Lega-Pro-1

Il Messina nell’annata 2015/2016 ha disputato un torneo tranquillo, dopo un inizio trascorso prettamente nelle posizioni alte della classifica. L’obiettivo della nuova stagione è identico: la politica del sodalizio, infatti, si basa principalmente sui giovani. Non mancano, comunque, elementi esperti come i difensori Burzigotti e Ionut, il centrocampista Musacci e l’attaccante Pozzebon. L’obiettivo attuale è quello della salvezza.

 

Il Messina degli ultimi tempi:
Il sodalizio fa parte delle nobili decadute italiane. Ha, infatti, disputato diversi campionato di Serie A e Serie B. Nella stagione 2008/2009 il Messina non si è iscritto al campionato cadetto. Successivamente è riuscito ad ottenere la partecipazione al torneo di Serie D. Nel 2012/2013 il club ha ritrovato sul campo il professionismo, mentre nella stagione successiva è stato promosso in Prima Divisione.
La carriera di mister Bertotto:
Il 9 agosto 2012 diventa il nuovo selezionatore della Rappresentativa Nazionale di Lega Pro. Il 12 aprile 2016 la Pistoiese lo ingaggia in qualità di allenatore della prima squadra, in Lega Pro. Riesce a condurre la formazione alla salvezza. Il 16 giugno successivo si accorda con il Messina.
 

Il modulo e i risultati di mister Bertotto:
Il tecnico predilige il 4-3-1-2 come modulo di gioco. Durante la lunga da allenatore, come riportato da transfermarkt.it, ha vinto il 66,7% delle gare. Ha perso, invece, il 33,3% dei match.

>