Liverpool - Arsenal

Sabato 24 Agosto ore 18:30

Anfield

Il pronostico:

Over 1.5 (1.10) DIFFICOLTÀ BASSA

Gol (1.55) DIFFICOLTÀ MEDIA

ALTRI PRONOSTICI DI English Premier League

    Il pronostico su Liverpool-Arsenal

    L’anno scorso nella gara disputata ad Anfield non c’è stata storia, col Liverpool che inflisse un pesante 5-1 all’Arsenal. Tuttavia dobbiamo analizzare anche il contesto: era il 29 dicembre, ovvero in quella parte dell’anno in cui la Premier League impazzisce e si gioca praticamente a distanza di due/tre giorni.

    Ma ok, resta il risultato, come resta anche quello dell’andata: 1-1. Dunque entrambi in confronti si son chiusi in “Gol”. Fatto importante, perché è l’esito che siamo intenzionati ad inserire in questa partita.

    Si, nonostante i 40 1X consecutivi del Liverpool ad Anfield, non favoriremo i Reds. Abbiamo una puzza ingiustificata di “fregatura”, nel senso che temiamo che Emery possa zitto zitto metterlo nel sederino di Klopp. Perché mai? In quel di Liverpool gira un’aria di spensieratezza ed allegria e lo si vede anche da come scendono in campo i Reds, non vorremmo che sottovalutassero questa gara.

    L’Arsenal, da dieci anni a questa parte, è sempre un’incognita, una mina vagante. Tuttavia, quando i Gunners sono in modalità crazy, beh lì son cazzi. Temiamo la modalità crazy e temiamo i cali di tensione del Liverpool, già visti nel finale contro il Southampton. Non metteremmo la mano sul fuoco per quanto riguarda l’1X.

    Alternativo al “Gol” consigliamo l’Over 2.5 (1.40), mentre vediamo assai sottoquotata una combo come “Gol+Over 2.5”, solo 1.70. A questo punto, meglio giocarsi l’uno o l’altro.

    Gli ultimi 5 risultati del Liverpool (in ordine cronologico):

    • Liverpool – Lione 3-1
    • Liverpool – Manchester City 1-2 (1-1 nei 90′)
    • Liverpool – Norwich 4-1
    • Liverpool – Chelsea 3-2 (1-1 nei 90′)
    • Southampton – Liverpool 1-2

    Ben 5 “Gol” consecutivi per il Liverpool, che ha inoltre SEMPRE registrato Over 1.5 e che è anche reduce da 3 Over 2.5 nelle ultime 5. Vittoria non proprio agevole nell’ultimo turno a Southampton, in cui gli uomini di Klopp si sono imposti per 1-2. Bella prova di maturità comunque, la condizione fisica è quella che è (i Reds entreranno in forma da metà settembre, quando inizierà la Champions) e la squadra ha tratto il massimo risultato dal minimo sforzo.

    Menzione per Adrian: il portiere che sta sostituendo Alisson è stato colto dalla “sindrome di Karius” ed ha commesso un errore molto simile a quello del suo collega nella finale di Champions di due anni fa, quando regalò il pallone a Benzema.

    Gli ultimi 5 risultati dell’Arsenal (in ordine cronologico):

    • Arsenal – Lione 1-2
    • Angers – Arsenal 1-2 (1-1 nei 90′)
    • Barcellona – Arsenal 2-1
    • Newcastle – Arsenal 0-1
    • Arsenal – Burnley 2-1

    2 vittorie su 2 per l’Arsenal in quest avvio di campionato, con i Gunners che hanno quindi sempre collezionato SEMPRE Under 3.5 e Multigol 1-3. Spiccano anche 4 “Gol+Over 2.5” nelle ultime 5 gare, sintomo che la difesa ha i suoi soliti problemi. Nell’ultima gara disputata con il Burnley abbiamo visto un Arsenal tosto, spinto anche dal calore dell’Emirates.

    I Gunners affrontavano un avversario difficile che si chiudeva a riccio dietro, ma sono stati comunque bravi nel trovare le idee giuste per segnare. Adesso la prova di maturità col Liverpool.

    Le news dai campi di Liverpool – Arsenal

    Per il Liverpool ancora assente Alisson, a difendere i pali Adrian nonostante la papera col Southampton. In dubbio Lovren e Keita, difficile vederli comunque dal primo minuto. Ballottaggio tra Gomez e Matip per un posto accanto a van Dijk. Torneranno nell’11 titolare Fabinho ed Henderson, con Wijnaldum che dovrebbe completare il centrocampo a tre. In attacco con Salah, Firmino e Mane.

    Capitolo Arsenal: Xhaka ha recuperato dall’infortunio e tornerà a centrocampo. Anche Ozil ha smaltito l’influenza, ma difficile vederlo titolare. Pepe dovrebbe finalmente partire dal primo minuto, in un attacco atomico insieme ad Aubameyang e Lacazette. I giovani Willock e Nelson hanno fatto bene in queste prime due giornate, ma ad Anfield probabilmente faranno panchina.

      Probabili formazioni Liverpool-Arsenal:

      Liverpool (4-3-3): Adrian; Alexander-Arnold, Homez, van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Henderson; Salah, Firmino, Mane. All. Klopp

      Indisponibili: Alisson, Clyne.

      Squalificati: /

      Arsenal (4-3-3): Leno; Monreal, David Luiz, Sokratis, Maitland-Niles; Ceballos, Xhaka, Guendouzi; Aubameyang, Lacazette, Pepe. All. Emery

      Indisponibili: Bellerin, Mavropanos, Tierney, Rowe, Holding.

      Squalificati: /

      Lo studio statistico: 

      Esiti in comune tra le due squadre: “Gol Casa”, “1”, “Over 1.5”

      LIVERPOOL (2°)

      IN GENERALE (38 gare)

      30 V (79%), 7 P (18%), 1 S (3%)

      • 9 vittorie consecutive
      • 10 vittorie nelle ultime 11 gare
      • 17 gare consecutive senza sconfitte
      • Solo 1 sconfitta nelle 38 gare
      • 9 “12” (senza pareggi) consecutivi
      • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
      • 4 gare in cui non subisce goal nelle ultime 5
      • 28 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 30
      • 8 “Gol Casa” nelle ultime 9 gare
      • 9 “Over 1.5” consecutivi
      • 10 “Over 1.5” nelle ultime 11 gare
      IN CASA (19 gare)

      17 V (89%), 2 P (11%), MAI S

      • SEMPRE “1X”
      • 7 “1” (vittorie) consecutivi
      • 14 “1” (vittorie) nelle ultime 15 gare
      • 15 “Gol Casa” consecutivi
      • 3 “No Gol Ospite” consecutivi
      • 18 “Gol Casa” nelle 19 gare
      • 12 “Over 1.5” consecutivi
      • 14 “Over 1.5” nelle ultime 15 gare
      DALLO SCORSO CAMPIONATO
      • Solo 1 sconfitta nelle ultime 41 gare
      • 39 “1X” consecutivi in casa
      • 20 “Gol Casa” nelle ultime 21 gare in casa

      ARSENAL (5°)

      IN GENERALE (38 gare)

      21 V (55%), 7 P (18%), 10 S (26%)

      • 3 sconfitte nelle ultime 5 gare
      • Solo 1 vittoria nelle ultime 5 gare
      • 5 gare consecutive in cui subisce goal
      • 6 gare in cui subisce goal nelle ultime 7
      • 34 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 37
      • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
      • 36 “Gol Casa” nelle ultime 37 gare
      • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare
      IN TRASFERTA (19 gare)

      7 V (37%), 4 P (21%), 8 S (42%)

      • 2 “1” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
      • 9 “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare
      • 15 “Gol” nelle 19 gare
      • 18 “Gol Casa” nelle 19 gare
      • 16 “Gol Ospite” nelle 19 gare
      • 3 “Over 2.5” consecutivi
      DALLO SCORSO CAMPIONATO
      • 23 “Gol” nelle ultime 30 gare in trasferta
      • 22 “Gol Ospite” nelle ultime 25 gare in trasferta