Manchester United - Chelsea

Domenica 11 Agosto ore 17:30

Old Trafford

Il pronostico:

Over 1.5 (1.25) DIFFICOLTÀ MEDIA

Gol (1.70) DIFFICOLTÀ ALTA

ALTRI PRONOSTICI DI English Premier League

    Il pronostico su Manchester United – Chelsea

    Il pre-campionato delle due squadre ci ha detto molto e dato che è solo la prima giornata, è ancora agosto e tutto può facilmente cambiare, preferiamo non favorire alcuna delle due squadre in questa partita.

    Dicevamo dei risultati estivi delle due squadre, in cui spiccano prepotentemente addirittura combo come “Gol+Over 2.5”. I rispettivi allenatori, Solskjaer e Lampard, sono ancora troppo acerbi e sono entrambi votati ad un calcio d’attacco, tuttavia devono fare sensibili miglioramenti in difesa.

    I pronostici per questa partita per noi sono Over 1.5 (1.25) e “Gol” (1.70), quest’ultimo lo vediamo in ballottaggio con Over 2.5 (1.90). Per i più temerari consigliamo in alternativa “Gol+Over 2.5”, quotata 2.20!

    Le statistiche di Manchester United – Chelsea dello scorso campionato

    Solskjaer si è rovinato la media nel finale di stagione…

    Sfiduciato dal fatto che non potesse più raggiungere la Champions, lo United ha chiuso malissimo la scorsa stagione! Nessuna vittoria nelle ultime 5 gare e ben 3 sconfitte nelle stesse. I Red Devils subiscono almeno un goal da 11 gare consecutive in Premier e spiccano per loro 11 Over 1.5 consecutivi, ma anche 4 Under 2.5 di fila…

    In casa sono 2 “2” (sconfitte) nelle ultime 3 gare, con 12 Gol Ospite e 12 Over 1.5 nelle ultime 13.

    Sarri chiuse in crescendo col Chelsea

    Ricorderete sicuramente che sulla panchina del Chelsea la scorsa stagione era seduto Maurizio Sarri, che con i Blues chiuse più o meno bene raggiungendo il terzo posto. Resta comunque una sola vittoria nelle ultime 5, come anche una sola sconfitta nelle ultime 8. Ben 16 Over 1.5 nelle ultime 17, ma anche 11 Multigol 1-4 nelle ultime 12.

    In trasferta con 3 X2 nelle ultime 4 gare, ben 8 Over 1.5 nelle ultime 9 e 4 Under 2.5 nelle ultime 5.

    Le statistiche di Manchester United – Chelsea nel pre-campionato

    Lo United ha vinto tutte le amichevoli disputate quest’estate, chiuse tutte SEMPRE in Multigol 1-4. Per noi molto indicativa l’ultima amichevole disputata col Milan, quella che forse ci dice chi sarà veramente lo United di quest’anno. Coi rossoneri 2-2, dunque gara finita in “Gol+Over 2.5″…

    Il Chelsea ha disputato ben 7 amichevoli quest’estate, con un bilancio di 4 vittorie, 2 pareggi ed una sconfitta. La dicono lunga gli ultimi risultati con Reading, Salisburgo e Monchengladbach: 3-4, 3-5 e 2-2. “Gol+Over 2.5″… Il reparto offensivo funziona, quello difensivo è da registrare.

    Le probabili formazioni di Manchester United – Chelsea

    Il nuovo acquisto Maguire sarà subito in campo per il Manchester United, nella coppia centrale insieme a Lindelof. Dall’inizio anche gli altri due nuovi arrivati Wan-Bissaka e James, mentre nonostante i malumori estivi, Pogba sarà regolarmente a centrocampo. Solskjaer proverà Martial come unica punta in questa partita, supportato da James, Lingard e Rashford alle spalle.

    Per il Chelsea out Loftus-Cheek, Rudiger e Hudson-Odoi in questa partita. Nonostante qualche acciacco fisico, dall’inizio dovrebbe comunque esserci Kante insieme a Jorginho in mediana. Sulla linea dei trequartisti ecco Pulisic, Mount e Pedro alle spalle dell’unica punta Abraham.

      Il calciomercato del Manchester United

      Ultimi giorni di fuoco per i Red Devils sul mercato! Se al termine di una telenovela infinita alla fine Lukaku è stato ceduto all’Inter, in entrata spicca sicuramente l’arrivo di Maguire, pagato 93 milioni al Leicester e divenuto il difensore più costoso di tutti i tempi! Il Manchester United ha investito molto in difesa quest’estate ed infatti per altri 60 milioni è arrivato Wan-Bissaka dal Crystal Palace. Dentro anche l’esterno James, pagato 20 milioni allo Swansea. In uscita, oltre al già citato Lukaku, anche Herrera e Valencia, andati via a parametro zero.

      Il calciomercato del Chelsea

      Per delle questioni riguardanti giovani ingaggiati attraverso magheggi, quest’estate il Chelsea ha avuto il mercato in entrata bloccato. Per rinforzare la squadra i blues hanno dovuto allora richiamare giovani interessanti che si sono messi in mostra l’anno scorso. Su tutti Abraham, autore di 25 reti l’anno scorso in Championship con l’Aston Villa.

      Spiccano comunque alcune uscite: via Hazard per 100 milioni al Real Madrid, via David Luiz per 10 milioni all’Arsenal e via pure Cahill e Drinkwater: il primo ceduto a parametro zero al Crystal Palace e l’altro andato via in prestito al Burnley.

      L’acquisto più importante forse il Chelsea lo ha fatto in panchina, con l’ex leggenda Frank Lampard che ha preso il posto di Sarri. Vedremo se l’ex capitano, autore di 147 reti in 429 presenze con la maglia dei Blues, saprà essere tanto determinante e decisivo anche da allenatore.

      Frank Lampard, al Derby County è stato quasi un successo

      Alla sua prima esperienza in panchina, Lampard non è andato affatto male, spicca lo scorso anno il passaggio del turno a discapito dello United in FA Cup. In Championship, il suo Derby County alla fine dell’anno ha raggiunto il sesto posto in classifica, risultando il sesto miglior attacco e la quarta miglior difesa.

      Ma qual è l’idea di gioco di Lampard? In questa analisi tattica potete trovarla in modo più approfondito, comunque sembra che l’ex centrocampista abbia in testa un calcio offensivo, anche se non disdegna i 4-5-1 per difendersi. Si dice che il sesto posto raggiunto lo scorso anno dal Derby sia un overperformer, nel senso che la posizione raggiunta sia andata oltre le normali aspettative. Aspettiamo di vedere Lampard al Chelsea quest’anno.

      Probabili formazioni Manchester United-Chelsea:

      Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Pogba, McTominay; James, Lingard, Rashford; Martial. All. Solskjaer

      Indisponibili: Bailly.

      Squalificati: /

      Chelsea (4-2-3-1): Kepa; Emerson, Christensen, Zouma, Azpilicueta; Kante, Jorginho; Pulisic, Mount, Pedro; Abraham. All. Lampard

      Indisponibili: Loftus-Cheek, Hudson-Odoi.

      Squalificati: /

      Lo studio statistico: 

      Esiti in comune tra le due squadre: “X”, “Over 1.5”, “Under 2.5”

      MANCHESTER UNITED (6°)

      IN GENERALE (38 gare)

      19 V (50%), 9 P (24%), 10 S (26%)

      • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
      • 3 sconfitte nelle ultime 5 gare
      • 5 gare consecutive senza vittorie
      • Solo 1 vittoria nelle ultime 7 gare
      • 11 gare consecutive in cui subisce goal
      • 11 “Over 1.5” consecutivi
      • 12 “Over 1.5” nelle ultime 13 gare
      • 4 “Under 2.5” consecutivi
      • 8 “Under 3.5” nelle ultime 9 gare
      IN CASA (19 gare)

      10 V (53%), 6 P (32%), 3 S (16%)

      • 2 “2” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
      • 3 “X2” consecutivi
      • 6 “Gol Ospite” consecutivi
      • 12 “Gol Ospite” nelle ultime 13 gare
      • 6 “Over 1.5” consecutivi
      • 12 “Over 1.5” nelle ultime 13 gare
      • 3 “Under 2.5” consecutivi
      DALLO SCORSO CAMPIONATO

      Non ci sono statistiche in corso interessanti

      CHELSEA (3°)

      IN GENERALE (38 gare)

      21 V (55%), 9 P (24%), 8 S (21%)

      • 3 “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
      • 4 gare consecutive senza sconfitte
      • Solo 1 vittoria nelle ultime 5 gare
      • Solo 1 sconfitta nelle ultime 8 gare
      • 7 “1X” consecutivi
      • 9 “1X” nelle ultime 10 gare
      • 2 gare consecutive in cui non subisce goal
      • 16 “Gol Casa” nelle ultime 17 gare
      • 5 “No Gol” nelle ultime 7 gare
      • 16 “Over 1.5” nelle ultime 17 gare
      • 11 “Under 3.5” nelle ultime 12 gare
      IN TRASFERTA (19 gare)

      9 V (47%), 3 P (16%), 7 S (37%)

      • 2 “X” (pareggi) consecutivi
      • 3 “X2” nelle ultime 4 gare
      • 8 “Gol Casa” nelle ultime 9 gare
      • 8 “Over 1.5” nelle ultime 9 gare
      • 3 “Under 2.5” consecutivi
      • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
      • 6 “Under 3.5” consecutivi
      DALLO SCORSO CAMPIONATO

      Non ci sono statistiche in corso interessanti