11073462_628809430582975_8546323735961427827_n

Ciro Immobile è reduce da 2 stagioni poco esaltanti, entrambe all’estero (esclusa la parentesi dello scorso anno al Torino) e avare di goal. L’attaccante napoletano dopo aver vinto la classifica marcatori in Italia ha infatti suscitato, nel 2014, l’interesse di Jurgen Klopp che lo ha voluto per sostituire il partente Lewandowski.

L’esperienza tedesca si è rivelata però amara, con sole 3 reti realizzate in 24 gare (0,12 media reti a partita). Nonostante la pessima stagione, Unai Emery lo ha voluto la stagione successiva al Siviglia per rimpiazzare Bacca, finito al Milan. In Spagna le cose non sono andate meglio per Immobile, che anche a causa di un infortunio, ha disputato sole 8 partite con 2 reti messe a segno (0,25 media reti a partita). A gennaio è passato in prestito al Torino, dove in 14 presenze ha messo a segno 5 reti (0,36 media reti a partita).

Cresciuto calcisticamente nella Juventus, è esploso solo grazie a Zeman, nel Pescara allenato dal boemo nella stagione 2011/2012 realizzando ben 28 reti in 37 presenze (0,77 media reti a partita). Nella stagione 2012/2013 è avvenuta la sua definitiva consacrazione diventando capocannoniere della Serie A col Torino, segnando 22 reti in 33 presenze (0,66 media reti a partita).

 

Medie reti (Immobile):

  • in carriera ha disputato 225 gare segnando 103 reti (0,45 media reti a partita; 1 rete ogni 144 minuti);
  • in Serie A ha disputato 83 gare segnando 32 reti (0,39 media reti a partita; 1 rete ogni 175 minuti);
  • nella Serie A 2015/2016 ha disputato 14 gare segnando 5 reti (0,36 media reti a partita; 1 rete ogni 197 minuti);
  • nella Serie A 2015/2016 ha disputato 14 gare offrendo 3 volte la giocata “Immobile Segna Si” (21%).

Poco significativo l’apporto dato in Nazionale, dove nonostante l’unica rete messa a segno contro l’Olanda in amichevole, è riuscito a comunque a guadagnarsi la convocazione sia per i mondiali brasiliani che per Euro2016 in Francia.

 

Copy photo: Facebook

Potrebbe anche interessarti:

Hernandez – Statistiche a misura di marcatore

Diego Costa – Statistiche a misura di marcatore

Messi – Statistiche a misura di marcatore

Insigne – Statistiche a misura di marcatore

Harry Kane – Statistiche a misura di marcatore

Cristiano Ronaldo – Statistiche a misura di marcatore

Roberto Firminio – Statistiche a misura di pronostico

Muller – Statistiche a misura di pronostico

Pogba – Statistiche a misura di pronostico

Neymar – Statistiche a misura di pronostico

Higuain – Statistiche a misura di pronostico

Aubameyang – Statistiche a misura di marcatore

Aguero – Statistiche a misura di marcatore

Icardi – Statistiche a misura di marcatore

Ibrahimovic – Statistiche a misura di marcatore

Benzema – Statistiche a misura di marcatore

Vardy – Statistiche a misura di marcatore

Lewandowski – Statistiche a misura di marcatore

Dybala – Statistiche a misura di marcatore 

Pavoletti – Statistiche a misura di marcatore