liga 1a giornata

Maiorca - Eibar

Lunedì 19 Agosto ore 20:00

Iberostar Stadium

Il pronostico:

Multigol 1-4 (1.16) DIFFICOLTÀ MEDIA

ALTRI PRONOSTICI DI La Liga

    Il pronostico su Maiorca – Eibar

    Sulla carta il Maiorca è inferiore all’Eibar, ma non scordiamoci che questa è la prima giornata di campionato ed è ancora agosto. Dubbi poi sulle statistiche: il Maiorca ha disputato un grande campionato casalingo l’anno scorso, mentre l’Eibar ha delle pessime statistiche in trasferta (leggete in basso).

    Inoltre i baschi hanno perso molto con le cessioni di Jordan e Pena a centrocampo e qui i nostri dubbi salgono ancor di più. Per quanto la rosa non ci sembri un granché e per quanto riteniamo che i padroni di casa siano inferiori, l’entusiasmo di giocare la prima partita casalinga nel massimo campionato potrebbe portare i giocatori maiorchini ad “overperformare”.

    Consigliamo di non inserire questa gara in schedina, noi ci buttiamo sull’esito in comune registrato da entrambe le squadre sia durante la scorsa stagione che nel pre-campionato: il Multigol 1-4. Volete fare la pazzia? 1X (1.46) oppure 1X+Multigol 1-5 (1.80).

    Le statistiche di Maiorca – Eibar dello scorso campionato

    Non seguendo la Segunda Division il nostro software non ha statistiche sul Maiorca. Non disperate, perché ce le siamo andate comunque a calcolare. Il Maiorca viene da 12 1X consecutivi in casa e spicca anche l’esito Multigol 1-4: registrato in 21 delle ultime 23 gare della squadra.

    Solo una sconfitta nelle ultime 4 gare per l’Eibar, che ha chiuso con 5 No Gol nelle ultime 6, 6 Under 2.5 nelle ultime 7 e ben 20 Multigol 1-4 consecutivi. In trasferta non molto bene i baschi: 2 “1” (sconfitte) nelle ultime 3 e ben 14 1X+Multigol 1-4 nelle ultime 15. Praticamente, l’Eibar ha vinto solo una delle ultime 15 trasferte in campionato…

    Le statistiche di Maiorca – Eibar nel pre-campionato

    Sono 7 le amichevoli disputate dal Maiorca quest’estate, con un bilancio di 3 vittorie, 3 pareggi ed una sconfitta. Dobbiamo dire che l’unico avversario di livello con cui il Maiorca ha vinto è stato il Malaga, superato per 2-1. Poi i pareggi con Poblense, Real Valladolid e Getafe (pareggi che fanno ben sperare) ed infine l’ultima sconfitta con il Levante, 2-1. Spiccano Over 1.5 e Multigol 1-4, esiti registrati in 6 delle 7 amichevoli disputate.

    L’Eibar ha invece disputato 9 amichevoli: vittorie con Leiora (2-0), Amorebieta (3-1), Kaiserispor (5-2), Besiktas (2-0) e Real Sociedad (2-1); pareggi con Bayer Leverkusen (2-2) ed Osasuna (0-0); sconfitte con Werder Brema (4-0) e Dusseldorf (3-2). Dal punto di vista dei risultati non emerge un quadro chiaro della situazione per i baschi, dal punto di vista degli esiti possiamo notare di come l’Over 2.5 ed il Multigol 1-5 siano stati registrati in 6 delle ultime 8 amichevoli.

      Il calciomercato del Maiorca

      Non molto espansivo il calciomercato dei maiorchini, basti pensare che i colpi più eclatanti sono stati Budimir (riscattato per 2,2 milioni al Crotone), Valjent (1,5 milioni al Chievo) e Zlatanovic (1,3 milioni al Radnik. Spiccano comunque gli arrivi a parametro zero di Alegria, 3 reti in 16 presenze in Segunda con lo Sporting Gijon e Trajkovski, 8 reti ed 11 assist lo scorso anno al Palermo in Serie B.

      Dentro anche il promettente terzino sinistro Lumor, preso in prestito dallo Sporting Lisbona. In uscita gli svincolati Roigé, Montagud, Bustos, Fernando Cano, Ruiz e Faurlín.

      Breve guida al Maiorca neopromosso

      Il Maiorca ha ottenuto la promozione grazie ai play-off, battendo nella doppia finale il Deportivo la Coruna: all’andata sconfitta 2-0 in Galizia, vittorioso invece il ritorno in casa per 3-0. I balearici avevano chiuso il campionato al 5° posto, con 53 goal realizzati (3° miglior attacco) e 37 goal subiti (6ª difesa).

      Il trascinatore della squadra lo scorso anno è stato senza dubbio Lago Junior. Il fantasista ivoriano ha segnato 11 reti e messo a referto anche 8 assist, solo Sevilla ha fatto meglio di lui in termini di passaggi vincenti: 9.

      L’allenatore del Maiorca

      Alla guida del Maiorca c’è Vicente Moreno, 45enne allenatore nelle Baleari ormai da tre stagioni. Sotto la sua guida, il Maiorca ha centrato due promozioni di fila, passando dalla Segunda B, poi la Segunda ed infine quest’anno la Primera.

      L’allenatore spagnolo non ha un gioco così particolare, forse poco spagnoleggiante. Intendiamoci, il Maiorca preferisce aspettare l’avversario per poi colpirlo attraverso micidiali ripartenze soprattutto con gli esterni. In avanti Vicente Moreno preferisce avere attaccanti che fanno tanto lavoro sporco, qui entra in gioco Budimir. L’ex attaccante del Crotone non ha segnato tanti reti lo scorso anno, tuttavia è un punto fermo della squadra, poiché attraverso il suo corpo riesce a difendere il pallone ed a far salire la squadra.

      Il calciomercato dell’Eibar

      Sul mercato dell’Eibar potremmo subito dire che sono andati via due calciatori molto importanti: Jordan (14 milioni dal Siviglia) e Pena (8 milioni dal Villarreal). Inoltre è partito anche Cucurella, tornato al Barcellona.

      In entrata spiccano due nomi: Quique ed Edu Exposito. Entrambi vengono dal Deportivo La Coruna e sono stati protagonisti della cavalcata dei galiziani fino alla finale dei play-off, persa poi con lo stesso Maiorca. Quique è un attaccante ed ha messo a segno 16 reti lo scorso anno in Segunda; Esposito è un centrocampista con licenza anche di attaccare, 2 reti e 3 assist per lui.

      Alla corte di Mendilibar anche Bigas (3 milioni al Las Palmas), Yriarte (3 milioni al Deportivo Lara) ed Olabe (2,8 milioni all’Atletico Madrid).

      Probabili formazioni Maiorca-Eibar:

      Maiorca (4-4-2): Reina; Sastre, Valjent, Raillo, Lumor; Dani, Baba, Salva Sevilla, Lago Junior; Budimir, Chavarria. All. Vicente Moreno

      Eibar (4-4-2): Dmitrovic; Cote, Bigas, Oliveira, Tejero; Orellana, Escalante, Edu Exposito, Inui; Quique, Sergi Enrich. All. Mendilibar

      Lo studio statistico: 

      Esiti in comune tra le due squadre: /

      Maiorca non ha giocato in Liga nel 2018/19

      EIBAR (12°)

      IN GENERALE (38 gare)

      11 V (29%), 14 P (37%), 13 S (34%)

      • Solo 1 sconfitta nelle ultime 4 gare
      • 27 “1X” nelle ultime 30 gare
      • 18 “Gol Casa” nelle ultime 20 gare
      • 5 “No Gol” nelle ultime 6 gare
      • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
      • 8 “Under 3.5” nelle ultime 9 gare
      IN TRASFERTA (19 gare)

      2 V (11%), 8 P (42%), 9 S (47%)

      • 2 “1” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
      • 14 “1X” nelle ultime 15 gare
      • 3 “No Gol” consecutivi
      • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 gare
      • 5 “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare
      • 4 “Under 2.5” consecutivi
      • 7 “Under 3.5” nelle ultime 8 gare
      DALLO SCORSO CAMPIONATO
      • 37 “Gol Casa” nelle ultime 41 gare