Svezia - Inghilterra

Sabato 7 Luglio ore 16:00

Il pronostico:

“1X” (1.90) BOMBA

ALTRI PRONOSTICI DI Mondiali

    La Svezia ai quarti di finale

    Alla fine, soprattutto noi italiani, possiamo dire e imprecare quanto vogliamo, ma questa Svezia ha meritato i quarti di finale. Squadra unita, compatta, forse anche grazie all’assenza di Ibrahimovic. L’abbiamo scritto a più riprese, anche nell’ultimo studio nel match contro la Svizzera (pronostici centrati): il Ct Andersson ha rifiutato l’autocandidatura di Ibra, preferendo rimanere fedele al gruppo che aveva conquistato la qualificazione.

    Dove potrà arrivare questa nazionale? Alla fine il percorso mondiale parla chiaro: solo 1 sconfitta in 4 gare, arrivata contro la Germania all’ultimo secondo su una punizione. Per il resto solo vittorie contro Corea, Messico e Svizzera. Il gruppo prima di tutto insomma, e segnare a questa nazionale è davvero complicato…

    Tre Leoni di rigore!

    Quanta sofferenza per l’Inghilterra nella scorsa gara contro la Colombia! Praticamente, la Nazionale di Sua Maestà si è messa la zappa sui piedi da sola, in quanto fino al 94° conduceva con una rete di vantaggio di Kane su rigore. Poiché gli inglesi tuttavia storicamente si sa che non sono abili nel gestire i momenti, non hanno pensato a chiudersi bene in difesa e ad accorciare i reparti almeno a ridosso del 90°, e quindi zacchete…pareggio dei cafeteros. Ai calci di rigore questa volta la fortuna ha favorito l’Inghilterra, che ha avuto dunque la meglio grazie agli errori di Uribe e Muriel della Colombia.

    Vittoria mutilata

    Per noi è così la vittoria dei Tre Leoni. A dispetto di un gruppo molto unito e compatto psicologicamente, il Ct. Southgate non è riuscito ancora a trovare l’amalgama tattica giusta per questa squadra. I problemi tattici sono emersi soprattutto nella scorsa gara, quando Kane più volte si è trovato troppo solo in attacco, con uno Sterling incapace di servirlo e a sua volta di trovare corridoi giusti di ricezione.

    Inoltre, in difesa sta soffrendo Walker, adattato nella difesa a 3 disegnata dal Ct. Ciò che comunque manca maggiormente a questa squadra, a detta anche di voi utenti sui social, è la capacità di risalire con la palla. A centrocampo non vi è alcun interditore che faccia da filtro tra difesa e attacco: Dier (medianaccio recupera palloni) e Allì (un mistero finora) sono stati finora incapaci di sopperire a questo compito. Più volte il regista della squadra è il centrale difensivo Stones, che tuttavia si è ritrovato costretto a lanciare lungo sulle fasce, ma senza particolare criterio.

    Il pronostico?

    Entrambe hanno offerto l'”Under 3.5” in questo Mondiale, fatta eccezione per la gara degli inglesi contro il Panama, Kane permettendo.. Trattandosi di una sfida tra una squadra tosta ed unita e una squadra (la Svezia) e una squadra unita, ma con più tecnica individuale (vedi Kane) le quote sul passaggio del turno ci sembrano esageratamente sbilanciate a favore dell’Inghilterra. Dunque, se proprio vi va di osare senza pensieri e senza particolari spese, potreste anche lasciarvi tentare dalla quota sul passaggio del turno della Svezia (2.90). D’altronde si tratta di una squadra che, seppur povera tecnicamente, elogiamo dall’inizio del Mondiale per la sua fame e tenacia di gruppo. Probabilmente verrà fuori una partita molto equilibrata. Vi siamo sinceri: dato il possibile equilibrio, questa volta ci siamo lasciati tentare dalle quote.

    Come alternativa a questo pronostico, durante la nostra riunione di redazione abbiamo elencato, più o meno a pari merito, “Gol Casa” (1.65), “Under 2.5” (1.50) e “X 1° Tempo” (2.00). A voi la scelta, tanto sappiamo che avete capito quanto questo Mondiale sia tanto affascinante, quanto equilibrato.

    Statistiche a misura di pronostico (ultimo biennio):

    Svezia reduce da 3 vittorie nelle ultime 4 partite, con 1 sola sconfitta nelle scorse 6 gare. Per gli scandinavi, spiccano i 5 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare e i 7 “Under 3.5” consecutivi. Inghilterra con 6 vittorie nelle ultime 8 partite, e 1 sola sconfitta nelle ultime 14 gare. Tra gli esiti, spiccano i 3 “Gol” registrati nelle ultime 4 partite.

    Quote passaggio turno:

    • Svezia: 2.90
    • Inghilterra: 1.40

    Qui Svezia.

    Andersson schiererà i suoi con il classico 4-4-2 in cui, però, sarà assente per squalifica Lustig (il suo posto verrà preso da Krafth). Per il resto tutto confermato nella nazionale svedese. A guidare la difesa la fisicità di Granqvist e Lindelof mentre il centrocampo si baserà sulla qualità di Forsberg, finalmente decisivo nell’ottavo di finale. In avanti, come al solito, la coppia Berg-Toivonen.

    Le parole di Andersson nel post gara contro la Svizzera: “Sono così dannatamente felice che a malapena riesco a parlare. È fantastico, lo giuro. Siamo davvero una squadra, ma io sono una specie di simbolo, quindi posso conviverci. Il calcio è un gioco di squadra, non deve mai essere dimenticato”.

    Qui Inghilterra.

    L’Inghilterra, invece, non dovrebbe cambiare nulla rispetto alla gara con la Colombia; tra i pali ci sarà Pickford con davanti il trio Walker-Stones-Maguire; A centrocampo la fantasia di Lingard e Alli, con la coppia d’attacco formata ancora una volta da Sterling e Kane. L’attaccante del Tottenham insegue il titolo di miglior marcatore del torneo.

    Le parole del Ct. nel post gara contro la Colombia: “Vogliamo andare ancora avanti. La Svezia è un’altra squadra contro la quale non abbiamo grandi precedenti, l’abbiamo sottovalutata per anni. Gli svedesi stanno facendo la storia, ma io non voglio ancora tornare a casa”.

    Probabili formazioni:

    Svezia (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen. CT: Andersson

    Inghilterra (3-5-2): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Young, Lingard, Henderson, Dele Alli, Trippier; Sterling, Kane. CT: Southgate

    Lo studio statistico: 

    Esiti in comune tra le due squadre: “12”

    Risultato andata: – –

    SVEZIA

    IN GENERALE (15 gare ufficiali)

    9 V (60%), 2 P (13%), 4 S (27%)

    • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
    • Solo 1 sconfitta nelle ultime 5 gare
    • 13 “12” (senza pareggi) nelle ultime 14 gare
    • 4 gare in cui non subisce goal nelle ultime 5
    • 7 “No Gol” nelle ultime 8 gare
    • 6 “Under 3.5” consecutivi

    INGHILTERRA

    IN GENERALE (13 gare ufficiali)

    10 V (77%), 2 P (15%), 1 S (8%)

    • 6 vittorie nelle ultime 7 gare
    • Solo 1 sconfitta nelle 13 gare
    • 3 “2” nelle ultime 4 gare
    • 7 “12” (senza pareggi) consecutivi
    • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
    • 8 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 9
    • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare