Bournemouth - Cardiff

Sabato 11 Agosto ore 16:00

Il pronostico:

“1X” (1.21) DIFFICOLTÀ BASSA

“1X + Under 4.5” (1.32) DIFFICOLTÀ MEDIA

“1X + Under 3.5” (1.58) DIFFICOLTÀ ALTA

ALTRI PRONOSTICI DI English Premier League

    Una decade

    Da quasi 10 anni infatti, Eddie Howe è seduto sulla panchina del Bournemouth. Cominciò 31enne nel 2008, ed allenava i Cherries tra i dilettanti. Nel giro di tre anni riuscì poi a portare la squadra tra i professionisti, e diede in seguito le dimissioni. Breve parentesi al Burnley per lui in Championship (dove concluse all’8° posto) per poi riprendere il Bournemouth e trascinarlo in Premier nel 2015. Da tre anni a questa parte, Howe sta ottenendo grandiosi risultati con la squadra, salvandosi tranquillamente giocando un calcio a metà tra quello spagnolo e quello inglese, trovando dunque un mix perfetto anche piacevole agli occhi.

    Da maggio ad agosto

    Lo scorso maggio ha dunque chiuso con il Bournemouth al 12° posto, prendendosi anche la soddisfazione di battere l’Arsenal di Wenger, tecnico al quale dice di ispirarsi. Dopo la pausa esitva e i Mondiali, i Cherries hanno quindi iniziato le amichevoli estive, e qui non hanno fatto male. Breve tourneè in Spagna, con pareggio per 1-1 col Siviglia e vittoria per 3-4 col Levante. Tornato in patria, il Bournemouth ha quindi pareggiato 1-1 col Bristol e poi perso 2-0 contro il Nottingham. Di nuovo contro avversari stranieri, sconfitta 2-0 col Betis e nell’ultima amichevole disputata, scoppiettante vittoria per 5-2 sul Marsiglia.

    4 anni di purgatorio

    Ebbene si, dopo quasi un lustro di agonia, il Cardiff è tornato in Premier League. la squadra gallese ci ritprona dopola disastrosa stagione 2013/2014, in cui finì all’ultimo posto nonostante avesse comunque lottato fino all’ultimo (ben 30 punti in saccoccia). Quindi, dopo alcune stagioni anonime in Championship, ecco che l’anno scorso venne chiamato al timone della squadra l’esperto e volpone Neil Warnock. Il tecnico inglese conduce subito i Bluebirds alla Promozione, avendo chiuso la passata stagione al 2° posto con ben 90 punti in 46 giornate.

    Cooperativa del goal

    Spicca il fatto che nel precedente campionato in cadetteria, praticamente non è emerso nessun bomber per il Cardiff. Tuttavia, il reparto avanzato dei gallesi è stato comunque molto prolifico, e praticamente i goal se li son divisi gli attaccanti con i trequartisti: ben 10 per Madine e Paterson, 9 per Hoilett e Zohore e 7 per Morrison (ex Lazio) e Ralls. 54 goal diviso 6 calciatori, non male!

    Il mercato di Bournemouth e Cardiff

    Quello dei padroni di casa non è stato malvagio, non sono stati ceduti giocatori importanti e al contrario sono invece arrivati dei bei tasselli. Spicca l’acquisto di Lerma, promettente mediano del Levante prelevato per quasi 30 milioni di euro. Sempre dalla Spagna, è stato pescato Diego Rico dal Leganes ed infine è arrivato Brooks dallo Sheffield a completare il pacchetto offensivo. L’unica cessione di spessore è stata quella dell’attaccante Afobe, passato al Wolverampthon per 12 milioni.

    Il Cardiff ha invece operato per un mercato conservativo, puntando sulo stesso gruppo dello scorso anno e aggiungendo solo qualche tassello. Tra gli altri (Murphy, Reid e Smithies), è arrivato dal Betis il centrocampista Camarasa, ottimo regista che sicuramente sarà l’uomo che metterà ordine in una squadra volta perlopiù ad un gioco di stampo kick’n’run (ovvero gioco tipicamente inglese, lanci lunghi, attaccanti giganti e tanto, tanto casino).

    Chi favorire?

    Guardando le statistiche dello scorso anno, il Bournemouth è stata una squadra abbstanza devota agli “Over”, basti pensare ai 20 “Over 1.5” collezionati nelle ultime 21 gare di campionato. Il Cardiff ha invece condotto un campionato in Championship di stampo underista, volto maggiormente a collezionare risultati che applausi per il bel gioco. Essendo gli ospiti una squadra composta maggiormente da calciatori britannici, non pensiamo che si cagheranno in questa prima giornata di Premier, nonostante quasi nessuno vanti esperienze nel massimo campionato. Il Cardiff cercherà sicuramente di strappare una “X”, quindi si disporrà in difesa per cercare poi il contropiede giusto e colpire. Noi favoriamo comunque il Bournemouth, anche se solo leggermente ed in combo con “Under”.

    Qui Bournemouth.

    L’acquisto più costoso della storia del club, Lerma, non partirà dal primo minuto, in quanto in non ottimali condizioni fisiche. Anche l’altro acquisto Rico sarà in panchina, causa squalifica presa lo scorso anno in Liga. Howe dovrebbe comunque confermare lo stesso canovaccio tattico e più o meno gli stessi uomini dello scorso anno: 3-4-3 con Ibe, Wilson e King in attacco. In dubbio il difensore Ake, indisponibile Stanislas.

    Qui Cardiff.

    Warnock avrà praticamente a disposizione tutta la rosa in vista di questa partita, così che potrà studiare varie alternative e mosse tattiche. Spinge per una maglia da titolare l’acquisto estivo Murphy, tuttavia la coppia d’attacco dovrebbe essere formata da Zohore e Reid.

    Probabili formazioni:

    Bournemouth (3-4-3): Begovic; Francis, Cook, Aké; Smith, L. Cook, Gosling, Daniels; Ibe, Wilson, King. All. Howe

    Cardiff (4-4-2): Etheridge; Bennett, Bamba, Morrison, Peltier; Hoilett, Paterson, Ralls, Mendez-Laing; Reid, Zohore. All. Warnock

    Lo studio statistico: 

    Esiti in comune tra le due squadre: /

    BOURNEMOUTH (10°)

    IN GENERALE (38 gare)

    11 V (29%), 11 P (29%), 16 S (42%)

    • 2 vittorie consecutive
    • 3 sconfitte nelle ultime 5 gare
    • 12 gare in cui subisce goal nelle ultime 13
    • 17 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 19
    • 15 “Gol” nelle ultime 19 gare
    • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 gare
    • 17 “Over 2.5” nelle ultime 21 gare
    • 20 “Over 1.5” nelle ultime 21 gare
    IN CASA (19 gare)

    7 V (37%), 5 P (26%), 7 S (37%)

    • 8 “Gol” nelle ultime 10 gare
    • 9 “Gol Casa” nelle ultime 10 gare
    • 12 “Gol Ospite” nelle ultime 13 gare
    • 9 “Over 2.5” nelle ultime 11 gare
    • 13 “Over 1.5” nelle ultime 14 gare
    DALLO SCORSO CAMPIONATO

    Non ci sono statistiche in corso interessanti

    Cardiff non ha giocato in Premier League nel 2017/18

    DALLO SCORSO CAMPIONATO

    Non ci sono statistiche in corso interessanti