martusciello-empoli1-640x400

Desta sicuramente curiosità la scelta dell’Empoli di affidare la panchina per la stagione 2016/2017 a Giovanni Martusciello, 2° di Giampaolo nell’annata scorsa. Martusciello infatti, non ha grandi esperienze a livello tecnico: terminata la carriera da giocatore, ha intrapreso quella di allenatore, dapprima allenando nelle giovanili, per poi fare il secondo di Alfredo Aglietti all’Empoli e successivamente di Maurizio Sarri. E’ rimasto nel club toscano anche con Marco Giampaolo. Dunque ora tocca a lui dimostrare la propria forza e la propria conoscenza. Studiamo il prossimo allenatore dell’Empoli prendendo in esame i dati statistici della scorsa stagione della società toscana (fonte Whoscored.com).

 

Statistiche a misura di pronostico (Empoli 2015/2016):

IN GENERALE

  • 1“: 17 su 38 gare disputate (45%)
  • X“: 10 su 38 gare disputate (26%)
  • 2“: 11 su 38 gare disputate (29%)
  • 1X“: 27 su 38 gare disputate (71%)
  • X2“: 21 su 38 gare disputate (55%)
  • 12“: 28 su 38 gare disputate (74%)
  • Over 1.5“: 24 su 38 gare disputate (63%)
  • Under 1.5”: 14 su 38 gare disputate (37%)
  • Over 2.5“: 16 su 38 gare disputate (42%)
  • Under 2.5“: 22 su 38 gare disputate (58%)
  • Over 3.5”: 10 su 38 gare disputate (26%)
  • Under 3.5“: 28 su 38 gare disputate (74%)
  • Gol“: 19 su 38 gare disputate (50%)
  • No Gol”: 19 su 38 gare disputate (50%) 

IN CASA

  • 1“: 7 su 19 gare disputate (37%)
  • X“: 6 su 19 gare disputate (32%)
  • 2“: 6 su 19 gare disputate (32%)
  • 1X“: 13 su 19 gare disputate (68%)
  • X2“: 12 su 19 gare disputate (63%)
  • 12“: 13 su 19 gare disputate (68%)
  • Over 1.5“: 12 su 19 gare disputate (63%)
  • Under 1.5”: 7 su 19 gare disputate (37%)
  • Over 2.5“: 8 su 19 gare disputate (42%)
  • Under 2.5“: 11 su 19 gare disputate (58%)
  • Over 3.5”: 5 su 19 gare disputate (26%)
  • Under 3.5“: 14 su 19 gare disputate (74%)
  • Gol“: 9 su 19 gare disputate (47%)
  • No Gol”: 10 su 19 gare disputate (53%)

IN TRASFERTA

  • 1“: 10 su 19 gare disputate (53%)
  • X“: 4 su 19 gare disputate (21%)
  • 2“: 5 su 19 gare disputate (26%)
  • 1X“: 14 su 19 gare disputate (74%)
  • X2“: 9 su 19 gare disputate (47%)
  • 12“: 15 su 19 gare disputate (79%)
  • Over 1.5“: 12 su 19 gare disputate (63%)
  • Under 1.5”: 7 su 19 gare disputate (37%)
  • Over 2.5“: 8 su 19 gare disputate (42%)
  • Under 2.5“: 11 su 19 gare disputate (58%)
  • Over 3.5”: 5 su 19 gare disputate (37%)
  • Under 3.5“: 14 su 19 gare disputate (63%)
  • Gol“: 10 su 19 gare disputate (53%)
  • No Gol”: 9 su 19 gare disputate (47%)

 

Statistiche a misura di tecnica (Empoli 2015/2016):

  • Passaggi riusciti: 82% – 6ª della speciale classifica dei passaggi riusciti
  • Media Tiri nello specchio della porta a partita: 3,9 – 10ª della speciale classifica dei tiri nello specchio
  • Media Passaggi corti a partita: 439 – 5ª della speciale classifica dei passaggi corti
  • Media Passaggi lunghi a partita: 52 – ultima della speciale classifica dei passaggi lunghi
  • Media Cross a partita: 15 – ultima della speciale classifica dei cross
  • Media palloni intercettati a partita: 18,2 – 10ª della speciale classifica dei palloni intercettati

 

Statistiche a misura di preparazione atletica (Empoli 2015/2016):

  • 1 vittoria (20%), 1 pareggio (20%), 3 sconfitte (60%) nelle prime 5 gare disputate in campionato;
  • 1 vittoria (25%), 2 pareggi (50%), 1 sconfitta (25%) nelle 4 gare disputate a gennaio;
  • 0 vittorie (0%), 2 pareggi (66%), 1 sconfitta (34%) nelle 3 gare disputate nel mese di marzo;
  • 2 vittorie (40%), 0 pareggi (0%), 3 sconfitte (60%) nelle 5 gare disputate nel mese di aprile.

 

Statistiche a misura di tattica (Empoli 2015/2016):

  • Vittorie: 12 su 38 gare disputate (32%) – 12ª della speciale classifica per vittorie
  • Pareggi: 10 su 38 gare disputate (26%) – 9ª della speciale classifica per pareggi
  • Sconfitte: 16 su 38 gare disputate (42%) – 10ª della speciale classifica per sconfitte
  • 40 reti realizzate su 38 gare disputate (1,05 media reti segnate a partita) – 14ª attacco del campionato
  • 49 reti subite su 38 gare disputate (1,3 media reti subite a partita) – 9ª del campionato
  • Cartellini gialli: 92 su 38 gare disputate (2,42 a partita) – 19ª della speciale classifica per cartellini gialli Espulsioni: 6 su 38 gare disputate (0,15 a partita) – 7ª della speciale classifica per espulsioni
  • Media possesso palla: 52,4% – 7ª della speciale classifica per possesso palla

Statistiche per aree di azione:

  • Media azioni offensive da sinistra: 37%
  • Media azioni offensive centralmente: 32%
  • Media azioni offensive da destra: 31%
  • Area d’azione difesa: 27%
  • Area d’azione centrocampo: 47%
  • Area d’azione attacco: 26%
  • Conclusioni da sinistra: 26%
  • Conclusioni centralmente: 58%
  • Conclusioni da destra: 16%
  • Conclusioni negli ultimi 8 metri: 3%
  • Conclusioni negli ultimi 16 metri: 43%
  • Conclusioni negli ultimi 50 metri: 54%

 

Statistiche a misura di tituli/psicologia (Martusciello in carriera):

Nessun successo da allenatore per il tecnico.

 

IL PUNTO DEL DIRETTORE SU MARTUSCIELLO (Francesco Roberto):

Vogliamo scegliere una soluzione che ci consenta di dare seguito a quel modo di interpretare il calcio che ha plasmato Sarri in questi anni e siamo certi che Martusciello possa raccogliere questi concetti di gioco e portarli avanti. Mi piace sottolineare che in testa alla serie A ci sono Sarri e Spalletti che sono passati da qui, un piccolo orgoglio per questa città in grado di sopportare momenti difficili e creare calciatori e tecnici”. Il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi prima dell’ufficializzazione di Giovani Martusciello.
Si tratta di una scelta strategica e soprattutto in linea con le logiche dell’Empoli. Mr. Martusciello è alla prima esperienza da allenatore in prima, dato che dal 2006 al 2016, ha sempre ricoperto i ruoli di vice o collaboratore degli allenatori di volta in volta susseguitisi sulla panchina toscana.

Ma il nuovo tecnico dell’Empoli potrà godere di almeno 3 vantaggi:
1. la piazza oltre ad essere tranquilla, gli vuole anche un sacco bene
2. potrà contare anche sull’esperienza empolese nelle vesti di calciatore (118 presenze tra il 1995 e il 1999)
3. erediterà i concetti tattici seminati da Sarri e raccolti oltre che riseminati da Giampaolo
Attenti però che a Martusciello toccherà rimediare alle cessioni che hanno intaccato lo zoccolo duro di questi anni, quello stesso zoccolo che ha permesso all’Empoli di vivere 4 anni straordinari: dai play-out di Serie B alla seconda salvezza consecutiva in Serie A.
Ad aiutarlo nel lavoro psicologico ci sarà ancora lui, Massimo Maccarone, uomo chiave della scorsa stagione, non solo in fase di finalizzazione, ma anche nelle dinamiche di gruppo; organizzò ripetute pizzate per ricreare quell’entusiasmo e quella positività fondamentali per uscire dalla crisi che investì i toscani del girone di ritorno.
Dopo le prime settimane di lavoro, Martusciello ha continuato ad insistere sul consolidamento degli automatismi difensivi “dato che in attacco ci viene naturale giocar bene” – ha dichiarato.
Nonostante qualche inevitabile variazione tecnico-tattica e atletica (nonché psicologica) dovuta sia alle cessioni di uomini come Tonelli e Zielinski che all’arrivo di Gilardino & Co., l’Empoli 2017, ALMENO NELLE INTENZIONI CONCETTUALI, non dovrebbe discostarsi troppo da quello della passata stagione. Questo proprio nel rispetto delle volontà della società e dell’esperienza dell’allenatore in questi ultimi 10 anni di Empoli.
Per tenere lontano il rischio di cali di tensione, il presidente ha dichiarato che per la squadra toscana sarà fondamentale “continuare ad aver paura di retrocedere“.
Resta il fatto che quest’anno, il raggiungimento della salvezza, potrebbe rivelarsi più ostico.

Intanto beccatevi questa prospettiva tattica sull’Empoli di Giampaolo, l’allenatore di cui Martusciello è stato vice nel corso della passata stagione

Copy photo: Google

Potrebbe anche interessarti:

Moyes – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Garitano – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Iachini – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Meier – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Pellegrino – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Mazzarri – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Mihajlovic – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Puel – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Schuster – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Jerez – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Hasenhüttl – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Sanchez Flores – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Giampaolo – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Weinzierl – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Juande Ramos – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Mourinho – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Montella – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Conte – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Gasperini – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Ancelotti – Statistiche a misura di pronostico e non solo

Guardiola – Statistiche a misura di pronostico e non solo

>