Per conoscere tutti gli approfondimenti della Redazione

Croazia Italia

Lunedì 24 Giugno ore 21:00

Il pronostico del Software

    Non ci sono esiti in comune tra le due squadre

    CROAZIA

    IN GENERALE (54 gare)

    25 V (46%), 15 P (28%), 14 S (26%)

    • Solo 5 sconfitte nelle ultime 34
    IN CASA (26 gare)

    15 V (58%), 6 P (23%), 5 S (19%)

    • 4 “No Gol” nelle ultime 5
    • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5
    DALLE SCORSE STAGIONI
    • Non ci sono statistiche interessanti

    ITALIA

    IN GENERALE (53 gare)

    31 V (58%), 14 P (26%), 8 S (15%)

    • Solo 8 sconfitte nelle 53
    • 5 “1” nelle ultime 7
    • 7 “1X” nelle ultime 8
    • 9 “Gol Casa” nelle ultime 10
    IN TRASFERTA (26 gare)

    15 V (58%), 7 P (27%), 4 S (15%)

    • 22 “X2” nelle 26
    • 4 “1X” nelle ultime 5
    • 8 “Gol Ospite” nelle ultime 10
    DALLE SCORSE STAGIONI
    • Non ci sono statistiche interessanti

    Il commento statistico PREMIUM

    /

    Il parere della Redazione sul Software PREMIUM

    /

    Il pronostico della Redazione

    Italia 2ª nel girone DIFFICOLTÀ MEDIA
    2 DNB DIFFICOLTÀ ALTA

    ALTRI PRONOSTICI DI Nazionali

      Analisi Atletica

      Nulla da dire sotto il profilo atletico alla Croazia, parsa abbastanza in forma contro l’Albania. Il risultato finale, 2-2, negativo, è stato frutto soprattutto di una gestione tattica assai approssimativa, la squadra è parsa molto slabbrata e poco unita, nonostante fosse notevolmente superiore agli avversari sotto il punto di vista tecnica.

      L’Italia si è accontentata e non ha voluto scendere in campo contro la Spagna, pensando di mettere tutte le sue energie in questa partita. A questo punto, allora, da non sbagliare. Azzurri poco brillanti e poco incisivi contro la Roja, la quale ha passeggiato e poteva anche dilagare.

      Analisi Tecnica

      Il centrocampo della Croazia (Modric, Brozovic, Kovacic) ha probabilmente qualcosa in più rispetto a quello azzurro (Jorginho, Barella, Frattesi) e i balcanici dovrebbero tenere in mano il pallino del gioco. Per quanto riguarda i reparti di difesa e attacco, molto meglio l’Italia.

      Analisi Tattica

      L’Italia proverà a colpire, molto probabilmente, soprattutto in ripartenza, da Chiesa e Scamacca in particolare ci si aspetta molto di più. Come abbiamo detto, la Croazia è sembrata molto slabbrata e sfilacciata nelle prime due partite contro Spagna e Albania, dovrebbero esserci spazi per le incursioni in ripartenza degli Azzurri.

      Analisi Psicologica

      Tutti si aspettano una risposta da parte dell’Italia, reduce da una prestazione assai deludente con la Spagna. Anche la Croazia, tuttavia, si porta un bel bagaglio di pressione addosso, considerato che deve vincere a tutti i costi per poter sperare quantomeno nel ripescaggio.

      Il riassunto della Redazione

      Nonostante il pessimismo ed il clima non proprio favorevole, anche in maniera sporca,

      l’Italia dovrebbe comunque riuscire a raggiungere gli ottavi. Le basta un punto. Non escludiamo finale al cardiopalma con risultato in parità e Azzurri a difendere con le unghie e con i denti il secondo posto. Ricordiamo che la Croazia è obbligata a vincere se vuole quantomeno sperare nel ripescaggio.

        Probabili formazioni Croazia-Italia

        Croazia (4-3-3): Livakovic; Stanisic, Sutalo, Erlic, Gvardiol; Pasalic, Modric, Kovacic; Sucic, Budimir, Kramaric. CT: Dalic.

        Italia (4-2-3-1): Donnarumma; Di Lorenzo, Bastoni, Calafiori, Darmian; Barella, Jorginho; Chiesa, Frattesi, Pellegrini; Retegui. CT: Spalletti

        Il post conferenza stampa PREMIUM

        L’aggiornamento sarà pubblicato solo se la conferenza stampa dovesse aggiungere elementi che possono modificare o confermare il pronostico. Per sapere quando ci sarà l’aggiornamento controlla il listone della Redazione.

        L’aggiornamento è un contenuto esclusivo premium.