Per conoscere tutti gli approfondimenti della Redazione

Manchester United West Ham

Sabato 22 Gennaio ore 16:00

Old Trafford

I pronostici del Software

Gol SUPER BOMBA

I pronostici della Redazione

Gol BOMBA
Over 1.5 DIFFICOLTÀ ALTA

ALTRI PRONOSTICI DI English Premier League

    Il riassunto della Redazione

    L’impressione che nonostante gli ultimi Over questa gara possa essere da Under c’è… Si tratta di uno scontro diretto per la zona Europa e non escludiamo che possa esserci molta tensione da tutte e due le parti, anche considerando come sono andate le ultime gare. Il “Gol” suggerito dal Software? Ci stuzzica e ci tenta, lo inseriamo, ma solo come bomba.

    L’analisi statistica del Software

    L’esito più in comune alle due squadre è sicuramente il “Gol”: 4 nelle ultime 5 per entrambe. Capite bene che vista la bassa ridondanza statistica, è da considerarsi solo come superbomba. Segnaliamo 5 vittorie nelle ultime 8 e solo una sconfitta nelle ultime 9 per il Manchester United (reduce anche da 3 “1” vittorie nelle ultime 4 ad Old Trafford) e ben 3 vittorie nelle ultime 4 per il West Ham, reduce anche da 3 “2” (vittorie) di fila in trasferta.

    L’analisi psicologica

    Gli ultimi 5 precedenti vedono 3 vittorie per il Manchester United, un pareggio ed una vittoria per il West Ham. Spiccano ben 3 Under 1.5 in questo parziale, con 2 Gol+Over 2.5 a contrapporsi. Attenzione alle 2 sfide disputate quest’anno: all’andata, in campionato, vittoria dei Red Devils in trasferta per 1-2; appena tre giorni dopo, in Coppa di Lega, vittoria pe 0-1 del West Ham ad Old Trafford. Lo United vorrà riscattare questa sconfitta?

    Prossime partite: 

    • Manchester United: Middlesbrough (coppa), Burnley, Southampton.
    • West Ham: Kidderminster (coppa), Watford, Leicester.

    Continua la bufera mediatica che si abbatte da tempo sul Manchester United. Non è bastata la vittoria per 1-3 sul Brentford a calmare le acque, visto che, dopo i “casi” Pogba e Martial, ecco tornare di moda Cristiano Ronaldo: il portoghese è stato sostituito con suo plateale disappunto e Ragnick non è parso voler calmare le acque nel post-gara, visto che non l’ha “coccolato”, ma anzi ha rilanciato: “Volevo che fossimo più solidi”, quasi a sottolineare il poco apporto difensivo del portoghese.

    Molto polemico Moyes nel post-Leeds. Dopo 3 vittorie consecutive, si è interrotta la corsa del suo West Ham: sconfitta in casa per 2-3, il tecnico scozzese se l’è presa con la federazione: “Non capiscono quanto sia importante il recupero, è assurdo giocare con questa cadenza!”.

    Come la vediamo psicologicamente questa gara? Beh, non troviamo una chiara favorita, anche perché se è vero che lo United gioca in casa, è vero anche che il West Ham non arriva affatto a fari spenti, in quanto è quarto in classifica, a +2 proprio sui Red Devils.

    L’analisi tattica

    Non ancora molto chiaro lo stile di gioco del Manchester United con Ragnick. Ogni tanto qualche abbozzo di “calcio moderno” (che va esaurendosi con lo scorrere dei minuti), ma poi riecco il gioco di Solskjaer, seppur più disordinato. Molto è affidato ai singoli, sia in fase difensiva che in fase offensiva, ma organizzazione tattica complessiva scadente.

    Il West Ham potrebbe approfittare di questo disordine e non dovrà farsi ingolosire dagli spazi che i Red Devils potrebbero concedere: se gli Hammers dovessero perdere la bussola in fase difensiva, potrebbero essere cavoli amari…

    L’analisi tecnica

    Vediamo superiore lo United tecnicamente.

    L’analisi atletica

    Il West Ham ha avuto sette giorni per riposarsi, mentre lo United, dopo aver subito una rimonta dall’Aston Villa (da 0-2 a 2-2), ha giocato nell’infrasettimanale con i titolari. Forse gli Hammers stanno meglio sotto questo profilo.

    Il pronostico non ti basta?

    Se hai voglia di adrenalina

    Se desideri battere il banco

    Fastbet Vincitu Betn1

      Probabili formazioni Manchester United-West Ham

      Manchester United (4-3-3): De Gea; Dalot, Lindelof, Varane, Telles; Bruno Fernandes, Fred, McTominay; Greenwood, Cristiano Ronaldo, Elanga. All. Ragnick

      Indisponibili: Pogba, Wan-Bissaka, Bailly.

      Squalificati: /

      West Ham (4-2-3-1): Fabianski; Coufal, Dawson, Diop, Cresswell; Soucek, Rice; Bowen, Lanzini, Fornals; Antonio. All. Moyes

      Indisponibili: Ogbonna, Benrahma.

      Squalificati: /

      Le statistiche di Manchester United-West Ham

      Esiti in comune tra le due squadre: “Gol”, “Over 2.5”, “12”

      Risultato andata: West Ham – Manchester United 1 – 2

      MANCHESTER UNITED (6°)

      IN GENERALE (21 gare)

      10 V (48%), 5 P (24%), 6 S (29%)

      • 5 vittorie nelle ultime 8
      • Solo 1 sconfitta nelle ultime 9
      • 5 gare consecutive in cui subisce goal
      • 9 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 10
      • 4 “Gol” nelle ultime 5
      • 6 “Gol Ospite” consecutivi
      • 20 “Gol Ospite” nelle 21
      • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4
      • 7 “Multigol 1-4” consecutivi
      • 8 “Multigol 1-4” nelle ultime 9
      IN CASA (10 gare)

      5 V (50%), 1 P (10%), 4 S (40%)

      • 3 “1” (vittorie) nelle ultime 4
      • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
      • 9 “12” (senza pareggi) nelle 10
      • 9 “Gol Ospite” nelle 10

        DALLE SCORSE STAGIONI

        • 25 “Gol Ospite” nelle ultime 26
        • 14 “Gol Ospite” nelle ultime 15 in casa

        WEST HAM (4°)

        IN GENERALE (22 gare)

        11 V (50%), 4 P (18%), 7 S (32%)

        • 3 vittorie nelle ultime 4
        • 4 “2” nelle ultime 5
        • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
        • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
        • 4 “Gol” nelle ultime 5
        • 6 “Gol Casa” consecutivi
        • 13 “Gol Casa” nelle ultime 14
        • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5
        • 6 “Over 1.5” consecutivi
        • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10
        IN TRASFERTA (11 gare)

        6 V (55%), 2 P (18%), 3 S (27%)

        • 2 “2” (vittorie) consecutivi
        • 3 “X2” nelle ultime 4
        • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9

            DALLE SCORSE STAGIONI

            • 11 “X2” nelle ultime 14 in trasferta
            SQUADRA PUNTI PG V P S GF GS DR
            Manchester City 56 22 18 2 2 54 13 +41
            Liverpool 45 21 13 6 2 55 18 +37
            Chelsea 44 23 12 8 3 46 18 +28
            West Ham 37 22 11 4 7 41 30 +11
            Tottenham 36 19 11 3 5 26 22 +4
            Arsenal 35 20 11 2 7 33 25 +8
            Manchester United 35 21 10 5 6 35 30 +5
            Wolverhampton 31 20 9 4 7 17 15 +2
            Brighton 29 21 6 11 4 22 22 +0
            Leicester 25 19 7 4 8 33 36 -3
            Crystal Palace 24 21 5 9 7 30 31 -1
            Southampton 24 21 5 9 7 25 33 -8
            Aston Villa 23 20 7 2 11 27 32 -5
            Brentford 23 22 6 5 11 25 36 -11
            Leeds 22 20 5 7 8 24 39 -15
            Everton 19 19 5 4 10 24 34 -10
            Watford 14 19 4 2 13 23 37 -14
            Norwich 13 21 3 4 14 10 45 -35
            Newcastle 12 20 1 9 10 20 43 -23
            Burnley 11 17 1 8 8 16 27 -11