Cosa cambia nei nostri articoli e soprattutto nella Schedina Fai da Te? Come avrete sicuramente notato nelle nostre recensioni pre-partita, da una settimana, la nostra redazione ha lanciato una novità: il “rischio altissimo”. Un esempio lo trovate nel nostro ultimo articolo di Serie A, quello sul posticipo Pescara – Roma.

Cosa cambia con il rischio altissimo?

Cambiano semplicemente 2 cose:

  • Nei nostri articoli potrete trovare pronostici a quota più alta. Insomma, quel tipo di pronostici che solitamente si cercano per la classica schedina ignorante senza particolari pretese.
  • Potrete generare Schedine fai da Te con ambizioni più sognatrici. Per intenderci: vi capiterà di poter generare schedine del tipo gioco 2€ per sognare di vincerne 100/200, ma si, pure 500. Senza pretese, così, per divertirvi.

N.B.

E se vi capiterà di trovare pronostici a quote non altissime, ma a rischio altissimo… In quei casi si tratta di un avvertimento. In quanto le nostre recensioni così come ogni nostro singolo suggerimento, mirano a cercare di esporvi nel modo più esaustivo possibile il nostro parere sui rapporti tra quote e rischi.

Dunque, se doveste trovarvi di fronte un pronostico a quota 3.00 e a rischio altissimo: tutto regolare. Se invece doveste trovarvi di fronte un pronostico a quota 1.45, ma a rischio altissimo, cominciate a preoccuparvi. Il nostro redattore esperto, in quei casi, vuole indicarvi che le proporzioni tra quota e rischio, per quella partita, non sono granché interessanti, né tanto meno convenienti.

Perché, come dice il Direttore, le occasioni si aspettano, non si ricercano alla rinfusa. Per tutte le altre tipologie di giocata, su vostra richiesta, c’è la Schedina fai da Te!

Buon studio ragazzi!

#studiale

Lo Staff di Okpronostico