È la 2ª volta che le 2 squadre si incontrano in una semifinale di Champions League: la Juventus riuscì a imporsi con un 6-4 complessivo nel 1998, quando poi perse la finale di Amsterdam contro il Real Madrid.

Ecco una raccolta di dati statistici raccolti per noi da Eurosport.

Per il Monaco si tratta della 4ª semifinale nella propria storia: precedentemente il club monegasco raggiunse questo traguardo nel 1994, il 1998 e il 2004. Nessuna squadra francese ha fatto meglio.

La Juventus è arrivata tra le prime 4 d’Europa per la 2ª volta negli ultimi 3 anni. In 5 delle ultime 6 semifinali raggiunte, la Vecchia Signora è poi anche arrivata all’atto decisivo. I bianconeri, insieme al Real Madrid, sono gli unici ancora imbattuti in questa edizione (7 vittorie e 3 pareggi) e non subiscono goal da ben 531 minuti, un record in questa edizione.

Il Monaco ha vinto il 71% delle partite interne disputate in Champions League (22 su 31). Tra i club che hanno giocato almeno 30 partite nella competizione, soltanto Real Madrid (76,5%), Barcellona (72,1%) e Bayern Monaco (71,3%) hanno una percentuale più alta di successi casalinghi.

I transalpini hanno segnato 3 goal in tutte e 4 le partite a eliminazione diretta di questa edizione: sono la prima squadra nella storia della competizione a riuscirci.

Gli uomini di Leonardo Jardim hanno però subito 16 goal in questa edizione. Nessuna altra semifinalista ne ha subiti tanti. La Juventus ha subito soltanto 2 reti: nessuna su azione. Il Monaco non ha trasformato nessuno dei 3 penalty ottenuti quest’anno.

Kylian Mbappé, 18 anni, è il miglior marcatore della fase a eliminazione diretta con Cristiano Ronaldo: 5 goal in 4 partite. L’attaccante del Monaco è anche il 1° giocatore nella storia della Champions League ad aver segnato in tutte e 4 le sue prime partite della fase a eliminazione diretta. Intanto, Thomas Lemar, 21 anni, è il miglior assistman dagli ottavi in avanti: 4 servizi vincenti. È il primo giocatore ad aver regalato assist in quattro partite consecutive da Andrés Iniesta nel 2011.

Gonzalo Higuaín ha segnato soltanto 2 goal in 24 partite della fase a eliminazione diretta.

Radamel Falcao ha segnato 39 goal tra Europa e Champions League. Solo Robert Lewandowski (41), Lionel Messi (77) e Cristiano Ronaldo (85) hanno fatto meglio. Paulo Dybala ha segnato 4 gol in 5 partite di questa Champions League.