foto-Serie-B

Estate turbolenta per gli umbri: già un allenatore esonerato e polemiche su polemiche. Si, perché a giugno Christian Panucci è stato nominato allenatore della squadra, ma dopo la vittoria in Coppa Italia col Pordenone, lo stesso tecnico si è scagliato duramente contro la società e soprattutto col patron Longarini, reo di non aver effettuato un mercato fino a quel momento all’altezza. Il risultato? Christian Panucci esonerato e dentro Benny Carbone. La Ternana ha acquistato Surraco e Bacinovic a parametro zero, mentre ha preso in prestito Di Gennaro dall’Inter e Petriccione dalla Fiorentina. Venduto il centrocampista Furlan al Bari per 450 mila euro, sono andati via a zero Ceravolo, Grossi e Vitale.

 

La Ternana degli ultimi anni:
Per la Ternana sarà la 5ª stagione consecutiva in cadetteria, dopo la trionfante cavalcata in Lega Pro nel 2012. Nella stagione 2012/2013 gli umbri hanno sfiorato i play-off, mentre la stagione successiva, dopo aver stazionato in zona play-out, è stato chiamato al timone della squadra Attilio Tesser, che ha condotto in seguito la squadra ad una salvezza tranquilla. Tesser è stato quindi riconfermato e la stagione dopo ha concluso più o meno come la prima. Nella stagione 2015/2016 Domenico Toscano ha preso il posto di Tesser in panchina, ma la sua avventura è durata solo poche settimane: a causa dei pessimi risultati è stato esonerato ed al suo posto è arrivato poi Roberto Predo, che ha salvato gli umbri con 2 giornate d’anticipo.

 

La carriera di mister Carbone:
Carriera avara di successi per Benny Carbone in panchina: entrato da subentrato sulla panchina del Pavia 2011, è poi passato la stagione successiva al Varese dove ha ottenuto pessimi risultati nel campionato di Serie B. Ad ottobre del 2012 è stato annunciato come nuovo allenatore del Saint Cristophe Vallèe d’Aoste, squadra in cui si è dimesso ad aprile dell’anno dopo. Nel 2015 è quindi passato al Fano da subentrato ed è riuscito a salvarlo, vincendo i play-out. Da luglio di quest’anno è il nuovo tecnico della Ternana.

 

Il modulo e i risultati di mister Carbone:
Benito Carbone predilige il 4-4-2 per le sue squadre. In carriera ha vinto il 25 % delle partite disputate, ne ha pareggiate del 31,3% e ne ha perse del 43,8%.

>