita”.

Probabili formazioni:
Ungheria (4-2-3-1): Király; Lang Guzmics, Juhász, Kádár; Nagy, Gera; Dzsudzsák, Kleinheisler, Lovrencsics; Szalai. C.T. Storck.
Portogallo (4-3-3): Rui Patrício; Vieirinha, Ricardo Carvalho, Pepe, Eliseu; William Carvalho, João Moutinho, Renato Sanches; Ricardo Quaresma, Cristiano Ronaldo, Nani. C.T. Santos.

>