Euro-2016-logo-1

Coleman spera di arrivare ai quarti, ma non si fida dell’ Irlanda del Nord. Ecco le dichiarazioni dei due tecnici, mentre qui potete leggere il nostro studio.

Le dichiarazioni:
Coleman, c.t. Galles:L’ultima partita è stata eccezionale, ma ora dobbiamo concentrarci solo sull’ Irlanda del Nord. Non dobbiamo pensare a nient’altro. L’Irlanda del Nord è una squadra ben organizzata, forte fisicamente e con un ottimo spirito di gruppo. Sia noi che loro siamo dove ci meritiamo di essere, godendo finalmente dell’attenzione che sempre abbiamo voluto. Non c’è una squadra in questo torneo che può pensare alla partita seguente, dato che nove volte su dieci le partite si giocano in giorni molto vicini. Ora dobbiamo focalizzarci sui nordirlandesi nel modo migliore per essere mentalmente pronti”.

O’Neill, c.t. Irlanda del Nord:Il Galles ha vinto il suo girone, sono in un’ottima condizione, una grande prestazione contro la Russia in particolare, per cui ci aspettiamo una gara difficile. Le due squadre si conosco molto bene ovviamente, ci siamo incontrati lo scorso marzo pareggiando 1-1. E’ una gara che crediamo di poter vincere, ma mi aspetto che sarà molto dura. I giocatori erano molto ottimisti sul fatto di poter tornare a giocare al Parco dei Principi. Abbiamo giocato qui martedì sera contro i campioni del mondo e penso che quell’esperienza ci possa servire per affrontare la partita di domani. Dovremo dare il nostro meglio, sarà un tipo di gara differente“.

Probabili formazioni:
Galles (4-4-2): Hennessey; Gunter, Taylor, Davies, Chester, Williams; Allen, Ledley; Ramsey, Bale; Robson-Kanu. C.T. Coleman.
Irlanda del Nord (4-5-1): McGovern; Hughes, McAuley, Cathcart, J Evans; Baird, Davis, Norwood, Ward, Dallas; Lafferty.C.T. O’Neill.