speciale-marcatori

Spulciando di tutto, da Eurosport a qualsiasi sito o giornale mi venga in mente, ecco alcuni dei numeri più interessarti, molti dei quali frutto di Opta. Intanto, se non avete ancora letto lo speciale sugli ex di turno, fatelo subito. Cliccate sul titolo riportato di seguito: LA DURA

Fantacalcio e Marcatori: LEGGE DELL’EX – 19ª giornata

Curiosità (Opta)

  • Massimo Maccarone, ex della partita, ha segnato cinque gol contro il Palermo in Serie A – solo al Milan (sei) ne ha segnati di più finora.
  • Ilija Nestorovski viene da un digiuno realizzativo di cinque partite, dopo che aveva sempre trovato la rete nelle precedenti quattro gare di A: cinque dei sette gol del macedone in questo campionato sono arrivati in trasferta.
  • Levan Mchedlidze ha esordito in Serie A con la maglia del Palermo e in rosanero ha disputato 11 partite nel massimo campionato, segnando un gol.
  • Fabio Quagliarella ha infilato la porta del Napoli in tre delle ultime quattro gare di Serie A in cui ha affrontato la sua ex squadra al San Paolo, comprese le due più recenti.
  • Dries Mertens ha segnato otto gol nelle sue ultime tre presenze in Serie A, tanti quanti nelle precedenti 48.
  • Merito anche di Cyril Théréau che dal 15 ottobre scorso (prima panchina di Delneri), ha partecipato a 10 dei 18 gol segnati dai bianconeri in questo periodo (otto reti e due assist).
  • Mauro Icardi è il capocannoniere della Serie A con 14 gol – prima di questo campionato non aveva mai segnato più di 10 gol dopo 18 giornate.
  • Anche Antonio Candreva ha beneficiato della cura Pioli, dato che ha segnato tre gol nelle ultime sei partite in campionato, dopo un digiuno di 13 gare.
  • Stephan El Shaarawy, che col Chievo ha interrotto il suo digiuno realizzativo più lungo in A con la Roma (sei partite), ha infilato la porta del Genoa nell’ultimo precedente al Ferraris lo scorso maggio.
  • Edin Dzeko non segna in trasferta in Serie A dal 26 ottobre scorso contro il Sassuolo (doppietta).
  • Giovanni Simeone d’altro canto ha firmato due doppiette nelle ultime tre gare giocate al Ferraris nel massimo campionato.
  • Diego Falcinelli ha segnato tutte le ultime tre reti del Crotone in trasferta: dall’ottava giornata in poi è l’unico dei calabresi ad esser andato in gol lontano da casa.
  • Nessun giocatore, tra quelli nati dal 1994 in poi, ha segnato più dei nove gol di Federico Bernardeschi nei cinque maggiori campionati europei in questa stagione.
  • Nikola Kalinic ha segnato sei gol in trasferta in questo campionato, record condiviso con Mertens – segue poi Bernardeschi con cinque centri.
  • Simone Pepe è l’unico giocatore del Pescara ad aver segnato contro la Fiorentina in Serie A: due gol nell’anno solare 2010, uno per l’Udinese e uno per la Juventus.
  • Andrea Belotti è andato a segno in tre partite consecutive in Serie A per la prima volta in carriera – 13 marcature stagionali per il “Gallo”, dietro solo ad Icardi (14).
  • Solo uno degli ultimi sette gol messi a segno dal Sassuolo in campionato porta la firma di un attaccante: Antonino Ragusa contro l’Empoli.
  • Sale a sette il conto delle partite consecutive senza gol in campionato per Carlos Bacca – non è mai arrivato ad otto da quando nel gennaio 2012 esordí col Brugge.
  • Marco Sau ha partecipato attivamente a tutti gli ultimi quattro gol segnati dal Cagliari al Milan in Serie A: due reti e altrettanti assist.
  • Gonzalo Higuaín ha fatto il suo esordio in Serie A proprio contro il Bologna (agosto 2013) – ai felsinei ha segnato tre gol in altrettante sfide nel massimo campionato, ma tutti in trasferta.
  • La Juventus è una delle quattro squadre affrontate in Serie A (l’unica tra quelle al momento in A) a cui Mattia Destro non è ancora riuscito a far gol (otto partite).
  • Sami Khedira ha trovato il gol in Serie A proprio nel match d’esordio: Juventus-Bologna 3-1 del 4 ottobre 2015.
>