foto-Serie-B

La Virtus Entella dopo l’ottimo 9° posto dello scorso anno arrivato con Aglietti in panchina, ha deciso però di cambiare allenatore: è stato infatti chiamato al timone della squadra mister Breda, ex Ternana. Acquistato per 270 mila euro il difensore Pellizzer dal Cittadella, è arrivato titolo gratuito invece Tremolada dall’Arezzo. Presi in prestito Beretta dal Milan e Moscati dal Livorno. Cessioni tutte a parametro zero, spiccano quelle di Staiti, Zottino e Viscardi.

 

La Virtus Entella degli ultimi anni:
La squadra di Chiavari, ha disputato il suo 1° campionato assoluto di Serie B nella stagione 2014/2015. Quest’ultima però, si è conclusa con la retrocessione dei liguri, che avevano perso i play-out contro il Modena, ma a causa del provato illecito sportivo del Catania la squadra è stata quindi ripescata, e la scorsa stagione ha disputato un campionato di tutt’altro tenore rispetto a quello precedente. I liguri infatti, trascinati dalle marcature di Ciccio Caputo hanno sfiorato i play-off concludendo al 9^ posto in campionato e togliendosi importanti soddisfazioni. Deludente invece è stato il cammino in Coppa Italia, con l’Entella che è uscita al 2° turno contro il Cagliari, perdendo per 5-0.

 

La carriera di mister Breda:
Ha iniziato nella Primavera della Reggina, poi è passato direttamente sulla panchina della Prima squadra granata, con cui ha conquistato la salvezza. La stagione successiva ha allenato la Salernitana dove, nonostante i numerosi problemi societari, è comunque riuscito ad arrivare ai play-off perdendo solo in finale contro l’Hellas Verona. Nel 2011 è tornato alla Reggina, dove è stato prima esonerato e poi richiamato, chiudendo comunque il campionato al 10° posto. L’anno successivo si è seduto sulla panchina del Vicenza, da cui è stato esonerato il 27 gennaio 2013, con la squadra terz’ultima in classifica. Dal 2013 al 2015 è stato l’allenatore del Latina, in 2 stagioni ha prima sfiorato la Serie A al 1° anno, ha rischiato invece di retrocedere in Serie B al 2°, venendo quindi esonerato nel gennaio del 2015, con la squadra in piena zona retrocessione. Nella stagione 2015/2016 ha allenato la Ternana, portandola ad un soddisfacente 12° posto finale.

 

Il modulo e i risultati di mister Breda:
Roberto Breda predilige per le sue squadre il 4-2-3-1. In carriera ha vinto il 39% delle gare disputate, ha pareggiato il 27,6% e ha perso il 33,3% delle stesse.

>