Watford - Brighton

Sabato 11 Agosto ore 16:00

Il pronostico:

“Under 3.5” (1.19) DIFFICOLTÀ BASSA

“1X + Under 4.5” (1.39) DIFFICOLTÀ MEDIA

“1X + Under 3.5” (1.65) DIFFICOLTÀ ALTA

ALTRI PRONOSTICI DI English Premier League

    Tutto sommato, Watford equilibrato

    Nessuna spesa pazza per gli Hornets in questa sessione estiva di calciomercato, che si sono limitati semplicemente a sostituire il partente Richarlison (40 milioni all’Everton) per Deulofeu, prelevato dal Barcellona per 13 milioni di euro. Comunque, anche qualche colpetto di contorno: ecco Masina dal Bologna (5 milioni), Sema dall’Ostersund (2 milioni) e Navarro dall’Espanyol (2 milioni). Dunque, la proprietà d’accordo con mister Garcia ha convenuto che sarebbe stato meglio puntare sullo stesso blocco di calciatori che l’anno scorso ha conquistato una salvezza tranquilla in campionato.

    Il pre-campionato degli Hornets

    In questi mesi estivi, il Watford si è confrontato con avversari più o meno della stessa caratura, ed ha ottenuto risultati soddisfacenti. Nella prima amichevole estiva contro il Colonia, la squadra ha pareggiato 1-1, nella seconda col Dusseldorf gli Hornets si sono imposti per 3-1 ed infine nell’ultima contro la Sampdoria è arrivato un altro pareggio per 1-1. Non male quindi i risultati ottenuti dalla squadra, che adesso non può più giocare con la stessa leggerezza del pre-campionato, ora c’è la Premier!

    Vacanze estive sulle spiagge di Brighton

    I Seagulls si sono dati alla pazza gioia sul mercato, investendo forse più del dovuto. Uscite per ben 67 milioni di euro, a fronte di guadagni (derivanti dalle cessioni) di soli 8 milioni. Ma chi è arrivato alla corte di Hughton? La società ha pescato soprattutto in Spagna, da cui sono arrivati Montoya (ex Valencia, 7 milioni) e Andone (ex Deportivo, 6 milioni). Tuttavia il colpaccio è stato prendere Jahanbakhs dall’Az Alkmaar, acquistato per quasi 20 milioni. Si vabbé colpaccio, sicuramente vi starete chiedendo chi sia questo calciatore dal nome impronunciabile, ecco a voi una carrellata di gol e assist di ‘sto tizio qui.

    L’altro colpo importante è sicuramente il mediano Bissouma, prelevato dal Lille per 17 milioni di euro. Di contorno, il terzino Bernardo arrivato dal Lipsia e il portiere Button arrivato invece dal Fulham.

    Squadrette

    Non molto esaltante il pre-campionato del Brighton, che ha incontrato in amichevole solo squadre di categorie inferiori, e manco le ha vinte tutte, forse solo la più “importante”. Sconfitta con il Wimbledon, sono arrivati pareggi con St. Gallen, Charlton e Birmingham. L’unica vittoria è stata nell’ultima gara disputata, 2-1 rifilato al Nantes. Questi risultati non ci aiutano a capire bene fino in fondo come stia la squadra, tuttavia non possiamo comunque ignorare il fatto che la squadra non abbia vinto contro squadre più o meno scarse.

    Andare dritti nel favorire il Watford?

    Guardando le statistiche dello scorso anno, possiamo notare di come gli uomini di Javi Garcia siano reduci da 4 “1” nelle ultime 7 gare casalinghe, ma il fatto più eclatante è che il Brighton lo scorso anno ha vinto solo 2 gare su 19 in trasferta. Le due squadre hanno inoltre in comune l’esito “Under 2.5”, anche perché hanno uno stile di gioco molto simile: tanto contenimento e azioni offensive relegate soprattutto al contropiede. In questa partita vediamo meglio i padroni di casa, che favoriremo comunque solo leggermente ed in combo con esiti in “Under”. Il Brighton infatti non ci convince tanto, sia perché ha aggiunto tanti nuovi giocatori alla squadra (che devono dunque ancora amalgamarsi) sia perché ha disputato un pre-campionato abbastanza sottotono.

    Qui Watford.

    Nonostante la stagione debba ancora iniziare, mister Javi Garcia deve già fare i conti con una lunga lista di indisponibili causa infortunio: out Cleverley, Deulofeu, Okaka, Wilmot, Holebas, Doucouré e Chalobah. Gli 11 che dunque scenderanno in campo sono praticamente d’obbligo, con i nuovi acquisti Masina e Sema che dovrebbero partire già titolari. In attacco ecco la coppia composta da Gray e Deeney.

    Qui Brighton.

    Anche mister Hughton non può essere contento dell’attuale situazione in casa Brighton, visto che parecchi giocatori non sono ancora al top dal punto di vista fisico. Andone potrebbe dunque già partire dal primo minuto, sempre che Murray non recuperi in tempo. Spingono per una maglia da titolare anche i vari Bernardo, Bissouma e Jahanbakhsh. Montoya ha appena recuperato dall’infortunio, non è previsto comunque negli 11 iniziali.

    Probabili formazioni:

    Watford (4-4-2): Foster; Janmaat, Kabasele, Prodl, Masina; Carrillo, Capoue, Hughes, Sema; Gray, Deeney. All. Javi Garcia

    Brighton (4-4-1-1): Ryan; Bernardo, Dunk, Duffy, Bruno; Izquierdo, Bissouma, Stephens, Knockaert; Gross, Andone. All. Hughton

    Lo studio statistico: 

    Esiti in comune tra le due squadre: “Gol Casa”, “No Gol”, “1”

    WATFORD (14°)

    IN GENERALE (38 gare)

    11 V (29%), 8 P (21%), 19 S (50%)

    • 6 sconfitte nelle ultime 9 gare
    • Solo 1 vittoria nelle ultime 9 gare
    • 3 “1” consecutivi
    • 4 “1” nelle ultime 5 gare
    • 16 “1X” nelle ultime 17 gare
    • 8 gare in cui subisce goal nelle ultime 9
    • 4 gare in cui non segna goal nelle ultime 5
    • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 gare
    • 4 “No Gol” nelle ultime 5 gare
    • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
    • 6 “Under 3.5” consecutivi
    IN CASA (19 gare)

    7 V (37%), 6 P (32%), 6 S (32%)

    • 4 “1” (vittorie) nelle ultime 7 gare
    • 7 “1X” nelle ultime 8 gare
    • 3 “X2” nelle ultime 4 gare
    • 13 “Gol Casa” nelle ultime 14 gare
    • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
    DALLO SCORSO CAMPIONATO

    Non ci sono statistiche in corso interessanti

    BRIGHTON (15°)

    IN GENERALE (38 gare)

    9 V (24%), 13 P (34%), 16 S (42%)

    • 2 sconfitte consecutive
    • Solo 1 vittoria nelle ultime 9 gare
    • 3 “1” consecutivi
    • 7 “1X” consecutivi
    • 13 “1X” nelle ultime 14 gare
    • 15 gare in cui subisce goal nelle ultime 17
    • 3 “No Gol” nelle ultime 4 gare
    IN TRASFERTA (19 gare)

    2 V (11%), 5 P (26%), 12 S (63%)

    • 2 “1” (sconfitte) consecutivi
    • 4 “1” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
    • 13 “1X” consecutivi
    • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
    • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
    • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare
    • 11 “Under 2.5” nelle ultime 14 gare
    DALLO SCORSO CAMPIONATO

    Non ci sono statistiche in corso interessanti