Dopo 1 sola stagione in Lega Pro, tra l’altro strepitosa, il Cittadella si prepara a vivere intensamente l’8° campionato di Serie B negli ultimi 10 anni della sua storia. La scorsa stagione, in Lega Pro, i veneti hanno stravinto il campionato con ben 3 giornate d’anticipo. Confermato Roberto Venturato alla guida della squadra. Dopo le rescissioni dell’esperto Sgrigna, di Cappelletti e di Minesso il Cittadella ha puntato su nomi di categoria e su qualche scommessa, come Kouame, arrivato dall’Inter. In entrata al Cittadella quindi Pedrelli e Pasa, arrivati a parametro zero. Dal Catania è arrivato Pelagatti, mentre Arrighini è arrivato dall’Avellino. Sul fronte cessioni via Busellato, andato alla Salernitana e Xamin, andato al Bassano.

 

Il Cittadella degli ultimi anni:
I granata rappresentano un pezzo importante per quanto riguarda la storia recente della Serie B; infatti hanno disputato 7 campionati cadetti consecutivi, prima di scendere 1 anno in Lega Pro per poi risalire subito. Durante i 7 anni in Serie B il Cittadella ha conquistato addirittura una semifinale play-off, nella stagione 2009/2010. I veneti inoltre detengono ben 3 Coppa Disciplina vinete rispettivamente nelle stagioni 2009/2010, 2011/2012, 2012/2013. Nella stagione 2014/2015 avviene la retrocessione in Lega Pro, ma dopo un solo anno di purgatorio ecco che il Cittadella è nuovamente in Serie B.

 

La carriera di mister Venturato:
L’italo-australiano viene dalla scuola di Emiliano Mondonico, in quanto gli è stato vice alla Cremonese per ben 48 partite. Venturato in carriera ha inoltre allenato la Pergolettese, raggiungendo un 6° posto in Serie D e la Castellana, sempre in Serie D arrivando 7°. Nella stagione 2013/2014 ha allenato da ottobre il Piacenza, venendo esonerato però dopo soli 3 mesi a causa dei pessimi risultati. Col Cittadella Venturato ha stravinto il campionato di Lega Pro nella stagione 2015/2016 e si è aggiudicato la promozione in Serie B.

 

Il modulo e i risultati di mister Venturato:
Venturato predilige il 4-3-1-2 per le sue squadre. In carriera, secondo transfermarkt ha vinto il 53,3% delle sue gare, ne ha pareggiate il 25,7% e ne ha perse il 21%.