liga 24a giornata

Chievo - Genoa

Domenica 11 Febbraio ore 15:00

Chievo in crisi: 6 sconfitte nelle ultime 7 partite!

La vittoria dei clivensi manca addirittura da 9 partite di campionato. E al Bentegodi arriva un Grifone piuttosto scorbutico in trasferta, lì dove ha conquistato 4 vittorie, 4 pareggi e altrettante sconfitte. E nonostante abbia chiuso ben 8 trasferte su 12 con “No Gol Ospite”. Insomma, il Genoa in trasferta, se segna, vince! Intanto, il Chievo ha chiuso da imbattuto gli ultimi 4 precedenti. 😏

Solo la Juve batte la difesa di Ballardini

Già, da quando il Genoa ha cambiato allenatore, solo la Juventus (4) ha subito meno goal dei rossoblu (6). E quindi al fantacalcio, considerate in maniera diversa sia Perin che i difensori del Genoa. E soprattutto, attenzione, quando scegliete di puntare su un marcatore, se affronta il catenaccio Ballardini!

Consigli su marcatori

Da una parte il Genoa è una bestia nera per Inglese (nessuna rete all’attivo finora), dall’altra il Chievo è una bestia nera per Pandev (una rete negli ultimi 11 precedenti). Faccia a faccia una squadra forte sui calci piazzati offensivi, e l’altra capace di concedere sinora solo 3 goal su palla inattiva.

Vuoi scoprire il nostro pronostico?

Scopri il pronostico

Iscriviti subito

e in pochi secondi accedi gratis a tutti i pronostici!

Sei già registrato?
ACCEDI

Biscotto o non biscotto, questo è il problema

Chievo – Genoa profuma di quelle care vecchie sfide salvezza da brividissimi di qualche anno fa. La squadra di Maran è in crisi, al Bentegodi ha già fatto un biscotto (quello contro l’Udinese correttamente pronosticato), ma sentite questa curiosità: sinora il Chievo ha offerto l’esito “Gol” in tutte le gare casalinghe, ad eccezione di quelle giocate contro Napoli (0-0), Roma (0-0) e Juventus (0-2).

Il punto sul pronostico

Come alternative ai pronostici principali, potete valutare “Under 1.5 1° Tempo” (1.27) a rischio medio e “X 1° Tempo” (2.00) e “X” (3.05) a rischio altissimo. Ma volete la verità? Non mi meraviglierei neanche di una vittoria del Chievo, ecco perché preferisco la combo suggerita nel box principale.

Il punto sulle statistiche

6 “X2” nelle ultime 7 gare in casa del Chievo, 5 “X2” nelle ultime 6 trasferte del Genoa. In generale, gli uni sono altalenanti in casa, gli altri altalenanti in trasferta. 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare del Chievo, 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare del Genoa che tende tantissimo al “No Gol”.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Under 2.5”, “X2”

Risultato andata: Genoa – Chievo 1 – 1

CHIEVO (15°)

IN GENERALE (23 gare)

5 V (22%), 7 P (30%), 11 S (48%)

  • 3 sconfitte consecutive
  • 6 sconfitte nelle ultime 7 gare
  • 9 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 14 gare
  • 7 gare consecutive in cui subisce goal
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
  • 10 gare in cui subisce goal nelle ultime 11
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
IN CASA (11 gare)

3 V (27%), 4 P (36%), 4 S (36%)

  • 2 “2” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
  • 4 “X2” consecutivi
  • 6 “X2” nelle ultime 7 gare
  • 3 “Gol Ospite” consecutivi
  • 9 “Gol Ospite” nelle 11 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 12 “Gol” nelle ultime 15 gare in casa
  • 13 “Gol Ospite” nelle ultime 15 gare in casa

GENOA (13°)

IN GENERALE (23 gare)

6 V (26%), 6 P (26%), 11 S (48%)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • 6 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 13 “Under 3.5” consecutivi
  • 14 “Under 3.5” nelle ultime 15 gare
IN TRASFERTA (12 gare)

4 V (33%), 4 P (33%), 4 S (33%)

  • 5 “X2” nelle ultime 6 gare
  • 3 “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
  • 7 “No Gol” nelle ultime 8 gare
  • 7 “Under 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 8 “Under 3.5” consecutivi
  • 11 “Under 3.5” nelle 12 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

SQUADRA PUNTI PG V P S GF GS DR
Napoli 60 23 19 3 1 50 14 +36
Juventus 59 23 19 2 2 59 15 +44
Lazio 46 23 14 4 5 58 29 +29
Inter 45 23 12 9 2 38 18 +20
Roma 44 23 13 5 5 33 17 +16
Sampdoria 38 23 11 5 7 42 32 +10
Atalanta 36 23 10 6 7 35 27 +8
Milan 35 23 10 5 8 30 30 +0
Udinese 33 23 10 3 10 36 32 +4
Torino 33 23 7 12 4 33 29 +4
Fiorentina 31 23 8 7 8 33 29 +4
Bologna 27 23 8 3 12 28 35 -7
Genoa 24 23 6 6 11 18 25 -7
Cagliari 24 23 7 3 13 22 34 -12
Chievo 22 23 5 7 11 21 40 -19
Sassuolo 22 23 6 4 13 14 41 -27
Crotone 20 23 5 5 13 18 40 -22
SPAL 17 23 3 8 12 23 42 -19
Verona 16 23 4 4 15 22 46 -24
Benevento 7 23 2 1 20 13 51 -38

News dai campi:

Qui Chievo.

Farà parte dell’11 titolare l’ex Birsa, in realtà un po’ spento da diverse settimane. Eppure, nonostante la squalifica di Cacciatore, e nonostante si senta costretto a schierare Bastien (Castro dovrebbe rientrare, ma per la panchina!), Maran comincia a recuperare uomini. E in attacco, probabilmente, dal 1′ ci saranno sia Meggiorini che Inglese.

Maran v.s. Ballardini: sfida tra maestri degli scontri diretti

Sinora Ballardini ha vinto tutti gli scontri diretti. A tal proposito, Maran: “È il momento di rimettere lo spirito coraggioso e battagliero che sappiamo avere. Ma con coraggio & lucidità, senza affidarsi al solo istinto”. In settimana c’è stato un incontro tra squadra, allenatore e presidente. Messaggio chiaro: restare lucidi! Ancora Maran: “Questa carica agonista, questa rabbia che abbiamo dentro dobbiamo convogliarla nel modo giusto. Dobbiamo avere pazienza contro il Genoa, cercando i meccanismi giusti, e senza mostrare il fianco. Partita complicata! Ma paradossalmente ho visto la squadra meno ansiosa e più serena questa settimana.

Qui Genoa.

In difesa torna titolare l’ex Spolli. Titolari anche gli altri due ex: Zukanovic e Rigoni! In attacco invece, il furbo contropiedista Ballardini, dovrà rinunicare al contropiedista Taarabt. Dentro Galabinov al fianco di Pandev. Probabilmente, così come lunedì in casa della Lazio, il Grifone giocherà per sfruttare gli inserimenti di Laxalt, visto che davanti giocherà con due falsi attaccanti.

Parola d’ordine: rispetto per il Chievo!

Ecco Ballardini: “Col Chievo, umiltà per dare continuità alla vittoria con la Lazio. E questo renderà la sfida più difficile. Saranno motivatissimi, vorranno fare una grande partita, ci aggrediranno subito alti e noi dovremo essere molto bravi, pronti a controbattere, avranno furore e qualche giocatore importante che rientra. Il Chievo non va mai preso sottogamba, è una squadra educatissima, serissima, sono sempre in controllo della situazione, una squadra che insegna a tutti come vivere serenamente in Serie A, sono maestri in questo. Sono un punto di riferimento per la gestione tecnica e umana.

Probabili formazioni:

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Gamberini, Bani, Jaroszynski; Giaccherini, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Meggiorini. Allenatore: Maran.
Indisponibili: Tomovic
Squalificati: Cacciatore

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Pereira, Rigoni, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Galabinov, Pandev. Allenatore: Ballardini.
Indisponibili: Rossi, Veloso, Izzo, Taarabt, Rosi
Squalificati: Rossettini