Saponara-Empoli-701x467

Una stagione e mezza di grande calcio a Empoli ed ora Riccardo Saponara è appetito da tanti club, sia italiani che esteri. Il trequartista, autore la scorsa stagione di 5 reti e 10 assist in 33 presenze con la maglia azzurra, piace a diverse squadre. Nella sua carriera ha cominciato a muovere i primi passi a Ravenna, prima di arrivare all’ Empoli e poi al Milan, società con la quale è rimasto sotto contratto per diversi anni, senza mai riuscire a conquistarsi una maglia da titolare. Nel 2015 l’Empoli ne ha riscattato il cartellino per 4 milioni; ora il presidente dei toscani ne chiede almeno 20 per la sua cessione. Goldbet quota 1.85 una sua probabile partenza da Empoli, mentre sempre 1.85 è la quota di una sua permanenza alla corte di Martuscello.

 

Il punto de  <<La Gazzetta dello Sport>>:
Saponara alla Lazio? Non scherziamo…Lotito sembra impegnato a vendere Candreva a una cifra che parte dalla base di 20 milioni. Beh, Saponara non è assolutamente da meno, anzi vale almeno quanto Candreva se non di più”. A dirlo è il Presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, che conclude: “Né l’Empoli, né l’entourage di Saponara hanno mai sentito la Lazio…“.

Il punto de <<Il Corriere dello Sport>>:
Il futuro di Saponara non è appeso ad un filo. La sua certezza si chiama Empoli, piazza in cui il trequartista pare trovarsi a meraviglia: “Valuterò tutte le offerte – ha spiegato dal ritiro di Sestola – sono un giocatore dell’Empoli e restare non sarebbe un problema“.

Il punto di <<Tuttomercatoweb.com>>:
Su Riccardo Saponara non ci sarebbe soltanto la Fiorentina. Sul trequartista dell’Empoli infatti avrebbe messo gli occhi anche il Betis Siviglia”.

Il punto de <<calciomercato.com>>:
Le parole del presidente dell’Empoli: l’idea è quella di cedere Saponara in una squadra più importante, siamo al lavoro per individuare la situazione giusta, ma non abbiamo né fretta né necessità. Se non siamo tutti contenti, non escludo possa restare. È un giocatore che tecnicamente può far parte di queste due squadre, ma al momento non c’è nulla di concreto. Vedremo come si evolverà il mercato”.

Il punto di <<Alfredopedulla.com>>:
Le parole di Saponara sulla sua posizione: Rimanere a Empoli non sarebbe un problema. Mi sono isolato totalmente dai fattori esterni, mi ritengo un giocatore dell’Empoli che deve iniziare il campionato con questa squadra. Punto a fare il massimo e ad allenarmi bene, il mio obiettivo è dare sempre il massimo. Scadenze per un eventuale addio? Non abbiamo affrontato questo discorso con la società e non so nemmeno se lo faremo, credo che sia difficile ricevere un’offerta negli ultimi giorni”.

 

Copy photo: Facebook

 

Potrebbe anche interessarti: