liga 20a giornata

Torino - Bologna

Sabato 6 Gennaio ore 12:30

Mazzarri fenomeno dei social…

La pioggia di Mazzarri, già Walter  si è salutato così con la Serie A. Passando dall’essere uno dei migliori allenatori italiani, capace di rilanciare il Napoli dopo anni e anni di buio, al tracollo nerazzurro, arrivato proprio in contemporanea con la sua biografia intitolata “Il meglio deve ancora venire”. Insomma, Mazzarri torna in Serie A con un bel po’ di credibilità in meno. Staremo a vedere se sarà in grado di farci dimenticare quel Walter tutto scuse, e vittima di quello sprofondo nerazzurro durato dopo di lui, almeno fino allo scorso anno.

Cosa dicono le statistiche?

Innanzitutto che tutti gli ultimi 12 precedenti in casa del Torino hanno offerto “Gol Casa”, e poi che in tutte le 7 partite di campionato delle ultime 2 stagioni disputate senza Belotti, il Torino non ha mai vinto. Attenti all’ultimo record di conclusioni di Niang...

Il pronostico:

“Gol Casa” (1.21) – rischio medio

“Niang segna si” (2.50) – rischio altissimo

Alternative“1X” (1.29) – rischio medio

Lo spogliatoio granata come ha accolto Mazzarri?

Nemmeno Petrarchi ha veramente idea di come lo spogliatoio granata reagirà all’esonero di Mihajlovic. Quella vittoria contro il Cagliari, era stata proclamata come una vittoria regalata dal gruppo a Sinisa. Tutto da scoprire insomma, questo nuovo Torino. Ancor di più in occasione di questo inatteso esordio di Mazzarri!

Perché la tentazione Niang?

Intanto non va esclusa una rete di Niang, ex pupillo di Mihajlovic, ma andato sin troppo vicino al goal nelle ultime 2 partite, palo nel derby con la Juventus. E poi il gioco di Walterone ha sempre premiato le prime punte: da Rolando Bianchi, a Cavani ad Icardi la storia non è cambiata.

Attenti al ritardo della “X” felsinea

Il “Gol” ultimamente si è visto sia tra le statistiche degli uni che degli altri, mentre le statistiche a favore dell'”Over 2.5″, sono state sporcate dagli ultimissimi “Under 2.5” in casa granata. Numeri contrari per quanto riguarda i segni: infatti se il Torino tende alla “X”, il Bologna non pareggia da ben 12 trasferte in Serie A. Attenti dunque al maxi ritardo della “X” esterna del Bologna.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Gol”, “Over 2.5”

TORINO (10°)

IN GENERALE (19 gare)

5 V (26%), 10 P (53%), 4 S (21%)

  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 6 “X” (pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 8 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 9 gare
  • 8 “X2” consecutivi
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
IN CASA (9 gare)

2 V (22%), 5 P (56%), 2 S (22%)

  • 3 “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
  • 4 “X2” consecutivi
  • 7 “X2” nelle ultime 8 gare
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 34 gare in cui subisce goal nelle ultime 38
  • 21 “Gol” nelle ultime 26 gare in casa
  • 17 “Gol Ospite” nelle ultime 19 gare in casa

BOLOGNA (12°)

IN GENERALE (19 gare)

7 V (37%), 3 P (16%), 9 S (47%)

  • 3 sconfitte nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 5 gare
  • 3 “2” consecutivi
  • 13 “12” (senza pareggi) nelle ultime 14 gare
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • 11 gare in cui subisce goal nelle ultime 12
  • 7 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 8
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare
  • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 7 “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 8 “Over 1.5” consecutivi
  • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare
IN TRASFERTA (9 gare)

5 V (56%), MAI P, 4 S (44%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 “2” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 3 “1” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 7 “Gol Ospite” nelle 9 gare
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 12 “12” (senza pareggi) consecutivi in trasferta
  • 14 “12” (senza pareggi) nelle ultime 15 gare in trasferta
SQUADRA PUNTI PG V P S GF GS DR
Napoli 48 19 15 3 1 42 13 +29
Juventus 47 19 15 2 2 48 15 +33
Inter 41 19 12 5 2 34 14 +20
Roma 39 18 12 3 3 29 12 +17
Lazio 37 18 11 4 3 43 22 +21
Sampdoria 30 18 9 3 6 34 26 +8
Fiorentina 27 19 7 6 6 28 20 +8
Udinese 27 18 9 0 9 32 26 +6
Atalanta 27 19 7 6 6 29 25 +4
Torino 25 19 5 10 4 25 27 -2
Milan 25 19 7 4 8 24 27 -3
Bologna 24 19 7 3 9 23 27 -4
Chievo 21 19 5 6 8 19 31 -12
Sassuolo 21 19 6 3 10 13 29 -16
Cagliari 20 19 6 2 11 18 30 -12
Genoa 18 19 4 6 9 15 22 -7
SPAL 15 19 3 6 10 19 33 -14
Crotone 15 19 4 3 12 13 37 -24
Verona 13 19 3 4 12 18 39 -21
Benevento 4 19 1 1 17 10 41 -31

News dai campi:

Qui Torino.
Ancora tante le assenze in casa Toro, tra gli indisponibili anche Ljajic e Belotti. Titolare l’ex Moretti, non l’ex Sadiq. Niang infatti, confermatissimo nel ruolo di centravanti! Si passa al 3-4-2-1 griffato Mazzarri che ha dichiarato: “Entrare al Filadelfia mi ha fatto venire la pelle d’oca, qui c’è l’ambiente giusto per me”. Poi ha parlato sia dell’esonero di Mihajlovic che di Niang, allenato lo scorso anno al Watford.

Qui Bologna.
Resta in dubbio l’ex Verdi, alle prese non solo con le voci di mercato che lo vorrebbero al Napoli subito o a gennaio, ma anche con qualche acciacco. Nel caso, al suo posto, potrebbe giocare Palacio, vecchia conoscenza di Mazzarri. Donadoni intanto ha parlato sia dell’esonero di Mihajlovic che dell’ex Verdi, ma anche della partita: “Col Torino corti, stretti e compatti, dobbiamo migliorare in difesa.

Probabili formazioni:

Torino (3-4-2-1): Sirigu; N’Koulou, Burdisso, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli, Molinaro; Iago Falque, Berenguer; Niang. Allenatore: Mazzarri
Indisponibili: Ansaldi, Ljajic, Lyanco, Belotti, Edera, Barreca
Squalificati: /

Bologna (4-3-3): Mirante; Mbaye, Helander, Gonzalez, Torosidis; Nagy, Pulgar, Poli; Palacio, Destro, Verdi. Allenatore: Donadoni
Indisponibili: Maietta, Taider
Squalificati: Masina