“Ciao Mattia!”. Con questo messaggio sul proprio profilo Twitter la Juventus ha ufficializzato l’arrivo di Mattia De Sciglio in bianconero. Il terzino si è sottoposto alle visite mediche e adesso si attende solo l’ufficialità, sperando di non fare la fine di Schick, rispedito alla Sampdoria per il momento. Tutto ok invece per l’affare Szczesny.

Dati sul calciatore

  • Età: 24 anni
  • Presenze con il Milan nella stagione 2016/2017: 27
  • Reti realizzate con il Milan nella stagione 2016/2017: /
  • Cartellini gialli/rossi: 5/0
  • Costo trasferimento: 13 milioni + 5 di bonus

Il calciatore è tornato dalla Cina, dove era impegnato con il Milan. Queste le sue prime parole: “Ho fatto un lungo viaggio, sto bene ma sono un po’ stanco. Più dispiaciuto o sollevato? Ci sarà il momento per parlare”. 

L’espulsione più veloce della Serie A

Il 3 maggio 2015 allo stadio San Paolo, per un fallo in area di rigore su Hamsik, De Sciglio rimedia il cartellino rosso dopo appena 43 secondi di partita. L’ex rossonero detiene il record di calciatore espulso più velocemente nella Serie A a inizio partita.

Momento non positivo

Nelle ultime stagioni De Sciglio non ha disputato grandi campionati finendo molto spesso nel mirino delle critiche di tifosi e stampa. L’ultimo episodio di attacco personale risale allo scorso aprile quando un gruppo di tifosi, all’uscita dal garage, ha accerchiato l’auto di De Sciglio. Ne è scaturito prima un battibecco, che poi si è trasformato in una rissa.