28a giornata

Juventus - Udinese

Domenica 11 Marzo ore 15:00

Aggiornamento ore 19:00

Allegri chiede l’aiuto del pubblico

Allegri sulla gara contro i friulani: “L’Udinese è squadra fisica e aggressiva, noi veniamo da un po’ di fatiche. In porta giocherà Szczesny mentre De Sciglio e Asamoah saranno i terzini. Mandzukic? Ha recuperato. Siamo ancora dietro al Napoli, iniziamo a battere l’Udinese. Ragioniamo una partita alla volta. Chiedo aiuto anche ai tifosi perché negli ultimi impegni abbiamo speso tante energie fisiche”.

Oddo sta pensando innanzitutto a come limitare i danni?

Così Oddo alla vigilia: Mi aspetto una squadra che abbia coraggio e che possa mettere in difficoltà la Juventus. Affrontiamo una squadra che non subisce goal in campionato dall’inizio dell’anno e che ha un buono score sia difensivo che offensivo. Sarà necessario disputare una partita di sostanza, di coraggio e dovremo lottare su ogni pallone, ricalcando il detto comune secondo il quale “chi lotta perde mentre chi non lotta ha già perso”. Noi dovremo dare molto di più di quello che daranno loro, perché a noi non sarà consentito avere momenti di blackout. Dovremo invece dare prova di grande compattezza, di coraggio, dimostrando di poter mettere in difficoltà una squadra come la Juve”.

Vuoi scoprire il nostro pronostico?

Scopri il pronostico

Iscriviti subito

e in pochi secondi accedi gratis a tutti i pronostici!

Sei già registrato?
ACCEDI

Tra il Tottenham e l’Atalanta…

C’è l’Udinese! Il rischio di un calo fisiologico dopo l’euforia europea e in vista del recupero con i bergamaschi, c’è. Anche perché la condizione di alcuni singoli (Matuidi, Khedira e Dybala) non è al top, e per di più perché Allegri è in “emergenza”, almeno per quanto riguarda le fasce. Poi leggi qualche statistica scopri che i bianconeri hanno vinto ben 9 degli ultimi 12 precedenti giocati contro i friulani. Scavi un alto po’ tra i numeri e scopri che nel 2018 la Juventus ha vinto 7 partite su 7 senza subire goal! Intanto, avete giocato i nostri pronostici su Tottenham – Juventus? Centrati il passaggio del turno bianconero a quota 2.90, la rete di Dybala e il risultato esatto 1-2.

Quote bassi, e rischi così così. Ma Allegri…

Max saprà bene che quello che fa oggi la Juventus se lo ritroverà già fatto quando dovrà affrontare i quarti di Champions. Gara fastidiosa in rapporto alle quote perché qualche bianconero non se la passa alla grande e per Allegri sarà meno facile cambiare la partita in corsa. Eppure una vittoria sofferta è immaginabilissima. Un’alternativa all'”1″? L'”Under 4.5″ (1.10), oppure il rischiosissimo “1 + Under 3.5” (1.70). Magari con un goal di uno tra Higuain (1.75) e Dybala (1.90), reduci da un mercoledì in HD? Mi sembra un po’ più possibile la rete di Gonzalo, peccato per la quota. Tra le varie ipotesi, preferirei Higuain!

Cosa dicono le statistiche a misura di pronostico?

Sia gli “1” che i “No Gol” che gli “Under” (soprattutto “Under 3.5” per quanto riguarda l’Udinese), ultimamente sono costanti tra gli esiti di entrambe le squadre. La sfida d’andata è finita 2-6, insomma, i friulani, specie dopo queste 3 sconfitte consecutive da cui sono reduci, giocheranno innanzitutto per evitare un’altra imbarcata?

Curiosità sui marcatori

Da una parte c’è Dybala, non ancora in forma, ma a segno, come da nostro pronostico sia contro la Lazio che contro il Tottenham. Tra l’altro la Joya cerca una 2ª rete in 2 match consecutivi che gli manca dallo scorso settembre. Dall’altra c’è Higuain, che sta meglio, che contro l’Udinese ha già perso uno scudetto, e che magari, in tutta l’emotività che lo caratterizza, si sente rilanciato dopo goal e assist firmati mercoledì contro gli Spurs.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Under 2.5”, “1”, “No Gol”

Risultato andata: Udinese – Juventus 2 – 6

JUVENTUS (2°)

IN GENERALE (26 gare)

22 V (85%), 2 P (8%), 2 S (8%)

  • 10 vittorie consecutive
  • 12 vittorie nelle ultime 13 gare
  • 13 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 18 gare
  • 3 “2” consecutivi
  • 4 “2” nelle ultime 5 gare
  • 10 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 18 “12” (senza pareggi) nelle ultime 19 gare
  • 7 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 12 gare in cui non subisce goal nelle ultime 13
  • 25 gare in cui segna almeno un goal nelle 26
  • 3 “Under 2.5” consecutivi
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
IN CASA (12 gare)

10 V (83%), 1 P (8%), 1 S (8%)

  • 3 “1” (vittorie) consecutivi
  • 6 “1” (vittorie) nelle ultime 7 gare
  • 7 “1X” consecutivi
  • 11 “1X” nelle 12 gare
  • 11 “12” (senza pareggi) nelle 12 gare
  • 5 “No Gol Ospite” consecutivi
  • 11 “Gol Casa” nelle 12 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 54 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 55
  • 28 “1” (vittorie) nelle ultime 31 gare in casa
  • 30 “1X” nelle ultime 31 gare in casa
  • 29 “12” (senza pareggi) nelle ultime 31 gare in casa
  • 30 “Gol Casa” nelle ultime 31 gare in casa

UDINESE (11°)

IN GENERALE (26 gare)

10 V (38%), 3 P (12%), 13 S (50%)

  • 3 sconfitte consecutive
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 8 gare
  • 8 gare in cui subisce goal nelle ultime 9
  • 12 “Over 1.5” nelle ultime 13 gare
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 9 “Under 3.5” consecutivi
IN TRASFERTA (13 gare)

5 V (38%), 1 P (8%), 7 S (54%)

  • 2 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 3 “1” (sconfitte) nelle ultime 4 gare
  • 12 “12” (senza pareggi) nelle 13 gare
  • 11 “Gol Ospite” nelle 13 gare
  • 3 “No Gol” nelle ultime 4 gare
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare
  • 6 “Under 3.5” consecutivi
  • 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 16 “12” (senza pareggi) nelle ultime 17 gare in trasferta
  • 12 “Gol Ospite” nelle ultime 14 gare in trasferta
SQUADRA PUNTI PG V P S GF GS DR
Napoli 69 27 22 3 2 62 19 +43
Juventus 68 26 22 2 2 63 15 +48
Roma 53 27 16 5 6 44 23 +21
Lazio 52 27 16 4 7 64 34 +30
Inter 51 26 14 9 3 42 21 +21
Sampdoria 44 26 13 5 8 46 34 +12
Milan 44 26 13 5 8 37 30 +7
Atalanta 38 25 10 8 7 37 29 +8
Torino 36 26 8 12 6 36 32 +4
Fiorentina 35 26 9 8 9 35 32 +3
Udinese 33 26 10 3 13 37 38 -1
Bologna 33 27 10 3 14 33 39 -6
Genoa 30 26 8 6 12 21 27 -6
Cagliari 25 26 7 4 15 23 41 -18
Chievo 25 26 6 7 13 23 43 -20
SPAL 23 27 5 8 14 27 49 -22
Sassuolo 23 26 6 5 15 15 46 -31
Crotone 21 26 5 6 15 23 47 -24
Verona 19 26 5 4 17 24 51 -27
Benevento 10 26 3 1 22 18 60 -42

News dai campi:

Qui Juventus.

Mandzukic dovrebbe partire dalla panchina, Lichtsteiner e Alex Sandro sono squalificati, ancora indisponibili invece, sia Cuadrado che Bernardeschi. Insomma, l’emergenza è sulle fasce. Un po’ di turnover forzato ci sarà, ma l’occasione di continuare a mettere pressione sul Napoli, è ghiotta!

Sbirciando il calendario…

Anche se in veste rattoppata, a Vecchia Signora ha abbastanza personalità e tecnica individuale per poter vincere questa partita. Allegri aveva già parlato a sufficienza di un calendario che avrebbe messouna dietro l’altra diverse partite casalinghe.

Qui Udinese.

Il leader di questa Udinese, Behrami, giocherà titolare. Non ci sarà bomber Lasagna, e la crisi dell’Udinese è coincisa anche con la sua assenza. L’ex Toro Maxi Lopez, che qualche chilo fa, alla Juventus ha già segnato un eurogoal alla Juventus potrebbe giocare al Pposto di Perica. De Paul a rischio panchina. Sarà un’Udinese tutta rannicchiata in difesa? Probabilmente sì. Intanto godiamoci questa perla di Maxi Lopez.

Probabili formazioni:

Juventus (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Asamoah; Marchisio, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Dybala. Allenatore: Allegri
Squalificati: Lichtsteiner, Alex Sandro
Indisponibili: Cuadrado, Bernardeschi

Udinese: (3-5-1-1): Bizzarri; Angella, Nuytinck, Samir; Widmer, Barak, Behrami, Fofana, Adnan; Jankto; Perica. Allenatore: Oddo
Squalificati: Larsen
Indisponibili: Lasagna, Danilo