RUSSIA2018-partite-italia

MACEDONIA - ITALIA

DOMENICA 9 OTTOBRE ORE 20:45

Centratissima la “X” di Italia – Spagna, ci ritroviamo di fronte ad una partita da studiare nel dettaglio.
Cosa pensiamo di questo nuovo ciclo lo abbiamo scritto nell’articolo sopra linkato. L’1-1 casalingo rappresenta una fregatura, e come previsto, la Spagna ha ottenuto quello che voleva: portarsi a casa un bel biscotto, e puntare a giocarsi il 1° posto nel match di ritorno IN CASA.

Anche gli abbracci azzurri a fine partita hanno confermato quanto avevamo scritto prima dell’incontro. Già, confermano lo spirito di gruppo di questa squadra, ma certificano pure e platealmente i limiti nel carattere e nella mentalità europea di chi la compone. Il dieci tra Buffon e Florenzi a fine partita è stato un bel gesto in apparenza, ma a nostro avviso totalmente fuori luogo; esultare per un pareggio casalingo così pericoloso e per giunta dopo 1 ora di gioco regalata agli avversari (messi nel panico non appena attaccati), ha confermato che questa squadra ragiona per perdere a testa alta. Atteggiamento comodo e disgustoso per chi DAVVERO AMA lo SPORT. Questi fattori psicologici ci hanno permesso di pronosticare l’interruzione della serie in corso di 18 gare ufficiali senza pareggi della Spagna.

Ora, passiamo a questa partita, molto MOLTO DIVERSA dalla precedente.

Buono studio!

 

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.32) – rischio alto

Alternative: “2” (1.23) – rischio alto; “Belotti” (2.60) – rischio alto

GARA DA EVITARE in quanto i rapporti rischi/quote sono da escludere.

La vittoria per 0-1 da parte dell’Italia in questo genere di partite non è da escludere a priori, ma l’atteggiamento tattico che ci aspettiamo dall’Italia non ci rassicura. Ecco perché optiamo per l’ “Over 1.5”. Per quanto riguarda Belotti vi consigliamo vivamente di aspettare le probabili formazioni in quanto sembra a rischio panchina.

Le differenze tattiche di questa Italia da quella di Conte le abbiamo già segnalate. Le mezzali più che partecipare alla manovra, si occupano di creare spazi, e la costruzione del possesso spesso viene affidata ai 3 di difesa oltre che agli esterni. Ma la rete della Spagna (papera di Buffon a parte) e la successiva occasionissima concessa agli iberici, hanno confermato che questa squadra soffre quando si difende attaccando alto. Situazione che è venuta a crearsi soprattutto contro l’Israele a cui gli azzurri hanno concesso una quantità non indifferente di occasioni da goal tanto da far scurire in volto lo stesso Ventura. E attenti, la stessa situazione potrà ripresentarsi contro la Macedonia (mica anonima in attacco con Pandev e Nestorovski), per giunta dopo un dispendio mentale così importante affrontato solo 3 giorni prima. Attenti però a Immobile, poco intelligente nel gioco di squadra, ma fortissimo nell’attacco istintivo degli spazi, ammesso che la Macedonia (conscia di essere una matricola) glieli conceda. Attenti invece, e più in chiave goal, a Belotti, è lui che ha risolto la partita di giovedì, non escludiamo una sua rete.

 

Lo studio:
La Macedonia è reduce da 10 gare ufficiali consecutive senza vittorie ed ha perso 9 delle ultime 10 gare. 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare dei padroni di casa.
Italia reduce da 4 gare ufficiali consecutive senza sconfitte, da 3 gare di fila in cui subisce goal e da 4 nelle quali segna almeno 1 rete. 4 gli “Over 1.5” di fila per gli azzurri.

News dai campi:

Qui Macedonia. Nella Macedonia non dovrebbero esserci invece particolari novità rispetto all’ultima sfida, se non l’inserimento di Ibraimi in cabina di regia al posto di Petrovikj. Per il resto, Angelovski opterà ancora per il suo accorto 5-3-2 a supporto dell’attacco ‘italiano’ composto da Pandev e Nestorovski. Angelovski teme l’Italia: “Ventura non ha cambiato tanto rispetto a Conte anche perché i calciatori sono sempre gli stessi: se ci saranno cambiamenti, saranno piccoli. Dopo Albania e Israele, abbiamo visto che possiamo giocare un buon calcio: i tifosi saranno fondamentali. Ho visto la partita con la Spagna, e si sa che loro fanno tanto possesso palla, e forse dopo il pareggio sono favoriti per il 1° posto: ma ve la giocherete fino alla fine“.
Qui Italia. Una gara che non si può sbagliare. Il ct Ventura prepara non pochi cambi: alcuni previsti, altri obbligati dopo i ko di Montolivo Chiellini e il castigo inflitto a Pellé. Non cambierà l’assetto difensivo, con Buffon fra i pali, Barzagli, Bonucci e Romagnoli nel reparto a tre. A centrocampo, Verratti torna titolare, con Candreva sulla destra. Le altre posizioni saranno per Parolo e Bonaventura con De Sciglio a sinistra. In attacco, la coppia… granata Immobile-Belotti. Così Ventura: “Su Pellè credo che sia stata una mancanza di rispetto non solo nei miei confronti, ma nei confronti sia del compagno che entrava, sia della squadra, che della maglia azzurra. E’ un gesto che ha colpito l’immagine di questo gruppo, che ha lavorato con sacrificio e impegno dopo aver giocato un buon Europeo. Tutto questo non era accettabile. Non c’è niente di personale. Credo che anche lui non avesse nulla nei miei confronti. E’ un problema di quello che siamo e vogliamo essere. Tornassi indietro avrei cambiato alcune cose. Sono stato il primo a dirlo. Con la Spagna sotto l’aspetto del possesso e del dominio, quello che dice Sacchi ha un fondo di verità. E’ anche vero che Buffon ha ricevuto solo un paio di tiri. Poi non sono stati visti due cartellini rossi e sull’1-1 se c’era una squadra che poteva vincere era l’Italia. La partita va vista nel suo complesso. Sarà un match difficile da giocare in trasferta. Dobbiamo poterci ritagliare comunque uno spazio. Io penso solo a domani. Dobbiamo interpretarla bene. E’ vero che la Macedonia ha perso due partite, ma è stata sfortunata. Sarà una gara importante e determinante. Un match estremamente delicato. Per quanto riguarda il turnover, qualcosa cambieremo. Il grande dispendio di energie mentali credo che possa pesare e penso che servano forze fresche, quindi qualcosa sarà diverso. L’obiettivo è far crescere questa Nazionale partita dopo partita. Sotto tutti gli aspetti, non solo quello del coraggio. In Israele abbiamo vinto in 10 contro 11. Ora abbiamo negli occhi l’ora di sofferenza con la Spagna e quella non può essere l’Italia. Dobbiamo costruire qualcosa di importante, giorno dopo giorno“.

 

Curiosità:

1° confronto in assoluto tra le 2 nazionali

 

Probabili formazioni:
Macedonia (5-3-2): Bogatinov; Ristovski, Mojsov, Sikov, Ristevski, Zuta; Hasani, Ibraimi, Alioski; Pandev, Nestorovski. All.: Angelovski.
Italia (3-5-2): 
Buffon; Barzagli, Bonucci, Romagnoli; Candreva, Parolo, Verratti, Florenzi, De Sciglio; Immobile, Belotti. All.: Ventura.

I FATTORI CHIAVE DELLA MACEDONIA NELLE GARE UFFICIALI DISPUTATE NEGLI ULTIMI 2 ANNI

MACEDONIA

I NUMERI 

IN TOTALE (12 gare)

  • 1 vittoria (8%), 1 pareggio (8%), 10 sconfitte (83%)
  • 7 gol fatti, 28 gol subiti

I PRONOSTICI

IN TOTALE (12 gare)

  • 5 “Gol” (42%)
  • 8 “Over 1.5” (67%), 6 “Over 2.5” (50%)
  • 9 “Under 3.5” (75%), 6 “Under 2.5” (50%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN TOTALE (12 gare)

  • Macedonia reduce da 10 gare consecutive senza vittorie

LE ULTIME TENDENZE PIU’ INTERESSANTI

IN TOTALE (12 gare)

  • Macedonia: 9 sconfitte nelle ultime 10 gare
  • Macedonia: 11 gare senza vittorie nelle ultime 12
  • Macedonia: 11 gare in cui subisce goal nelle ultime 12
  • Macedonia: 5 gare in cui non segna goal nelle ultime 6
  • Macedonia: 11 “12” nelle ultime 12 gare
  • Macedonia: 5 “No Gol” nelle ultime 6 gare
  • Macedonia: 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare

I RISULTATI

  1. Spagna – Macedonia 5 – 1
  2. Macedonia – Lussemburgo 3 – 2
  3. Ucraina – Macedonia 1 – 0
  4. Macedonia – Slovacchia 0 – 2
  5. Macedonia – Bielorussia 1 – 2
  6. Slovacchia – Macedonia 2 – 1
  7. Lussemburgo – Macedonia 1 – 0
  8. Macedonia – Spagna 0 – 1
  9. Macedonia – Ucraina 0 – 2
  10. Bielorussia – Macedonia 0 – 0
  11. Spagna – Macedonia 8 – 0
  12. Macedonia – Israele 1 – 2

I FATTORI CHIAVE DELL’ITALIA NELLE GARE UFFICIALI DISPUTATE NEGLI ULTIMI 2 ANNI

ITALIA

I NUMERI 

IN TOTALE (17 gare)

  • 11 vittorie (65%), 5 pareggi (29%), 1 sconfitta (6%)
  • 26 gol fatti, 11 gol subiti

I PRONOSTICI

IN TOTALE (17 gare)

  • 9 “Gol” (53%)
  • 12 “Over 1.5” (71%), 5 “Over 2.5” (29%)
  • 14 “Under 3.5” (82%), 12 “Under 2.5” (71%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN TOTALE (17 gare)

  • Italia reduce da 4 gare consecutive senza sconfitte
  • Italia reduce da 3 gare consecutive in cui subisce goal
  • Italia reduce da 4 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • Italia reduce da 3 “Gol” consecutivi
  • Italia reduce da 4 “Over 1.5” consecutivi

LE ULTIME TENDENZE PIU’ INTERESSANTI

IN TOTALE (17 gare)

  • Italia: 16 gare senza sconfitte nelle ultime 17
  • Italia: 4 gare in cui subisce goal nelle ultime 5
  • Italia: 16 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 17
  • Italia: 7 “12” nelle ultime 9 gare
  • Italia: 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • Italia: 4 “Over 1.5” nelle ultime 5 gare
  • Italia: 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • Italia: 7 “Under 3.5” nelle ultime 8 gare

I RISULTATI

  1. Norvegia – Italia 0 – 2
  2. Italia – Azerbaigian 2 – 1
  3. Malta – Italia 0 – 1
  4. Italia – Croazia 1 – 1
  5. Bulgaria – Italia 2 – 2
  6. Croazia – Italia 1 – 1
  7. Italia – Malta 1 – 0
  8. Italia – Bulgaria 1 – 0
  9. Azerbaigian – Italia 1 – 3
  10. Italia – Norvegia 2 – 1
  11. Belgio – Italia 0 – 2
  12. Italia – Svezia 1 – 0
  13. Italia – Irlanda 0 – 1
  14. Italia – Spagna 2 – 0
  15. Germania – Italia 1 – 1
  16. Israele – Italia 1 – 3
  17. Italia – Spagna 1 – 1

I FATTORI CHIAVE DELL’ITALIA NELLE AMICHEVOLI DISPUTATE NEGLI ULTIMI 2 ANNI

ITALIA

I NUMERI 

IN TOTALE (11 gare)

  • 4 vittorie (36%), 3 pareggi (27%), 4 sconfitte (36%)
  • 13 gol fatti, 15 gol subiti

I PRONOSTICI

IN TOTALE (11 gare)

  • 6 “Gol” (55%)
  • 8 “Over 1.5” (73%), 4 “Over 2.5” (36%)
  • 7 “Under 3.5” (64%), 7 “Under 2.5” (64%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN TOTALE (11 gare)

  • Italia reduce da 7 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • Italia reduce da 4 “12” (senza pareggi) consecutivi

LE ULTIME TENDENZE PIU’ INTERESSANTI

IN TOTALE (11 gare)

  • Italia: 7 gare senza vittorie nelle ultime 9
  • Italia: 7 gare in cui subisce goal nelle ultime 9
  • Italia: 10 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 11
  • Italia: 4 “12” nelle ultime 5 gare
  • Italia: 5 “Gol” nelle ultime 7 gare
  • Italia: 6 “Over 1.5” nelle ultime 7 gare

I RISULTATI

  1. Italia – Olanda 2 – 0
  2. Italia – Albania 1 – 0
  3. Italia – Inghilterra 1 – 1
  4. Portogallo – Italia 1 – 0
  5. Belgio – Italia 3 – 1
  6. Italia – Romania 2 – 2
  7. Italia – Spagna 1 – 1
  8. Germania – Italia 4 – 1
  9. Italia – Scozia 1 – 0
  10. Italia – Finlandia 2 – 0
  11. Italia – Francia 1 – 3
>