speciale-ex

Appassionati di FANTACALCIO E MARCATORI, drizzate le antenne!!!

Di seguito sono riportati i possibili autori delle reti più bestemmiate dai tifosi: quelle degli ex. Abbiamo evidenziato in verde i probabili marcatori dei rispettivi match da ex. Se questo articolo ti interessa solo per i pronostici sui marcatori (e non in chiave Fantacalcio) ti consigliamo di attendere le ultime ore, a ridosso delle partite, in modo tale da avere a disposizione probabili formazioni più attendibili.

PESCARA-CHIEVO. Tutti ex clivensi e quindi di marca pescarese gli ex presenti in questa partita: Bizzarri (P), è stato il portiere del Chievo dal 2014 al 2016, disputando complessivamente 63 partite; Biraghi (P), non ha lasciato nessun segno particolare con la maglia gialloblù, con cui è sceso in campo 18 volte nel campionato 2014/2015; Pepe (P), 22 presenze e 3 reti lo scorso anno con la maglia del Chievo; Aldegani (P), ha giocato in porta sole 2 partite con il Chievo dal 2007 al 2009.

UDINESE-LAZIO. 1 ex a testa per le 2 squadre: Faraoni (U), attualmente all’Udinese ha fatto la trafila delle giovanili della Lazio per poi passare nella Primavera dell’Inter, senza quindi mai disputare 1 partita in 1ª squadra; Basta (L), è stato all’Udinese 1 dei perni della difesa di Guidolin, dal 2009 al 2014 ha disputato in totale 105 match, andando in goal per 9 volte.

EMPOLI-JUVENTUS. Al Castellani di scena 2 ex per parte, gli juventini ex Empoli sono: Rugani (J), il difensore Under 21 con la maglia dell’Empoli è sceso in campo ben 78 volte realizzando anche 5 reti, convincendo così la Juventus ad integrarlo in rosa e quindi a richiamarlo dal prestito in Toscana; Marchisio (J), anche lui come Rugani fu mandato all’Empoli a farsi le ossa, nella stagione 2007/2008 l’allora 18enne centrocampista della Nazionale ha giocato 26 partite, senza però realizzare alcun goal. Stessa sorte di Marchisio e Rugani è quella che toccherà a Tello (E), l’esterno colombiano attualmente militante nell’Empoli ma di proprietà bianconera sta ben impressionando in questo avvio di campionato, con la maglia juventina comunque non è sceso mai in campo; Buchel (E), cresciuto nelle giovanili della Juventus non è mai sceso in campo con la 1ª squadra.

ATALANTA-NAPOLI. All’Atleti Azzurri d’Italia scenderanno in campo 2 ex napoletani e 1 ex atalantino. Stendardo (A), cresciuto nella Primavera del Napoli, nella 1ª squadra azzurra ha disputato 1 sola partita, nella stagione 1997/1998; Grassi (A), passato al Napoli lo scorso gennaio non è però mai sceso in campo a causa di un infortunio occorso proprio nel 1° allenamento con i nuovi compagni, la dirigenza azzurra quindi ha deciso di prestarlo nuovamente all’Atalanta per farlo tornare in condizione. L’unico ex atalantino è Gabbiadini (N), l’attaccante della Nazionale proviene proprio dal vivaio nerazzurro, e con la maglia dei ‘grandi’ ha disputato anche 23 match andando in rete per 1 volta.

BOLOGNA-GENOA. Piena zeppa di ex questa partita, ben 4 gli ex genoani e 1 solo ex bolognese. Destro (B), passato al Genoa dall’Inter nell’affare Thiago Motta-Milito, l’attaccante marchigiano con la maglia del Genoa, nella stagione 2010/2011,  è sceso in campo 16 volte e messo a segno 2 reti; Acquafresca (B), nello stesso incrocio di mercato che ha portato Destro al Genoa, durante la stagione 2010/2011 sulla ponda rossoblù di Genova, ha disputato 10 partite e segnato 2 reti; Floccari (B), con i grifoni ha disputato 2 stagioni, distanziate da 6 anni: la 1ª , nel 2002/2003, in cui è sceso in campo 9 volte mettendo a segno 1 goal, la sua 2ª esperienza in Liguria nel 2009/2010, 11 presenze e 4 reti per lui; l’ultimo ex genoano è l’attuale tecnico del Bologna, Donadoni (B): sfortunata la sua esperienza col Genoa poiché è stato esonerato dopo sole 3 partite, causa solo sconfitte. Laxalt (G) è l’unico ex felsineo, con la maglia del Bologna ha collezionato 15 presenze e messo a segno 2 reti durante la stagione 2013/2014.

CAGLIARI-CROTONE. 1 solo ex in questa partita, si tratta di Crisetig (CR), 28 presenze per lui con la maglia del Cagliari nella stagione 2014/2015.

SAMPDORIA-PALERMO. A Marassi di scena 3 ex, tutti ex Palermo. Viviano (S), ha difeso i pali del Bologna dal 2009 al 2011, scendendo in campo 72 volte complessivamente; Silvestre (S), il difensore argentino si guadagnò il trasferimento all’Inter proprio dopo 1 grande stagione (2011/2012) al Palermo, in cui ha disputato 29 partite e segnato 5 goal; Barreto (S), perno del centrocampo del Palermo di Iachini, il centrocampista cileno ha militato nel Palermo dal 2011 al 2015, collezionando in totale 122 presenze ed entrando nel tabellino dei marcatori per 7 volte.

MILAN-SASSUOLO. AGGIORNAMENTO: In 1 delle sfide che per molti allenatori del Milan sono state un crocevia (Allegri, Inzaghi, Mihajlovic) scenderanno in campo 2 ex Milan e 1 ex Sassuolo. Poli (M), si è fatto le ossa con la maglia dei neroverdi in Serie B nella stagione 2008/2009, in cui è sceso in campo 32 volte segnando 5 reti. Gli ex milanisti sono Matri (S), in rossonero l’attaccante nella stagione 2013/2014 ha disputato solo 15 partite segnando 1 goal, ma non è disponibile; Acerbi (S), non ha lasciato ricordi memorabili nei ricordi dei tifosi milanisti, per lui solo 6 presenze in maglia rossonera nella stagione 2012/2013.

TORINO-FIORENTINA. 4 ex viola in questa partita: Ljiaic (T), lanciato nel grande calcio dalla Viola, con la maglia della Fiorentina dal 2010 al 2014 è sceso in campo ben 78 volte realizzando anche 15 reti; De Silvestri (T), il terzino fluidificante a Firenze ha giocato dal 2009 al 2012, 74 presenze e 2 goal per lui; Moretti (T), 4 stagioni in viola per lui (dal 1998 al 2002) gli sono bastate il trasferimento alla Juventus nel 2003. Con la Fiorentina ha collezionato in totale 36 presenze senza però mai segnare; Mihajlovic (T), ha allenato la Fiorentina per 1 stagione, nel 2010/2011, non riuscendo però a piazzarsi in Europa

ROMA-INTER. In questa classica del calcio italiano vi sarà un solo ex: si tratta di Juan Jesus (R), in maglia nerazzurra il difensore brasiliano si è meritato anche alcune convocazioni nella nazionale brasiliana. All’Inter dal 2012 al 2016, complessivamente è sceso in campo 110 volte, segnando anche 1 goal.

IL LISTONE DEGLI EX PROBABILMENTE TITOLARI:

AGGIORNAMENTO

  • Bizzarri (P)
  • Biraghi (P)
  • Faraoni (U)
  • Basta (L)
  • Tello (E)
  • Buchel (E)
  • Destro (B)
  • Stendardo (A)
  • Gabbiadini (N)
  • Laxalt (G)
  • Crisetig (CR)
  • Viviano (S)
  • Silvestre (S)
  • Barreto (S)
  • Acerbi (S)
  • De Silvestri (T)
  • Moretti (T)
  • Juan Jesus (R)
>