Ragazzi, ci siamo!

La redazione ha spremuto le meningi e non ha effettuato nemmeno la pausa pranzo per fare questo: i calcoli play-off e play-out di Serie B!

Dopo ore e ore di studio, ecco tutte le combinazioni possibili e immaginabili che riguardano l’ultima giornata del campionato cadetto. Partiamo dal regolamento play-off e play-out di Serie B per la stagione 2016-2017.

 

Per quanto concerne la promozione in Serie A, la Spal ce l’ha fatta, mentre Verona e Frosinone sperano. Gli scaligeri e i frusinati si giocano tutto negli ultimi 90 minuti e queste sono le combinazioni che riguardano le due compagini:

Verona, 73 punti: promosso in Serie A se vince o pareggia contro il Cesena. Infatti il Verona è in vantaggio negli scontri diretti con il Frosinone (vittoria 2-0 / sconfitta 1-0);

Frosinone, 71 punti: promosso in Serie A se vince contro la Pro Vercelli ed il Verona perde; oppure se vince contro la Pro Vercelli e il Cittadella non vince contro la Virtus Entella.

I play-off si giocano solo se il Frosinone non dovesse vincere o se la squadra di Marino e quella di Venturato dovessero ottenere lo stesso risultato nell’ultima giornata. I play-off si disputano anche se Benevento e Perugia vincessero, indipendentemente dal risultato del Frosinone. Infatti, con queste situazioni, il margine tra 3ª e 4ª rimarrebbe inferiore a 10 punti.

Altra novità. I play-off potrebbero disputarsi anche non necessariamente a 6 squadre per il cosiddetto “perimetro play-off”, ovvero comprendente i 14 punti di distacco dalla 3ª in classifica.

Ecco la situazione:

Carpi, 59 punti: si qualifica ai play-off se vince, mentre in caso di pareggio o sconfitta deve sperare che il Frosinone perda (altrimenti il divario in classifica dalla 3ª in classifica sarebbe superiore a 14 punti).

Spezia, 57 punti: si qualifica ai play-off se vince con il Vicenza oppure pareggia, il Frosinone pareggia e Carpi e Novara pareggiano. Si qualifica ai play-off anche se perde e contemporaneamente perdono anche Frosinone e Novara (altrimenti il divario in classifica dalla 3ª in classifica sarebbe superiore a 14 punti);

Novara, 56 punti: si qualifica ai play-off se batte il Carpi ed il Frosinone non vince (altrimenti il divario in classifica dalla 3ª in classifica sarebbe superiore a 14 punti);

Salernitana, 54 puntisi qualifica ai play-off se vince sul difficile campo di Perugia e lo Spezia perde a Vicenza, il Carpi vince sul Novara e il Frosinone perde al “Matusa” contro la Pro Vercelli. I granata sono in vantaggio negli scontri diretti con lo Spezia.

 

E per la lotta salvezza?

Anche qui i play-out potrebbero non disputarsi. Infatti se il Trapani dovesse perdere ed Avellino e la Ternana dovesse vincere, i siciliani sarebbero direttamente retrocessi. Infatti il divario da Avellino 18° e il Trapani 19° infatti sarebbe di 5 punti, limite minimo perché i play-out non si disputino.

Ecco intanto al situazione:

Matematicamente salve le squadre a quota 49 punti, cioè Ascoli e Pro Vercelli, poiché c’è Brescia-Trapani.

Brescia, 47 punti: si salva se batte il Trapani oppure pareggia o perde e Avellino e Ternana non vincono rispettivamente contro Latina e Ascoli. La squadra di Cagni in caso di classifica avulsa, giocherebbe i play-out, avendo perso tutti gli scontri diretti;

Ternana, 46 punti: si salva se batte l’Ascoli oppure pareggia e anche l’Avellino pareggia. Si salva anche se perde e l’Avellino perde oppure pareggia e il Brescia perde contro il Trapani (la Ternana ha vinto lo scontro diretto sia con il Brescia sia con la Ternana);

Avellino, 46 punti: si salva se vince o pareggia con il Latina e il Brescia perde. In caso di sconfitta gioca i play-out in virtù dello scontro diretto perso con la Ternana (in caso di sconfitta giocherebbe i play-out in virtù dello scontro diretto perso con la Ternana);

Trapani, 44 punti: si salva se batte il Brescia e Ternana e Avellino non vincono (in caso contrario disputerebbe i play-out). Il Trapani ha lo scontro diretto in parità con Avelino e Brescia, mentre ha perso quello con la Ternana. Se i siciliani dovessero perdere e Avellino e Ternana vincere, i play-out non si disputerebbero e sarebbero direttamente retrocessi;

Vicenza, 41 punti: può solo sperare di raggiungere il Trapani (e i play-out) ma, con gli scontri diretti in parità, deve ribaltare una differenza reti generale deficitaria (-18 per il Vicenza, -9 per il Trapani).