speciale-marcatori
Spulciando di tutto, da Eurosport a qualsiasi sito o giornale mi venga in mente, ecco alcuni dei numeri più interessarti, molti dei quali frutto di Opta. Intanto, se non avete ancora letto lo speciale sugli ex di turno, fatelo subito. Cliccate sul titolo riportato di seguito: LA DURA
Curiosità (Opta):
  • Sono 14 i gol realizzati da Francesco Totti in 27 sfide di campionato con l’Udinese: solo al Parma (19 reti) ha segnato di più.
  • Diego Perotti ha servito sette assist in 15 partite di campionato giocate con la maglia della Roma, tanti quanti ne aveva totalizzati nelle precedenti 43 presenze in Serie A col Genoa.
  • Higuaín nella scorsa stagione ha stabilito il primato di marcature in un campionato di Serie A, con 36 reti in 35 partite; ha segnato in 25 gare dell’ultimo campionato, un record in una stagione della massima serie.
  • Nessuno ha servito più assist vincenti di Miralem Pjanic nella Serie A 2015/16 (12).
  • Nel 2016, solo Higuaín (20 gol) ha segnato più di Belotti (11) in Serie A; Carlos Bacca è a quota 10 reti.
  • Marco Parolo ha segnato quattro gol nelle ultime cinque gare di Serie A giocate contro l’Atalanta.
  • Il Bologna ha chiuso lo scorso campionato con il peggior attacco (33 gol), mentre quella del Crotone è stata la seconda miglior difesa della Serie B 2015/16 (36 reti subite).
  • Il Bologna ha subito otto gol su rigore nella passata Serie A, più di ogni altra squadra. Viceversa, nessuna formazione ha segnato più reti dal dischetto del Crotone nel campionato cadetto la scorsa stagione (nove).
  • Bruno Martella è il difensore che ha servito più assist vincenti nello scorso campionato di Serie B (otto).
  • Il prossimo sarà il gol numero 50 per Mattia Destro in Serie A.
  • L’ex Riccardo Meggiorini aveva segnato tre reti nelle prime cinque partite di Serie A giocate contro l’Inter, mentre non è mai andato a segno nelle successive cinque contro i nerazzurri.
  • I veronesi non hanno segnato nemmeno un gol nelle ultime quattro sfide di campionato contro i nerazzurri (tre le sconfitte).
  • Empoli e Samp hanno subito 13 gol di testa nello scorso campionato: solo il Verona (15) ha fatto peggio.
  • La Sampdoria si è vista assegnare contro 10 rigori nella scorsa Serie A, più di ogni altra squadra; l’Empoli è invece la formazione che ha segnato meno gol dal dischetto (una rete soltanto, come ilPalermo).
  • Alberto Gilardino ha segnato un solo gol nelle ultime nove partite di Serie A giocate contro la Sampdoria.
  • Nello scorso campionato Riccardo Saponara ha fornito 11 assist vincenti per i compagni: meglio hanno fatto solo Miralem Pjanic e Paul Pogba (12 ciascuno).
  • 16 gol per Ante Budimir nello scorso campionato, ma solo cinque di questi sono arrivati in trasferta.
  • Leonardo Pavoletti ha realizzato un gol ogni 137 minuti giocati nella scorsa Serie A – solo Gonzalo Higuaín (83) e Paulo Dybala (130) hanno segnato con maggior frequenza tra i giocatori in doppia cifra.
  • Sau ha segnato 4 reti in 5 confronti in A con il Genoa, il suo bersaglio preferito nel massimo campionato.
  • Quello del Cagliari è stato il miglior attacco della Serie B nella passata stagione, con 78 gol realizzati.
  • Sono 22 gli assist serviti in Serie A da Domenico Berardi: dal 2004/05 è stato il più giovane a raggiungere questo traguardo.
  • Francesco Magnanelli è il giocatore di movimento che ha recuperato più palloni (333) nella Serie A 2015/16.
  • Carlos Embalo ha segnato 5 gol con il Brescia nella scorsa Serie B: tutti i cinque sono arrivati in casa.
  • Sono stati 11 gli assist di Gianluca Caprari nella Serie B 2015/16: è il giocatore che ne ha forniti di più nella scorsa stagione nel campionato cadetto.
  • Dal 2008/09 Marek Hamsik ha segnato in sei degli otto debutti in campionato: per lui sette gol alla prima giornata, più di chiunque altro in questo periodo.
>