Dopo 25 anni le strade di Totti e della Roma si separano. Contro il Genoa, domenica 28 maggio, il Pupone giocherà la sua ultima partita con la maglia della Roma.

Finisce un’era, e siamo sicuri che molti tifosi romanisti faranno fatica ad immaginare una Roma senza il numero 10 più rappresentativo784 le presenze di Totti con la maglia della Roma, di cui 618 in Serie A. 307 i goal realizzati, di cui 250 in Serie A. Il 1° è datato 4 settembre 1994 all’Olimpico contro il Foggia.

Passando alla Nazionale, sono 9 le reti realizzate in 58 presenze. L’ultima partita azzurra è coincisa con la vittoria della Coppa del Mondo, a Berlino. 91rigori trasformati su 113 totali. In Italia nessuno come lui.

Questi i numeri della sua carriera e allora gustiamoci 5 delle magie che in 25 anni il Pupone ci ha regalato. Ecco la nostra Top Five!

5° Posto: Roma - Torino 2001/2002

Nonostante lo scudetto vinto l’anno prima, la Roma non riuscì a a confermarsi la stagione successiva, ma Totti ci regalò un goal così!

4° Posto: Inter - Roma 2005/2006

Un’altra perla di Totti, questa volta contro Julio Cesar nel lontano 2005. A limite dell’area di rigore un cucchiaio pazzesco a trafiggere il portiere del futuro Triplete neroazzurro.

3° Posto: Sampdoria - Roma 2006/2007

Un goal da vedere e far vedere alle future generazioni! Coordinazione e potenza che solo i fuoriclasse sanno avere.

2° Posto: Italia - Olanda Euro 2000

Chi non ricorda quel gesto pregevole nella semifinale degli Europei del 2000? Un cucchiaio su rigore che tenne tutti col fiato sospeso…

1° Posto: Roma - Lazio 2001/2002

Segnare in un derby è sempre una grande emozione. Farlo nel derby della capitale poi, forse lo è di più. Gustatevi il cucchiaio a Peruzzi nel 5-1 del 2001.