Spagna - Russia

Domenica 1 Luglio ore 16:00

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.32) DIFFICOLTÀ MEDIA

“1 + Over 1.5” (1.90) DIFFICOLTÀ ALTA

“Diego Costa Segna Si” (2.50) BOMBA

ALTRI PRONOSTICI DI Mondiali

    Problemi spagnoli…

    Solo 1 vittoria in 3 partite della fase a gironi per la Spagna, che ha quindi vinto solo 1-0 con l’Iran e pareggiato 3-3 con Spagna e 2-2 col Marocco. Problemi sia in attacco che in difesa: nonostante le 6 reti segnate (3 solo di Diego Costa), la squadra fatica comunque a creare occasioni in attacco, vittima a volte del suo stesso tiki-taka.

    In difesa emblematiche le 5 reti subite…ok, Sergio Ramos e Pique sono due dei migliori centrali al mondo, tuttavia mal si combaciano in quanto hanno un modo di difendere molto simile, e quindi nessuno copre gli errori dell’altro. Probabilmente anche il fatto che lo stesso CT Hierro non sia un allenatore aggrava questi ‘problemi’.

    Valla a capire tu la Russia

    Sicuramente la Nazionale di casa possiamo annoverarla tra le sorprese di questa edizione. La Russia è riuscita ad accedere agli ottavi di finale al termine di un Girone A non molto complesso, ma giocato contro squadre comunque toste. Quello che più ha stupito di Golovin and company è stata la forza realizzativa: ben 8 le reti segnate contro Arabia Saudita e Egitto, solo che a stonare è stata la sconfitta per 3-0 rimediata contro l’Uruguay nell’ultimo turno.
    I dubbi della vigilia però restano. La Russia non ha preparato al meglio questa competizione, ma è riuscita comunque a passare il turno. Tenente conto di una cosa: nell’ultimo biennio la Russia ha disputato solo 3 gare ufficiali, quelle di questo Mondiale, oltre alla Confederations Cup disputata lo scorso anno e conclusa malamente. Le 2 vittorie sono arrivate contro Arabia Saudita e Egitto, mentre quando si è trattato di alzare l’asticella, non si è riusciti a fare bene. E allora questi ottavi qualcosa devono pur dirci.

    Non crediamo che la Roja possa fallire

    In questa partita, siamo infatti decisi a favorire la Spagna. Nonostante i suoi problemi, nonostante le sue iniziali difficoltà. D’altro ci è sembrato che la Russia abbia avuto un girone piuttosto facile, e al primo incontro serio la squadra è collassata (3-0 contro l’Uruguay). Vero che magari la squadra di Cercesov abbia magari deciso di passare nella parte più facile del tabellone, ma incontrare la Spagna agli ottavi…la Roja ci sembra assai più forte tecnicamente, tatticamente e mentalmente rispetto alla Russia, ed ora siamo agli ottavi: vietato sbagliare per le big!

    Statistiche a misura di pronostico (ultimo biennio):

    Spagna reduce da 9 vittorie nelle ultime 11 partite, tuttavia viene comunque da 2 “X” nelle ultime 3 gare. Tra gli esiti, spiccano 8 “Over 2.5” nelle ultime 10 gare. Russia con 2 vittorie nelle ultime 3 gare, con 12 “Over 1.5” nelle ultime 13 e 6 “Over 2.5” consecutivi.

    Quote passaggio turno:

    • Spagna: (1.26)
    • Russia: (3.75)

    Diego Costa la tigre!

    Assoluto trascinatore della Spagna, il centravanti dell’Atletico Madrid è a quota 4 nella classifica cannonieri, a -1 dal capocannoniere Kane. Dato che la Russia la metterà sicuramente sul piano fisico, Diego Costa non è certo un tipo che si tirerà dietro. Crediamo che la tigre iberico-brasilera metterà il timbro anche su questa gara, e quindi eccolo là tra i pronostici principali.

    Qui Spagna.

    Hierro ha cercato di dare maggiormente continuità al gioco di Lopetegui: il modulo è anche qui un 4-2-3-1, con un ritrovato Diego Costa in avanti supportato da Isco, il sempreverde Iniesta e David Silva. La difesa è, invece, quella collaudata da anni: un misto di Barcellona e Real Madrid, con Piqué e Ramos centrali più Carvajal e Alba esterni.

    Qui Russia.

    La Russia, orfana dell’infortunato Dzagoev, ha trovato però in Cheryshev un ottimo sostituto, contando anche sul talento di Golovin. I padroni di casa adotteranno quindi un 4-2-3-1, con Zhirkov a dare qualità alla mediana e Dzyuba come unico riferimento centrale.

    Probabili formazioni:

    Spagna (4-2-3-1): De Gea; Carvajal, Piqué, Ramos, Jordi Alba; Busquets, Thiago; Silva, Iniesta, Isco; Diego Costa. CT: Hierro

    Russia (4-2-3-1): Akinfeev; Fernandes, Kutepov, Ignashevich, Zhirkov; Gazinskiy, Zobnin; Samedov, Golovin, Cheryshev; Dzyuba. CT: Cercesov

    Lo studio statistico: 

    Esiti in comune tra le due squadre: “Over 2.5”

    Risultato andata: – –

    SPAGNA

    IN GENERALE (13 gare ufficiali)

    10 V (77%), 3 P (23%), MAI S

    • 9 vittorie nelle ultime 11 gare
    • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
    • 13 gare consecutive senza sconfitte
    • 13 gare consecutive in cui segna almeno un goal
    • 5 gare in cui non subisce goal nelle ultime 7
    • 8 “Over 2.5” nelle ultime 10 gare
    DALLO SCORSO CAMPIONATO

    Non ci sono statistiche in corso interessanti

    RUSSIA

    IN GENERALE (18 gare ufficiali)

    6 V (33%), 5 P (28%), 7 S (39%)

    • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
    • 3 sconfitte nelle ultime 5 gare
    • Solo 2 vittorie nelle ultime 8 gare
    • 3 “1” consecutivi
    • 9 gare in cui subisce goal nelle ultime 10
    • 6 “Over 2.5” consecutivi
    • 12 “Over 1.5” nelle ultime 13 gare
    DALLO SCORSO CAMPIONATO

    Non ci sono statistiche in corso interessanti