Lega-Pro-1

Dopo aver centrato la salvezza tramite la lotteria dei play-out, il Mantova ha ricominciato la propria programmazione tra le voci di una possibile cessione. La società, anche nella stagione 2016/2017, punterà ad ottenere la permanenza in categoria, magari con qualche giornata d’anticipo e nella regular season. L’organico non si discosta di molto dal quello dell’annata conclusasi da poco: sono stati aggregati, al nutrito gruppo di confermati, alcuni innesti mirati. I più rilevanti sono quelli del difensore Siniscalchi e degli attaccanti Momenté e Boniperti. La rosa è composta da un mix di calciatori giovani ed esperti.

 

Il Mantova degli ultimi tempi:
Nel 2010 il sodalizio, dopo essere stato radiato, è ripartito dalla Serie D, ha vinto il proprio girone ed ha ottenuto la promozione in Seconda Divisione. Nel 2013/2014 si è posizionato in 8° in classifica ed è stato ammesso alla nuova Lega Pro. Successivamente, in Prima Divisione, è riuscito a conseguire la salvezza.

 

La carriera di mister Prina:
Inizia ad allenare le giovanili della Biellese nel 1991. A novembre 2002 subentra sulla panchina della Biella Villaggio Lamarmora, in Eccellenza. Nel 2004 conduce, tramite i play-off, la squadra in Eccellenza. Nel 2006 guida la Pro Belvedere Vercelli. Viene sollevato dall’incarico il 10 ottobre 2007, all’inizio della nuova stagione. Nel 2008/2009 guida in Serie D e accompagna alla vittoria la prima squadra della Biellese. Il 9 luglio 2009 si accorda con la Canavese, in Seconda Divisione, e conquista la salvezza. L’11 aprile 2011 comincia la propria lunga avventura nelle fila della Virtus  Entella, nell’ex Serie C2. Inizialmente trascina la formazione alla salvezza. Successivamente, nell’annata 2011/2012, la conduce ai play-off, poi persi. Il 7 agosto 2012 il team viene ripescato e così si ritrova ad allenare in Prima Divisione. Dopo aver sfiorato nel 2012/2013 la promozione in Serie B, l’allenatore centra, sempre al timone dei diavoli neri, il salto di categoria il 4 maggio 2014. Il 12 aprile 2015 l’Entella decide di esonerarlo. Il 14 marzo 2016 lo ingaggia il Mantova, in Lega Pro.

 

Il modulo e i risultati di mister Prina:
Il tecnico predilige il 4-3-3 come modulo di gioco. Durante la lunga carriera da allenatore, come riportato da transfermarkt.it, ha vinto il 35,9% delle gare. Ha pareggiato, invece, il 36,8% dei match, mentre ne ha perso il 27,4%.