serie a 18a giornata

Per sapere quando sono pronti i pronostici

Inter - Juventus

Domenica 17 Gennaio ore 20:45

San Siro

COMPARAZIONE QUOTE INTER-JUVENTUS:

  • 1 (2.50 Sisal.it, 2.39 Skiller.it, 15.00 888sport)
  • X (3.50 Sisal.it, 3.45 Skiller.it, 3.55 888sport)
  • 2 (2.75 Sisal.it, 2.85 Skiller.it, 16.00 888sport)

I pronostici del Software

Over 1.5 DIFFICOLTÀ BASSA
Multigol 2-4 DIFFICOLTÀ MEDIA
Over 2.5 DIFFICOLTÀ MEDIA
Gol+Over 2.5 DIFFICOLTÀ ALTA
Multigol 3-4 BOMBA

ALTRI PRONOSTICI DI Serie A

    I pronostici del Software su Inter-Juventus

    Impossibile non prendere in considerazione l’Over 1.5 nel derby d’Italia, visto che l’Inter lo ha collezionato in 38 delle ultime 40 partite e che la Juventus lo ha collezionato da 42 partite consecutive a questa partite. Spazio al Multigol 2-4 a difficoltà media (ingombrante pure la presenza di Multigol 1-4), come trova spazio anche l’Over 2.5. A difficoltà alta, ecco la combo Gol+Over 2.5, mentre la bomba è Multigol 3-4.

    I precedenti di Inter-Juventus

    La Juventus ha vinto ben 5 degli ultimi 7 precedenti contro l’Inter, con l’ultima vittoria nerazzurra risalente al settembre del 2016. Prendendo in esame le ultime 5 sfide, emergono 4 Multigol 1-3 consecutivi, con 4 “Gol” in questo parziale.

    I pronostici della Redazione

    Under 2.5 1°T+Under 2.5 2°T DIFFICOLTÀ ALTA

    Il parere della Redazione sul Software

    Pur essendo molto fedeli ad Over 2.5 e “Gol”, ultimamente offrono risultati compresi nel Multigol 1-4, ecco perché il Software suggerisce anche Multigol 3-4. Non passa inosservato un dato su tutti: 12 Gol Casa nelle ultime 13 trasferte per la Juventus. Gli unici dubbi sui Pronostici del Software:

    1. la tensione tipica di questa partita, visto che una sconfitta potrebbe essere pesantissima per l’Inter dal punto di vista psicologica e per la Juventus per la classifica;
    2. di tanto in tanto, Conte, nei big match, offre raramente risultati che vanno aldilà dell’Under 3.5;
    3. c’è un rischio di 0-0? Ci sembra difficile dato che questo è un risultato mento presente vista l’assenza degli ultras, ma fatto sta, che, un pareggio non renderebbe felicissima nessuna delle due squadre, ma non scontenterebbe nemmeno nessuna. A questo proposito, la serie di 42 Over 1.5 consecutivi della Juventus comincia a farsi troppo lunga e potrebbe interrompersi…

    I pronostici della Redazione su Inter-Juventus

    Se avete voglia di dare fiducia alle statistiche, per la quota bassa, vediamo un ballottaggio tra Over 1.5 e Multigol 1-4, forse un po’ meglio quest’ultimo. Per la quota medio-alta, se la giocano Multigol 2-4 e “Gol”. Le alternative a queste soluzioni? L’Under 2.5 1°T+Under 2.5 2°T ed il Multigol 1-3, anche se non è statistico visto che il Software suggerisce a quota bomba il Multigol 3-4.

    Per quanto riguarda i segni, la partita ci sembra molto pericolosa, tra 1, X e 2 vediamo leggermente meglio la “X”, mentre l’1X presenta una proporzione troppo svantaggiosa tra rischi e quota.

    Inter-Juventus: l’analisi psicologica

    L’Inter arriva a questa partita con una boccata d’ossigeno alimentata dal Passaggio Turno in Coppa Italia, dato che in campionato è reduce da una brusca fermata dovuta alla sconfitta di Marassi seguita dal 2-2 discutissimo di Roma. La squadra sembra non abbia risentito troppo delle dichiarazioni fuorvianti di Conte dopo il pareggio all’Olimpico, in cui il tecnico nerazzurro rispondeva alle domande sui cambi scaricando le colpe sui giocatori subentrati e sulla società.

    La Juventus, invece, ultimamente, ha recuperato punti in campionato ed ha fatto tanto turnover in Coppa Italia, seppur soffrendo e qualificandosi solo ai supplementari. Continuano a preoccupare i cali di tensione, sia tra una partita e l’altra che all’interno di una stessa partita. Cali di tensione che insieme a qualche difetto tattico fanno sì che la Juventus subisca quasi sempre goal.

    Va detto che Conte soffre tantissimo gli scontri diretti, l’anno scorso ha perso entrambi i match da ex con la Juventus, mentre i bianconeri hanno dimostrato di esprimersi meglio nelle partite importanti, ma non sono mancati i passi falsi: 0-2 col Barcellona e pareggi contro Roma e Lazio, seguiti, però, dalle vittorie al Camp Nou e nella San Siro rossonera.

    Inter-Juventus: l’analisi tattica

    L’Inter ha un problema su tutti: a centrocampo presenta dei giocatori molto forti da un punto di vista individuale, ma nel terzetto di mediana manca sia un interditore che un regista e l’ eccessivo schematismo di Conte porta l’Inter ad essere spesso troppo frenetica nel possesso palla e quindi vulnerabile alle ripartenze avversarie.

    La Juventus gioca con schemi meno serrati, ma soffre l’eccessiva presenza di esterni in squadra e molto spesso dà l’impressione di non poter fare a meno dell’unico interditore quasi puro quale McKennie. Prediligendo la densità in area di rigore, i bianconeri concedono spesso sia tiri che calci di punizione al limite dell’area e soprattutto pagano un altro difetto: in molte occasioni saltano le marcature preventive durante le fasi d’assedio all’area avversario e vediamo la Juventus clamorosamente esposta agli attacchi avversari, vedi goal di Vlahovic contro la Fiorentina.

    Pirlo dal primo minuto dovrà sicuramente rinunciare a De Ligt (utilizzato tantissimo per compensare la penuria di centrocampisti in fase di possessi) e ad Alex Sandro e Cuadrado, ai quali Pirlo affida spesso tanti compiti offensivi di manovra, uno su tutti: il cross dal fondo per le torri Morata e Cristiano Ronaldo.

    Le news di Inter-Juventus

    Conte dovrebbe schierare la formazione tipo per la sua Inter, con Skriniar, De Vrij e Bastoni in difesa. Poi, sulle fasce, sicuro Hakimi a destra, Ashley Young in largo vantaggio su Perisic a sinistra. A centrocampo Barella, Brozovic e Vidal. In attacco tandem Lukaku-Lautaro.

    Come detto, out De Ligt, Alex Sandro e Cuadrado per la Juventus, non ci sarà nemmeno Dybala. Pirlo dovrebbe scegliere il 4-4-2 per la sua Juventus, con Bonucci-Chiellini tandem al centro e Danilo e Frabotta terzini. A centrocampo McKennie insieme a Betancur, sugli esterni Chiesa a spingere e Ramsey a contenere. In attacco Morata più Cristiano Ronaldo.

    Probabili formazioni Inter-Juventus

    Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

    Indisponibili: Vecino, D’Ambrosio.

    Squalificati: /

    Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta; Chiesa, McKennie, Bentancur, Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

    Indisponibili: Dybala, Alex Sandro, Cuadrado, De Ligt.

    Squalificati: /

    È una partita da schedina?

    Le statistiche di Inter-Juventus

    Esiti in comune tra le due squadre: “12”, “Gol”, “Over 2.5”, “Multigol 1-4”

    Risultato andata: – –

    INTER (2°)

    IN GENERALE (17 gare)

    11 V (65%), 4 P (24%), 2 S (12%)

    • 8 vittorie nelle ultime 10
    • Solo 1 sconfitta nelle ultime 13
    • 9 “12” (senza pareggi) nelle ultime 10
    • 5 gare consecutive in cui subisce goal
    • 17 gare consecutive in cui segna almeno un goal
    • 7 gare in cui subisce goal nelle ultime 8
    • 5 “Gol” consecutivi
    • 7 “Gol” nelle ultime 8
    • 8 “Gol Casa” consecutivi
    • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12
    • 16 “Gol Ospite” nelle 17
    • 5 “Over 2.5” consecutivi
    • 9 “Over 2.5” nelle ultime 10
    • 16 “Over 1.5” nelle 17
    • 8 “Multigol 1-4” nelle ultime 9
    IN CASA (8 gare)

    6 V (75%), 1 P (13%), 1 S (13%)

    • 5 “1” (vittorie) consecutivi
    • 6 “1X” consecutivi
    • 7 “1X” nelle 8
    • 7 “12” (senza pareggi) nelle 8
    • SEMPRE “Gol Casa”
    • 7 “Gol” nelle 8
    • 7 “Over 2.5” nelle 8

    DALLE SCORSE STAGIONI

    • 20 gare consecutive in cui segna almeno un goal
    • 9 “Gol Casa” consecutivi in casa
    • 29 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 30
    • 17 “Gol Ospite” nelle ultime 18
    • 38 “Over 1.5” nelle ultime 40
    • 21 “1X” nelle ultime 23 in casa
    • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 in casa
    • 18 “Gol Casa” nelle ultime 19 in casa

    JUVENTUS (4°)

    IN GENERALE (16 gare)

    9 V (56%), 6 P (38%), 1 S (6%)

    • 3 vittorie consecutive
    • 4 vittorie nelle ultime 5
    • Solo 1 sconfitta nelle 16
    • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8
    • 8 gare in cui subisce goal nelle ultime 9
    • 15 gare in cui segna almeno un goal nelle 16
    • 3 “Gol” consecutivi
    • 12 “Gol” nelle ultime 15
    • 9 “Gol Ospite” consecutivi
    • 14 “Gol Ospite” nelle ultime 15
    • SEMPRE “Over 1.5”
    • 5 “Over 2.5” consecutivi
    • 7 “Over 2.5” nelle ultime 8
    • 10 “Multigol 1-4” nelle ultime 11
    IN TRASFERTA (8 gare)

    4 V (50%), 4 P (50%), MAI S

    • SEMPRE “X2”
    • 3 “2” (vittorie) consecutivi
    • SEMPRE “Gol Ospite”
    • 7 “Gol” nelle 8
    • SEMPRE “Over 1.5”
    • 3 “Over 2.5” consecutivi
    • 7 “Multigol 1-4” nelle 8

    DALLE SCORSE STAGIONI

    • 42 “Over 1.5” consecutivi
    • 21 “Over 1.5” consecutivi in trasferta
    • 49 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 51
    • 40 “Gol Casa” nelle ultime 43
    • 42 “Over 1.5” nelle ultime 43
    • 8 “X2” nelle ultime 9 in trasferta
    • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 in trasferta
    • 24 “Gol Ospite” nelle ultime 25 in trasferta
    • 24 “Over 1.5” nelle ultime 25 in trasferta
    • 41 “Multigol 1-4” nelle ultime 45 in trasferta
    SQUADRA PUNTI PG V P S GF GS DR
    Milan 40 17 12 4 1 37 19 +18
    Inter 37 17 11 4 2 43 23 +20
    Roma 34 17 10 4 3 37 26 +11
    Juventus 33 16 9 6 1 35 16 +19
    Atalanta 31 16 9 4 3 40 22 +18
    Napoli 31 16 10 1 5 34 16 +18
    Sassuolo 29 17 8 5 4 30 26 +4
    Lazio 28 17 8 4 5 27 25 +2
    Verona 27 17 7 6 4 22 16 +6
    Benevento 21 17 6 3 8 20 30 -10
    Sampdoria 20 18 6 2 10 27 30 -3
    Spezia 20 18 5 5 8 25 33 -8
    Fiorentina 18 17 4 6 7 18 23 -5
    Bologna 17 17 4 5 8 23 31 -8
    Udinese 16 16 4 4 8 18 25 -7
    Cagliari 14 17 3 5 9 23 34 -11
    Genoa 14 17 3 5 9 18 30 -12
    Torino 12 17 2 6 9 26 35 -9
    Parma 12 17 2 6 9 13 33 -20
    Crotone 9 17 2 3 12 17 40 -23