Alla fine Lucas Biglia è diventato il 9° colpo di mercato rossonero. Fassone e Mirabelli hanno assecondato le richieste di Lotito, chiudendo a 17 milioni più 3 di bonus. L’argentino,  a 31 anni non ha saputo dire no al progetto del Milan. Il suo contratto dovrebbe essere  di 3,5 milioni all’anno, pare fino al 2020.

Dati sul calciatore

  • Età: 31 anni
  • Presenze con la Lazio nella stagione 2016/2017: 34
  • Reti realizzate con la Lazio nella stagione 2016/2017: 5
  • Cartellini gialli/rossi: 9/0
  • Costo trasferimento: 17 milioni

“Grazie Lazio, scelta sportiva”

Biglia ha lasciato il ritiro di Auronzo di Cadore ed ha così commentato il suo passaggio in rossonero: “È una decisione solo mia. Il trattamento della Lazio? Bene, sempre bene. Il Milan è una scelta sportiva, i motivi riguardano me, non mi va di parlarne. Cosa dici ai tifosi? Dico grazie, grazie mille”. Biglia è il regista utile a completare il nuovo reparto di Montella. A questo punto potrebbe partire anche Montolivo.

Un faro capace di far girare la squadra

Biglia ha concluso la scorsa stagione con l’ 87.3% di passaggi riusciti. Un faro, capace di far ruotare la squadra attorno a sé1.61 i tocchi di palla al minuto, per un totale di 55.6 palloni in media smistati a partita. Il classe ’86 riesce a garantire 2 passaggi chiave a partita, passaggi che creano spesso azioni pericolose.