Tottenham - West Ham

Giovedì 4 Gennaio ore 21:00

Con un po’ di apprensione il Tottenham! Gli Spurs hanno espugnato 0-2 il campo dello Swansea nell’ultima gara, a segno Llorente nel primo tempo e Allì nei minuti finali della partita. La squadra resta dunque sulla scia del Liverpool, al momento, la distanza è di ben 4 punti, ma gli uomini di Pochettino hanno una gara in meno rispetto ai Reds.

In rimonta! Vittoria per il West Ham nell’ultima gara, in cui ha sconfitto un agguerrito West Bromwich con il risultato di 2-1. Sotto 0-1 nel primo tempo, la squadra ha reagito ed è andata a prendersi i 3 punti grazie alla doppietta di Carroll nella seconda frazione di gioco. Hammers ora al 16° posto in classifica, a +1 sulla zona retrocessione.

Altro derby di Londra in vista! Ce ne saranno ben 2 in 2 giorni quindi, visto che oggi è in programma Arsenal-Chelsea. Sulla carta favorito il Tottenham, tuttavia guai a dare per finito il West Ham, come accaduto nell’ultima partita. Gli Spurs devono comunque assolutamente vincere questa gara, anche perchè non possono permettersi di perdere ulteriori punti sulla zona Champions.

Il pronostico:

“1X + Under 4.5” (1.27) – rischio basso

“Under 3.5” (1.50) – rischio medio

“1X + Under 3.5” (1.65) – rischio alto

Alternative“Kane Segna Si” (1.50) – rischio medio; “X” (5.75) – rischio altissimo.

Si tratta pur sempre di un derby, anche se non è particolarmente sentito né da una parte né dall’altra. La vera rivalità degli Spurs è con l’Arsenal, mentre quella degli Hammers è con il Millwall. A dispetto degli “Over” in comune tra le due squadre, non crediamo che questa possa essere una partita ricca di goal.

Ci aspettiamo invece la rogna, specie da quel volpone scozzese di Moyes. Da quando l’attuale tecnico del West Ham è subentrato a Bilic, i big match disputati si sono conclusi tutti con l’esito “Under 3.5”:

  • Arsenal – West Ham 1 – 0 (Coppa di Lega);
  • West Ham – Arsenal 0 – 0 (Premier League);
  • West Ham – Chelsea 1 – 0 (Premier League);
  • Manchester City – West Ham 2 – 1 (Premier League).

Se da un lato vediamo un West Ham assai tignoso in questa gara, dall’altro vediamo un Tottenham fortemente motivato a vincere. Come detto, gli Spurs non possono permettersi di perdere punti, per via del fatto che Arsenal e Liverpool corrono, e dunque la zona Champions potrebbe allontanarsi irrimediabilmente.

Favoriamo quindi gli Spurs, tuttavia vista la non lucidissima tenuta psicofisica, potrebbe starci anche appunto un pareggio, quindi vai con l‘”1X”. Questo, sottoquotato, lo associamo ad un esito in senso “Under”.

Capitolo Kane: non sembra che l’attaccante inglese possa partire già in questo gennaio, anche se le sirene del Real sono insistenti. Da non escludere una possibile rete del centravanti in questa gara, anche perchè può allungare su Salah nella classifica marcatori.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “1X”, “Gol Ospite”, “Over 2.5”, “Over 1.5”, “1”

TOTTENHAM (5°)

IN GENERALE (20 gare)

11 V (55%), 4 P (20%), 5 S (25%)

  • 2 vittorie consecutive
  • 4 vittorie nelle ultime 5 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 6 gare
  • 4 “1” nelle ultime 5 gare
  • 12 “1X” nelle ultime 13 gare
  • 8 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 9 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 10
  • 6 “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 gare
  • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 9 “Over 1.5” consecutivi
IN CASA (10 gare)

6 V (60%), 3 P (30%), 1 S (10%)

  • 3 “1” (vittorie) consecutivi
  • 6 “1” (vittorie) nelle ultime 7 gare
  • 9 “1X” consecutivi
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 7 “Gol Casa” consecutivi
  • 9 “Gol Casa” nelle 10 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 28 “1X” nelle ultime 29 gare in casa
  • 28 “Gol Casa” nelle ultime 29 gare in casa

WEST HAM (17°)

IN GENERALE (20 gare)

4 V (20%), 6 P (30%), 10 S (50%)

  • Solo 2 vittorie nelle ultime 13 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 5 gare
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 6
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
IN TRASFERTA (11 gare)

1 V (9%), 4 P (36%), 6 S (55%)

  • 3 “1” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • 10 “1X” nelle 11 gare
  • 3 “Gol Ospite” consecutivi
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 7 “Over 1.5” consecutivi
  • 10 “Over 1.5” nelle 11 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 18 “1X” nelle ultime 19 gare in trasferta
SQUADRA PUNTI PG V P S GF GS DR
Manchester City 58 20 19 1 0 61 12 +49
Chelsea 45 21 14 3 4 39 14 +25
Manchester United 44 21 13 5 3 43 16 +27
Liverpool 41 21 11 8 2 48 24 +24
Tottenham 37 20 11 4 5 39 20 +19
Arsenal 37 20 11 4 5 37 25 +12
Burnley 34 21 9 7 5 18 17 +1
Leicester 27 21 7 6 8 31 32 -1
Everton 27 21 7 6 8 25 32 -7
Watford 25 21 7 4 10 30 37 -7
Huddersfield Town 24 21 6 6 9 18 32 -14
Brighton 22 21 5 7 9 15 25 -10
Southampton 20 21 4 8 9 20 30 -10
Bournemouth 20 21 5 5 11 20 32 -12
Stoke City 20 21 5 5 11 23 46 -23
Newcastle 19 21 5 4 12 19 30 -11
Crystal Palace 18 20 4 6 10 18 32 -14
West Ham 18 20 4 6 10 22 38 -16
Swansea City 16 21 4 4 13 13 32 -19
West Bromwich 15 20 2 9 9 14 27 -13

News dai campi:

Qui Tottenham.
Alderweireld e Rose sono entrambi indisponibili in questa gara, brutte notizie quindi per Pochettino che dovrà fare a meno di giocatori importanti validi per le rotazioni. In dubbio anche Dembele, che non dovrebbe comunque riuscire a recuperare. Nell’11 titolare dovrebbero rientrare i vari Aurier, Winks, Sissoko e soprattutto Kane, scosso un po’ da voci di mercato che lo vogliono vicino al Real Madrid.

Qui West Ham.
Collins e Cresswell dovrebbero saltare questa trasferta a Wembley
, con Rice che dovrebbe subentrare in difesa per sostituire almeno Cresswell. Indisponibili Antonio, Byram, Fonte, Fernandes e Sakho. Regolarmente dall’inizio sia Noble che Ayew. In campo col 3-4-2-1, gli Hammers cercheranno di soffocare la manovra dal Tottenham, confermato in avanti Carroll, che dovrebbe agire come torre centrale.

Probabili formazioni:

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Sissoko, Winks; Son, Allì, Eriksen; Kane. All. Pochettino

West Ham (3-4-2-1): Adrian; Reid, Ogbonna, Rice; Zabaleta, Noble, Kouyaté, Masuaku; Lanizni, Ayew; Carroll. All. Moyes