1-9-_SITO

Ok è ancora presto, ma il calciomercato è finito, e qualche valutazione possiamo farla.

Ecco le quote sulla giocata “Vincente Serie A 2016/2017”:

  • Juventus (1.42)
  • Roma (6.50)
  • Napoli (8.00)
  • Inter (17.00)
  • Milan (21.00)
  • Fiorentina (41.00)
  • Lazio (51.00)
  • Torino (101.00)
  • Genoa (201.00)

Il Napoli ad esempio ha perso Higuain, ma forse è più completo rispetto allo scorso anno.

La Roma è ancora un’altra volta da verificare in relazione a come si evolveranno le questioni interne allo spogliatoio.

L’Inter, a detta dello stesso De Boer sta rifacendo ancora la preparazione atletica, probabilmente farà bene, ma stando ad oggi, più in chiave applausi e magari Europa, che in chiave scudetto.

Il Milan a tratti gioca meglio, a tratti fa letteralmente ridere, piangere. Gli errori di posizione visti al San Paolo meritano i fischi, punto e basta. Almeno un posto per la prossima Europa League potrebbe essere alla portata di gente come Niang.

La Fiorentina per ora sembra depressa…

Tutte sembrano mancare di una cosa rispetto alla Juventus: la personalità dello zoccolo duro attorno a cui ruotano i nuovi acquisti.

Poi la stagione calcistica sa essere prevedibile oppure imprevedibile, vedremo! Le variabili sono davvero tante. Ad esempio, nel corso dello scorso campionato, la Juve ad un certo punto si è ritrovata al 12° posto in seguito alle suddivisioni interne allo spogliatoio. Poi Marotta e Buffon (dai, mettiamoci pure Allegri), dopo il ko col Sassuolo, si chiusero con la squadra nello spogliatoio e indicarono la retta via, l’unica possibile: “Riprendere a remare tutti nella stessa direzione”. E sappiamo tutti come è finita.

Il Genoa potrebbe essere uno spettacolo, è tutto da studiare e imparare, ma mantenersi in vetta per un intero campionato non è roba per tutti.

>