Hakan Calhanoglu con tutta probabilità, rimpiazzerà Honda al Milan. Col giapponese ha alcuni tratti in comune, calci di punizione su tutti. Il turco infatti da quando è entrato stabilmente nel calcio professionistico, ha realizzato ben 11 reti da calcio da fermo, meglio anche di Messi, Ronaldo e Pjanic! Il Milan, storicamente patria di grandi battitori di punizione, sta facendo seriamente e secondo TUTTO mercato WEB, la trattativa potrebbe chiudersi arrivando ad un compromesso tra Bayer e rossoneri.

 

Ballano 10 milioni tra domanda e offerta, l’affare potrebbe chiudersi con l’esborso di 20 milioni + bonus facilmente raggiungibili da parte della società meneghina. Calhanoglu sarebbe l’ennesimo colpo di mercato da parte della nuova dirigenza rossonera in un’estate che, al momento, fa anche i conti con la grana Donnarumma.
Il turco ha fatto le fortune del Bayer nelle ultime stagioni, grazie al suo apporto, le aspirine si sono qualificate 2 volte consecutivamente alla fase a gironi della Champions League. Tuttavia, nell’ultima stagione è venuto a mancare un po’ il suo apporto, a causa della squalifica inflittagli dalla FIFA per problemi di trasferimento quando nel 2013 giocava nel Karlsruher. In totale, con il Bayer ha collezionato 79 presenze e realizzato 17 reti.

5° Posto: Turchia - Bulgaria 2015

Come non citare la prodezza nell’amichevole Turchia-Bulgaria del giugno 2015. La rete, arrivata nel secondo tempo, è stata una pennellata pregevole da 25 metri, imprendibile per l’estero difensore avversario.

4° Posto: Bayer Leverkusen - Colonia 2014/2015

Grandissimo goal di Calhanoglu che la mette proprio nell’angolino, lì dove il portiere non può arrivarci. Goal del 2-1, nel 5-1 rifilato dal primissimo Bayer di Schmidt al Colonia, nella stagione 2014/2015.

3° Posto: Wolfsburg - Amburgo 2013/2014

Rete incredibile di un giovane Calhanoglu, che  già all’età di 19 anni nella stagione 2013/2014, è stato capace di un capolavoro balistico del genere. Goal del pareggio contro il Wolfsburg, il suo Amburgo chiuse però, la partita con un negativo 3-1.

2° Posto: Bayer Leverkusen - Schalke 04 2014/2015

Il turco non si smentisce mai, e da posizione defilata regala il successo per 1-0 alla sua squadra contro lo Schalke 04, stagione 2014/2015. Colto di sorpresa il portiere, che in ogni caso ci mette anche del suo.

1° Posto: Amburgo - Borussia Dortmund 2013/2014

All’epoca 19enne e semisconosciuto, Calhanoglu chiuse al 90° la gara col Borussia Dortmund. Grandissima rete quasi da cerchio di centrocampo, Weidenfeller ha potuto solo guardare l’effetto incredibile che ha avuto la palla.