liga 24a giornata

Real Betis - Real Madrid

Domenica 18 Febbraio ore 20:45

4 vittorie in 6 gare in questo 2018!

Sembra avere un altro piglio il Betis da quando è iniziato questo nuovo anno, ora la squadra è reduce da 2 vittorie consecutive. Nella scorsa gara di campionato, gli andalusi hanno espugnato 0-1 il campo del Deportivo La Coruna, decisiva una rete di Moron all’inizio del secondo tempo. La classifica vede ora gli uomini di Setien all’8° posto, a -2 dalla zona Europa League e con 15 di vantaggio sulla zona retrocessione.

Real d’assalto!

Merengues asfaltatrici nell’ultima settimana: prima vittoria 5-2 sulla Real Sociedad (tripletta di Cristiano Ronaldo, Kroos e Vazquez), e poi grandissima prova in Champions contro il PSG, sconfitto per 3-1 in rimonta. Nel match europeo, assoluto protagonista Cristiano Ronaldo, l’asso portoghese è stato infatti autore di una doppietta, raggiungendo così quota 11 centri in Champions League….gli stessi realizzati in campionato, dove però, le presenze sono ben 18.

Gli obiettivi in Liga

La vittoria del campionato pare impossibile per il Real Madrid, che dista ben 17 punti dalla capolista Barcellona. Pare che le merengues debbano accontentarsi dunque di un piazzamento Champions, ma devono comunque tenere d’occhio il Villareal, che dista 5 punti.

Vuoi scoprire il nostro pronostico?

Scopri il pronostico

Iscriviti subito

e in pochi secondi accedi gratis a tutti i pronostici!

Sei già registrato?
ACCEDI

Continuerà il Real europeo?

Ragazzi quest’anno abbiamo potuto assistere ad un Real a doppia faccia: spettacolare Europa e deludente in campionato. Volessimo trovare una metafora calcistica, ci viene in mente il Milan 2006/2007, campione d’Europa e discontinuo in Serie A.

Proprio a causa della discontinuità in Liga delle merengues, e poi anche perchè vi sarà un po’ di turnover da parte di Zidane, non siamo propriamente sicuri a favorire il Real Madrid.

Partita combattuta?

Il Betis presenta un gioco molto offensivo, assai in salsa zemaniana. Non a caso, ha il 6° miglior attacco, e la 2° peggior difesa del campionato. D’altro canto il Real sarà un po’ più sbilanciato, giocando con Vazquez al posto di Kroos a centrocampo. Inoltre, le merengues hanno registrato ben 18 volte l’esito “Gol” su 23 gare in trasferta.

Opteremo proprio per questo esito, e insieme inseriremo alcuni esiti in combo un po’ coraggiosi, tendenti a favorire il Real Madrid.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Gol Ospite”, “Over 2.5”, “X2”, “Over 1.5”

Risultato andata: Real Madrid – Betis 0 – 1

BETIS (8°)

IN GENERALE (23 gare)

10 V (43%), 3 P (13%), 10 S (43%)

  • 2 vittorie consecutive
  • 4 vittorie nelle ultime 6 gare
  • 10 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 11 “12” (senza pareggi) nelle ultime 12 gare
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 6
  • 9 “Gol Ospite” consecutivi
  • 10 “Gol Ospite” nelle ultime 11 gare
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare
IN CASA (12 gare)

6 V (50%), 2 P (17%), 4 S (33%)

  • 2 “1” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 3 “2” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • 5 “X2” nelle ultime 7 gare
  • 7 “Gol Ospite” consecutivi
  • 8 “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 11 “Over 1.5” nelle 12 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 14 “Over 1.5” nelle ultime 15 gare in casa

REAL MADRID (4°)

IN GENERALE (22 gare)

12 V (55%), 6 P (27%), 4 S (18%)

  • 3 vittorie nelle ultime 4 gare
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 12 gare
  • 7 gare consecutive in cui subisce goal
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 6
  • 4 “Gol” consecutivi
  • 5 “Gol” nelle ultime 6 gare
  • 7 “Gol Ospite” consecutivi
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 7 “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
IN TRASFERTA (10 gare)

5 V (50%), 4 P (40%), 1 S (10%)

  • 4 “X” (pareggi) nelle ultime 5 gare
  • 5 “X2” consecutivi
  • 9 “X2” nelle 10 gare
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 7 “Gol” nelle ultime 9 gare
  • 8 “Gol Ospite” nelle 10 gare
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 8 “Over 2.5” nelle 10 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • Solo 7 sconfitte nelle ultime 60 gare
  • 55 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 60
  • 56 “Over 1.5” nelle ultime 60 gare
  • 18 “X2” nelle ultime 19 gare in trasferta
  • 18 “Gol” nelle ultime 23 gare in trasferta
  • 27 “Gol Ospite” nelle ultime 29 gare in trasferta
  • 19 “Over 2.5” nelle ultime 22 gare in trasferta
SQUADRA PUNTI PG V P S GF GS DR
Barcellona 59 23 18 5 0 60 11 +49
Atlético Madrid 52 23 15 7 1 34 9 +25
Valencia 43 23 13 4 6 45 27 +18
Real Madrid 42 22 12 6 4 50 23 +27
Villarreal 37 23 11 4 8 34 28 +6
Siviglia 36 23 11 3 9 29 34 -5
Eibar 35 23 10 5 8 32 34 -2
Betis 33 23 10 3 10 38 45 -7
Celta Vigo 32 23 9 5 9 41 34 +7
Girona 31 23 8 7 8 31 30 +1
Getafe 30 23 7 9 7 26 21 +5
Leganés 29 22 8 5 9 20 22 -2
Athletic Bilbao 28 23 6 10 7 24 25 -1
Real Sociedad 26 23 7 5 11 43 45 -2
Espanyol 26 23 6 8 9 21 31 -10
Alavés 25 23 8 1 14 21 33 -12
Levante 20 23 3 11 9 21 35 -14
Las Palmas 18 23 5 3 15 17 50 -33
Deportivo 17 23 4 5 14 24 52 -28
Malaga 13 23 3 4 16 14 36 -22

News dai campi:

Qui Real Betis.

Finalmente disponibile Barragan, dovrebbe quindi giocare come esterno destro di centrocampo in questa partita. Dopo il goal al Deportivo, Moron dovrebbe continuare a giocare in attacco in coppia con Castro. A centrocampo torna Guardado, ai suoi fianchi agiranno capitan Joaquin e Ruiz.

Qui Real Madrid.

Zidane dovrebbe optare per alcuni cambi, anche per via delle numerose energie psico-fisiche spese nella gara con il PSG. Dunque, in difesa Theo Hernandez dovrebbe dunque giocare come terzino sinistro, mentre sulla destra ecco Carvajal, assente nella gara europea. Dovrebbe giocare dall’inizio Asensio, che formerà insieme a Bale e Ronaldo il tridente d’attacco.

Probabili formazioni:

Real Betis (3-5-2): Adan; Mandi, Bartra, Amat; Barragan, Joaquin, Guardado, Ruiz, Firpo; Castro, Moron. All. Setien

Real Madrid (4-3-3): Navas; Theo Hernandez, Nacho, Sergio Ramos, Carvajal; Asensio, Casemiro, Modric, Vazquez; Bale, Ronaldo. All. Zidane