Basilea - Manchester City

Martedì 13 Febbraio ore 20:45

Sconfitto un Manchester, se ne sconfigge un altro! Questo è sicuramente ciò che si augurano i giocatori ed i tifosi del Basilea, la cui squadra ha centrato la qualificazione anche grazie alla vittoria sullo United ai gironi. Adesso di fronte c’è il Manchester City, il quale ha però dimostrato in campionato di esser di gran lunga superiore ai suoi cugini.

Partita quasi proibitiva per la squadra, che con tutta probabilità adotterà un atteggiamento decisamente votato al contenimento. Sarà anche la prova di maturità per Oberlin, il giovane attaccante ha finora siglato ben 4 reti in questa edizione europea, di cui una a 100 all’ora contro il Benfica. Mister Wicky non ha mai affrontato nella sua carriera Guardiola, sarà prima volta assoluta tra i due.

Gli ospiti, che sicuramente andranno a fare i padroni del campo, si chiamano Manchester City. Finora, una macinapietre. Solo 2 sconfitte in stagione, di cui 1 in campionato (contro il Liverpool) ed 1 in Champions (con la qualificazione in tasca, contro lo Shakhtar). Gli uomini di Guardiola esprimono il miglior calcio d’Europa, e tra le loro fila, possono vantare giocatori come De Bruyne, David Silva e Aguero.

Tuttavia, in questa gara, il Basilea può consolarsi. Infatti, nell’ultimo periodo, il City ha raccolto solo 2 punti nelle ultime 3 trasferte di Premier, sta anche concedendo qualcosina in difesa: sono ben 5 i “Gol” registrati nelle ultime 6 gare di campionato. Vedremo se gli svizzeri sfrutteranno appieno queste leggerezze difensive che ogni tanto gli uomini di Guardiola si concedono.

Vuoi scoprire il nostro pronostico?

This content has been restricted to logged in users only. Please login to view this content.

Piccoli “Over 2.5” crescono

E infatti, tra la scorsa e l’attuale Champions, 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare in casa del Basilea e 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 trasferte del City. Il divario tecnico-tattico tra le due squadre è enorme. Sia la fase difensiva che quella offensiva degli svizzeri non è paragonabile a quella del City. Per intenderci, ecco una recente azione tipica del Basilea in occasione dell’ultima sconfitta casalinga (0-1) contro il Lugano.

Animated GIF - Find & Share on GIPHY

 

Alternivamente

Credete nella partita della vita del Basilea? In un universo parallelo ci potrebbe anche stare, ma non crediamo assolutamente che gli svizzeri possano vincere. Da pazzi considerare l’ “1X” (3.30), più razionale scegliere di non favorire nessuno e puntare solo sull’ “Over 2.5” (1.55), il quale è quotato decentemente.

Il pronostico bomba!

Dunque ci aspettiamo una larga vittoria del City, e per questo, vi proponiamo come giocata pazza il risultato esatto “1-4” (17.00). Tuttavia, il Direttore non è concorde con il resto della redazione. (Se lo azzecchiamo, paga da bere a tutti).

Gli unici dubbi in chiave pronostico

Questo Manchester City dalla sua, presenta solo 3 punti a proprio sfavore: 1) qualche occasionale svarione difensivo, 2) il calo di rendimento esterno delle ultime giornate, e 3) le difficoltà con le trasferte europee di Pep. Già, Guardiola, nelle ultime 10 trasferte europee ha subito ben 7 “1X” e solo 3 “2” (vittorie), 3 le “X” e 4 gli “1”.

Il punto statistico delle due squadre in Champions

Il Basilea non ha pareggiato nessuna delle ultime 7 gare di Champions. In casa gli svizzeri hanno offerto 3 “2” (sconfitte) e 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare e nelle ultime 5.

Il City ha perso solo 1 delle 6 gare disputate nel girone. La squadra di Guardiola ha offerto 3 “Over 2.5” e 3 “Gol” nelle ultime 4 partite in generale. In trasferta, 2 “2” nelle 3 gare disputate, sempre con l’esito “Over 2.5”.

Il punto statistico delle due squadre in campionato

Il Basilea è 2° in campionato ed ha vinto 5 delle ultime 6 gare disputate, reduce da 4 “No Gol+Under 3.5” di fila. In casa 8 “1X” nelle 10 gare interne, con 7 “Over 1.5”.

Il Manchester City, che in Premier League presenta il miglior attacco, ha vinto 22 delle ultime 25 gare, chiudendo in “Over 2.5” 5 delle ultime 6. 12 “X2” e 12 “Gol Ospite” nelle 13 trasferte disputate in Premier League, ma occhio ai soli 2 punti raccolti nelle ultime 3 trasferte: sconfitta per 4-3 a Liverpool, e pareggi con “Under 2-5” con Crystal Palace (0-0) e Burnley (1-1).

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”, “Gol Casa”

BASILEA (9°)

IN GENERALE (6 gare)

4 V (67%), MAI P, 2 S (33%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 vittorie consecutive
  • 4 vittorie nelle ultime 5 gare
  • 3 “2” nelle ultime 4 gare
  • 2 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 4 gare in cui non subisce goal nelle ultime 5
  • 5 “No Gol” nelle 6 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
IN CASA (3 gare)

2 V (67%), MAI P, 1 S (33%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 “1” (vittorie) nelle 3 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
DALLA SCORSA CHAMPIONS
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 6 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 7
  • “Gol Casa” consecutivi in casa
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
  • “2” (sconfitte) nelle ultime 5 gare in casa
  • “Over 2.5” nelle ultime 5 gare in casa

MANCHESTER CITY (2°)

IN GENERALE (6 gare)

5 V (83%), MAI P, 1 S (17%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 5 vittorie nelle 6 gare
  • 4 “1” nelle ultime 5 gare
  • 6 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
IN TRASFERTA (3 gare)

2 V (67%), MAI P, 1 S (33%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 “2” (vittorie) nelle 3 gare
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • SEMPRE “Over 2.5”
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 13 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 14
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • 13 “Gol Casa” nelle ultime 14 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 13 “Over 1.5” nelle ultime 14 gare
  • 11 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • “Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • “Over 2.5” consecutivi in trasferta
  • “Over 1.5” consecutivi in trasferta
  • “Gol” nelle ultime 5 gare in trasferta
  • “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • “Over 2.5” nelle ultime 7 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Basilea.

Per gli svizzeri il capocannoniere della competizione è Oberlin con 4 reti, mentre il centrocampista Xhaka è quello che ha collezionato più cartellini gialli (4). In campionato invece il Basilea può contare su bomber Ajeti, autore di 8 reti.

Mister Wicky potrebbe abbandonare il modulo con la difesa a 3, usato molto durante la fase a gironi. Questo perché il miglior difensore della squadra, Akanji, è stato ceduto a gennaio al Borussia Dortmund. La squadra si schiererà dunque in campo con il 4-2-3-1, che anzi quasi sicuramente si trasformerà in 4-5-1 per contenere gli attacchi del City. Ceduto anche l’esterno Steffen, sulla destra ci sarà Stocker. In dubbio la presenza di Zuffi, indisponibile invece Vallati.

Queste le parole di Wicky, secondo tuttomercatoweb.com: “I nostri avversari fondamentalmente non hanno punti deboli. Possono cambiare il loro gioco, sono flessibili e possono reagire a quel che fanno gli avversari. Cureremo ogni singolo aspetto per la preparazione della partita, dovremo trovare la serata perfetta sotto ogni punto di vista. Dovremo essere solidi, compatti, focalizzati in ogni secondo della partita“.

Qui Manchester City.

Tra le fila del Manchester City, stagione d’oro per Aguero, autore di 17 reti in Premier e di 3 in Champions, una in meno di Sterling, miglior realizzatore nella competizione. De Bruyne è sia il calciatore con più ammonizioni (3) che quello con più assist (3).

Delph e Sanè sono tornati ad allenarsi in gruppo, ma difficilmente potremo vedere sia l’uno che l’altro in questa gara. In dubbio David Silva, che ha fallito il tentativo di recupero per la gara di sabato col Leicester battuto 5-1. La coppia centrale di difesa sarà composta da Kompany e Stones, tuttavia spinge per una maglia da titolare anche Foden. Ballottaggio tra Danilo e Zinchenko per il ruolo di terzino sinistro, mentre in attacco agirà il trio composto da Bernardo Silva, Aguero e Sterling.

Queste le parole di Guardiola, stando a sportmediaset.com: “Non so se siamo pronti per vincere la Champions League. Ho molta fiducia nei miei giocatori e loro lo sanno. Il nostro obiettivo è fare meglio dell’anno scorso, quindi giungere almeno ai quarti di finale“.

Guardiola si aspetta la difesa a 5 degli svizzeri

In Champions, il Basilea gioca con la difesa a cinque e nella fase a gruppi ha fatto molto bene, difendendosi bene e ripartendo in maniera pericolosa. Ho già detto ai miei ragazzi di fare grande attenzione, sappiamo che non sarà facile ma abbiamo fiducia di poter disputare una buona partita“.

Sull’atteggiamento che dovrà avere il City: ”Abbiamo provato a imporre il nostro gioco sin da quando sono qui. La qualità delle avversarie in Champions League è altissima, speriamo di superare il turno“.

 

 

 

Curiosità (fonte Uefa)

ll Basilea è alla 3ª partecipazione agli ottavi di UEFA Champions League. Nel 2011/2012 ha battuto il Bayern Monaco per 1-0 in casa, ma ha perso 7-0 in Germania, subendo la sua sconfitta più pesante nelle competizioni UEFA.

Nel 2014/015 il Basilea ha pareggiato 1-1 in casa contro il Porto (a segno per gli ospiti Danilo, oggi al City), ma ha subito un’altra sconfitta importante in Portogallo, arrendendosi per 4-0.

Il Basilea ha già vinto contro una squadra di Manchester in questa edizione, battendo il Manchester United per 1-0 in Svizzera alla 5ª giornata, dopo aver perso 3-0 all’Old Trafford alla 1ª. La squadra elvetica è arrivata 2ª dietro quella inglese nel Gruppo A con 12 punti, il suo totale più alto nella fase a gironi di UEFA Champions League.

Prima di travolgere il Benfica per 5-0 alla 2ª giornata (vittoria più ampia di sempre degli svizzeri di UEFA Champions League), la squadra di Raphaël Wicky non vinceva da 9 gare europee (in casa e fuori, 3 pareggi e 6 sconfitte), ovvero dal 2-1 sull’AS Saint-Étienne del 25 febbraio 2016.

Alla 4ª giornata, il Basilea ha perso in casa per 2-1 contro il CSKA; nonostante la vittoria contro lo United, ha subito 3 sconfitte nelle ultime 5 gare europee al St. Jakob-Park.

La scorsa stagione il Basilea è uscito dall’Europa in virtù della sconfitta casalinga per 4-1 contro l’Arsenal FC (6 dicembre 2016). Dall’inizio del 2013/14, però, ha perso solo 6 delle ultime 25 gare interne.

Battuto in casa e fuori dall’Arsenal nell’autunno 2016, il Basilea aveva subito 3 sconfitte contro le squadre inglesi prima di superare lo United, ma era rimasto imbattuto nelle 4 precedenti partite (3 vittorie e 1 pareggio). In totale, il suo bilancio contro le squadre di Premier League è di 7 vittorie, 8 pareggi e 13 sconfitte (6 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte in casa).

Nelle sfide a eliminazione diretta, il bilancio del Basilea contro le squadre inglesi è di un passaggio del turno e 4 eliminazioni.

I Citizens hanno partecipato 4 volte agli ottavi di filane. La scorsa stagione, la squadra di Pep Guardiola è stata eliminata per via dei goal in trasferta contro il Monaco (5-3 in casa, 1-3 fuori casa), subendo la 3ª eliminazione a questo turno. Il City si è anche arreso al Barcelona nel 2013/2014 (0-2 in casa, 1-2 fuori casa) e nel 2014/2015 (1-2 in casa, 0-1 fuori casa); l’unico successo è stato il 3-1 contro la Dynamo Kyiev nel 2015/2016 (3-1 fuori casa, 0-0 in casa).

L’edizione 2015/2016 è stata l’unica in cui il City ha vinto il girone di UEFA Champions League e ha superato gli ottavi.

La formazione inglese non ha mai affrontato un’avversaria svizzera.

Il City non ha mai vinto fuori casa nella scorsa edizione, perdendo contro Monaco (1-3) e Barcellona (0-4) e pareggiando contro Celtic (3-3) e Borussia Mönchengladbach (1-1). Nelle ultime 10 trasferte europee ha collezionato appena 3 vittorie (3 pareggi e 4 sconfitte).

Quella contro il Barcellona è stata la sconfitta più pesante del City in Europa (in casa o fuori).

Quando allenava il Barcellona, Guardiola ha collezionato un 5-0 esterno e un 1-1 interno contro il Basilea nella fase a gironi 2008/09. Il torneo si è poi concluso con la vittoria dei blaugrana, che si sono aggiudicati anche la Liga e la Coppa del Re.

Probabili formazioni:

Basilea (4-2-3-1): Vaclik; Lang, Suchy, Balanta, Petretta; Dié, Xhaka; Stocker, Elyounoussi, Bua; Oberlin. All. Wicky

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Kompany, Danilo; De Bruyne, Fernandinho, David Silva; Bernardo Silva, Aguero, Sterling. All. Guardiola