speciale-ex

Appassionati di FANTACALCIO E MARCATORI, drizzate le antenne!!!

Di seguito sono riportati i possibili autori delle reti più bestemmiate dai tifosi: quelle degli ex. Abbiamo evidenziato in verde i probabili marcatori dei rispettivi match da ex. Se questo articolo ti interessa solo per i pronostici sui marcatori (e non in chiave Fantacalcio) ti consigliamo di attendere le ultime ore, a ridosso delle partite, in modo tale da avere a disposizione probabili formazioni più attendibili.

MILAN-LAZIO. Nessun ex presente in questa partita.

BOLOGNA-SAMPDORIA. 4 ex doriani ed 1 ex felsineo in questa partita. Entrambi i portieri della Samp, Da Costa (B) e Mirante (B), hanno militato tra le file della Samp: il 1° è stato dal 2010 al 2015, dove ha collezionato 56 presenze, il 2° tra il 2007 e il 2009 ha difeso i pali dei genovesi per 22 volte. Gli altri 2 ex doriani sono: Gastaldello (B), l’esperto difensore è stato anche capitano dei blucerchiati, dove dal 2007 al 2015 ha disputato 231 gare mettendo a segno 12 reti; Rizzo (B), conta 15 presenze con la Sampdoria acquisite nella stagione 2014/2015. Viviano (S) è l’unico ex bolognese in questa partita, con la maglia dei felsinei il portiere ha giocato 72 partite in 2 stagioni, rispettivamente dal 2009 al 2011.

ATALANTA-PALERMO. Tanti gli ex presenti in questa partita, gli ex rosanero sono: l’attuale tecnico della Dea Gian Piero Gasperini (A), il torinese ha avuto un rapporto travagliato con il presidente Zamparini in Sicilia, durante la stagione 2012/2013 infatti il Gasp ha prima sostituito Giuseppe Sannino, poi è stato esonerato per far spazio a Malesani per poi esser di nuovo richiamato a sostituire quest’ultimo, dopo 4 partite ha poi rescisso consensualmente il contratto; Migliaccio (A), colonna portante del centrocampo del Palermo dal 2007 al 2012, in rosanero ha disputato 158 gare siglando 8 marcature; Raimondi (A), ha giocato con la maglia del Palermo per 1 solo anno, appena 14 presenze nella stagione 2004/2005; Pinilla (A), ha consacrato il suo talento proprio in Sicilia, dove dal 2010 al 2012 ha disputato 35 gare e messo a segno 10 reti; Kurtic (A), come Pinilla, si è imposto ai livelli della Serie A grazie al Palermo: tra il 2011 e il 2013 ha giocato per 35 volte con la maglia dei rosanero. Diamanti (P), ora in forza al Palermo, ha disputato con la maglia dell’Atalanta la scorsa 2ª metà di stagione, in 16 presenze ha messo a segno 1 goal.

CHIEVO-SASSUOLO. 2 ex a testa per le squadre. Gli ex neroverdi, ora clivensi sono: Bressan  (C), il portiere è stato 1 dei protagonisti della promozione dalla Lega Pro alla Serie B del Sassuolo, dal 2008 al 2011 ha disputato 98 partite; Floro Flores (C), è stato per 3 stagioni tra le file del Sassuolo, dal 2013 al 2016 ha giocato per 72 incontri in cui ha messo a segno 13 reti. 2 gli ex gialloblu ora al Sassuolo: l’attuale capitano Magnanelli (S), è stato al Chievo nella stagione 2002/2003, quando era appena 18enne, non disputando infatti nessuna gara; Acerbi (S), il difensore azzurro ha giocato nel Chievo prima nella stagione 2011/12, in cui è sceso in campo 17 volte segnando 1 goal, e poi nella seconda parte della stagione 2012/2013, quando ha disputato solo 7 partite.

EMPOLI-INTER.  Al Castellani 1 ex a testa: Eder (I), ha giocato per l’Empoli durante la stagione 2009/2010, ha trascinato i toscani ai play-off mettendo a segno 27 reti in 40 presenze in Serie B; Dimarco (E), di proprietà interista è passato all’Empoli quest’estate in prestito, con la maglia nerazzurra ha disputato 1 sola partita in Europa League nella stagione 2014/2015.

GENOA-NAPOLI. Sicuramente il match-clou della 5ª giornata di campionato: 2 gli ex, entrambi genoani: Izzo (G), cresciuto nella ‘Scugnizzeria’ del Napoli, non ha però mai esordito in 1ª squadra; Pandev (G), 3 anni per lui al Napoli, dal 2011 al 2014, 93 presenze in campionato e 19 reti realizzate.

JUVENTUS-CAGLIARI. Ben 5 gli ex presenti in questa partita: 1 a 4 per il Cagliari. L’unico juventino che vanta un passato cagliaritano è proprio mister Allegri (J), il tecnico toscano si è seduto sulla panchina del Cagliari dal 2008 al 2010, dove grazie agli ottimi risultati conseguiti ha anche vinto una Panchina D’Oro nella stagione 2008/2009. Ex juventini ora al Cagliari sono: Borriello (C), il bomber cagliaritano ha vestito i colori bianconeri nella 2ª parte della stagione 2011/2012, in cui è sceso in campo 13 volte mettendo a segno 2 reti; Isla (C), tra il 2012 e il 2014 ha disputato 29 gare, non brillantissime. Nel 2015 è tornato alla Juventus dove dopo appena 1 presenza è stato mandato in prestito al Marsiglia; Padoin (C), è stato il talismano della Juventus per 5 anni, in cui sono arrivati altrettanti scudetti, dal 2012 al 2016. 84 presenze e 3 goal per lui; Storari (C), vice di Buffon alla Juventus dal 2010 al 2015, 43 gare in totale per lui.

PESCARA-TORINO.  Nessun ex presente in questa partita.

ROMA-CROTONE. 1 solo ex di scena all’Olimpico, si tratta di Rosi (C), cresciuto nelle giovanili della Roma, in giallorosso tra il 2004 e il 2007 ha prima disputato 37 presenze, siglando anche 2 reti. Dal 2010 al 2012, in giallorosso ha disputato sempre 37 siglando questa volta, però 1 sola rete.

UDINESE-FIORENTINA. 3 gli ex in questa partita, tutti di stampo friulano: Felipe (U), con la Viola ha giocato 23 gare, nella stagione 2013/2014; Matos (U), cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, in 1ª squadra ha collezionato 23 presenze; Kone (U), 1 sola presenza per lui nella 2ª parte della scorsa stagione.

 

 IL LISTONE DEGLI EX PROBABILMENTE TITOLARI:

In verde coloro che sono più in odore di marcatura:

  • Gastaldello (B)
  • Viviano (S)
  • Migliaccio (A)
  • Raimondi (A)
  • Pinilla (A)
  • Kurtic (A)
  • Diamanti (P)
  • Floro Flores (C)
  • Magnanelli (S)
  • Acerbi (S)
  • Eder (I)
  • Dimarco (E)
  • Pandev (G)
  • Borriello (C)
  • Isla (C)
  • Padoin (C)
  • Storari (C)
  • Rosi (C)
  • Felipe (U)
  • Kone (U)
>