speciale-marcatori

Spulciando di tutto, da Eurosport a qualsiasi sito o giornale mi venga in mente, ecco alcuni dei numeri più interessarti, molti dei quali frutto di Opta. Intanto, se non avete ancora letto lo speciale sugli ex di turno, fatelo subito. Cliccate sul titolo riportato di seguito: LA DURA

LEGGE DELL’EX – 7ª giornata

Curiosità (Opta)

  • Antonio Floro Flores è l’unico giocatore del Chievo che ha già segnato al Pescara in Serie A: un gol in una presenza contro gli abruzzesi, nel maggio 2013 con la maglia del Genoa.

  • Dopo il gol nel match d’esordio al Napoli, Gianluca Caprari ha tentato 17 volte la conclusione senza riuscire più a segnare

  • Ciro Immobile ha trovato il gol in entrambe le ultime due partite di Serie A giocate contro l’Udinese: due reti in tre presenze totali contro i friulani nel massimo campionato per lui.

  • Sei dei 12 tiri nello specchio dell’Udinese in gare casalinghe di questo campionato sono stati effettuati da Duván Zapata, il 50%.

  • Saponara, Gilardino, Maccarone e Pucciarelli non hanno ancora segnato: l’Empoli resta l’unica squadra di questa Serie A che dopo sei turni deve ancora andare in gol con centrocampisti e attaccanti.

  • Mario Mandzukic ha segnato un gol in entrambe le partite giocate contro l’Empoli in Serie A.

  • Mattia Destro ha esordito in Serie A con la maglia del Genoa, nella stagione 2010/11, quando totalizzò 16 presenze e due gol. Destro ha segnato un solo gol nelle sei partite giocate da ex contro il Genoa in Serie A.

  • Due dei sei più giovani marcatori di questo campionato giocano nel Genoa: Olivier Ntcham (terzo dietro a Manaj e Kessié) e Giovanni Simeone (sesto dietro a Lombardi e Perica).

  • Quattro degli otto gol del Bologna in questo campionato hanno visto lo zampino di Simone Verdi (tre segnati e un assist).

  • Tre gol e cinque assist per Marek Hamsik nelle sue ultime 11 presenze in A: in sette di queste partite ha partecipato attivamente ad almeno un gol.

  • Andrea Petagna ha segnato due reti in 112 minuti giocati in questa Serie A: per lui due tiri totali, entrambi nello specchio ed entrambi trasformati in gol.

  • Manolo Gabbiadini ha realizzato sette gol e fornito tre assist vincenti nelle ultime 10 gare giocate da titolare in Serie A.

  • Diego Falcinelli in 360 minuti giocati con la maglia del Crotone non ha ancora effettuato un tiro nello specchio.

  • Quattro degli ultimi cinque gol in A di Marco Sau sono arrivati al Sant’Elia (inclusi gli ultimi tre): l’attaccante sardo è tra i rossoblu quello che ha partecipato a più conclusioni (17, di cui 11 tiri e sei assist al tiro).

  • Gregoire Defrel è andato a segno nelle ultime quattro partite di campionato – in precedenza non era mai riuscito a segnare per più di due partite di fila.Il Milan è l’unica squadra ad avere già fronteggiato due rigori senza subire gol dal dischetto (palo di Ilicic contro la Fiorentina, e parata di Donnarumma su Belotti contro il Torino).

  • Carlos Bacca è il giocatore con la migliore percentuale realizzativa tra quelli che hanno fatto almeno 10 gol tra il campionato in corso e lo scorso (33%).

  • Josip Ilicic è il giocatore della Fiorentina che in questa Serie A è andato più al tiro (14 volte) e ha mandato più volte al tiro un compagno (10): in 24 dei 53 tiri totali della Fiorentina c’è la sua firma (45%).

  • Adem Ljajic, che ha esordito e segnato il primo gol in A con la maglia della Fiorentina, è andato in rete l’ultima volta che ha incrociato i viola in campionato (nel gennaio 2015 con la Roma).

  • Andrea Belotti nell’anno solare 2016 è l’attaccante italiano che ha segnato più gol in A (16) e il più giovane nei top-5 campionati europei ad aver realizzato almeno 15 reti.

  • Edin Dzeko è il giocatore che ha sprecato il maggior numero di chiare occasioni da gol dall’inizio di questo campionato (otto, almeno quattro in più rispetto a chiunque altro).

  • Tre gol e un assist per Perisic nelle sue ultime sette presenze in A: il croato è andato a segno nel match all’Olimpico contro i giallorossi dello scorso campionato.

  • Francesco Totti ha partecipato attivamente a 10 gol nelle ultime 11 partite di Serie A (sei reti, incluso il suo gol numero 250 in Serie A, e quattro assist).

>