liga 21a giornata

Pescara - Venezia

Giovedì 28 Dicembre ore 20:30

Inzaghi continua a dire il contrario di quello che pensa

Finisce così: se una strategia mediatica la usi per troppo tempo, prima o poi puzza, specie se in conferenza stampa ti ritrovi giornalisti minimamente maturi. Cosa intendiamo dire? È da inizio campionato che Pippo Inzaghi continua con queste conferenze stampa, votate a togliere pressione al suo Venezia, e a scaricarla sull’avversario.

E “stiamo facendo più di quello che credevamo“, e “tutti sono più forti di noi”, ed “è incredibile che siamo in zona play-off”… Ma quando mai? Non ci crede nessuno! Si sapeva da agosto che il Venezia avrebbe avuto tutte le carte in regola, specie in difesa, per giocarsi i play-off. Caro Pippo, se continui così, dai panni del furbo finisci in quelli del retorico acerbo.

Zeman sfavorito dall’assenza di un progetto societario

Detto questo, al contrario di quanto dichiarato da Inzaghi prima della partita, a partire sfavorito è Zeman. Che già a settembre aveva rilasciato le sue dimissioni, dato che si era ritrovato con un mercato portato avanti nella direzione contraria alle sue richieste. Rosa troppo folta, e progetto societario quanto meno discutibile, se non perseguibile.

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.29) – rischio medio

“X2” (1.70) – rischio alto

Alternative: “Over 2.5” (1.68) – rischio alto

9 “Over 2.5” nelle 10 gare all’Adriatico

Attenzione che qualche “Over 2.5” e qualche “Gol” è sbucato anche tra le trasferte del Venezia (nonostante ne abbia già chiuse 3 sullo “0-0” e ben 4 con “No Gol Casa”), che in trasferta, in contropiede, è riuscita ad essere spesso più pericoloso che in casa. Quanto ai segni, va subito detto che i lagunari, nonostante non vincano da 6 partite, lontano dal Pier Luigi Penzo, hanno subito 1 sconfitta in meno (1) di quante ne abbia subite il Pescara all’Adriatico (2).

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Gol”, “Over 2.5”

PESCARA (12°)

IN GENERALE (20 gare)

6 V (30%), 7 P (35%), 7 S (35%)

  • Solo 2 vittorie nelle ultime 10 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 4 gare
  • 5 “1” nelle ultime 7 gare
  • 8 “1X” consecutivi
  • 10 “1X” nelle ultime 11 gare
  • 10 gare in cui subisce goal nelle ultime 11
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 6
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 8 “Gol Casa” consecutivi
  • 10 “Gol Casa” nelle ultime 11 gare
IN CASA (10 gare)

4 V (40%), 4 P (40%), 2 S (20%)

  • 2 “1” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 8 “Gol” nelle 10 gare
  • 9 “Gol Casa” nelle 10 gare
  • 9 “Gol Ospite” nelle 10 gare
  • 9 “Over 2.5” nelle 10 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

VENEZIA (6°)

IN GENERALE (20 gare)

6 V (30%), 11 P (55%), 3 S (15%)

  • 4 “X” (pareggi) consecutivi
  • 5 “X” (pareggi) nelle ultime 6 gare
  • 6 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 9 gare
  • 6 “X2” consecutivi
  • 8 “X2” nelle ultime 9 gare
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
IN TRASFERTA (10 gare)

3 V (30%), 6 P (60%), 1 S (10%)

  • 3 “X” (pareggi) consecutivi
  • 4 “X2” consecutivi
  • 9 “X2” nelle 10 gare
  • 6 “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

SQUADRA PUNTI PG V P S GF GS DR
Palermo 36 20 9 9 2 27 17 +10
Frosinone 34 20 8 10 2 35 26 +9
Bari 33 20 10 3 7 33 26 +7
Parma 32 20 9 5 6 27 17 +10
Empoli 31 20 8 7 5 38 30 +8
Cremonese 29 20 6 11 3 28 21 +7
Cittadella 29 20 8 5 7 30 24 +6
Venezia 29 20 6 11 3 22 18 +4
Spezia 29 20 8 5 7 22 20 +2
Carpi 28 20 7 7 6 18 23 -5
Salernitana 26 20 5 11 4 29 29 +0
Pescara 25 20 6 7 7 32 37 -5
Perugia 24 20 6 6 8 33 32 +1
Novara 24 20 6 6 8 23 23 +0
Brescia 23 20 5 8 7 19 22 -3
Cesena 23 20 5 8 7 32 39 -7
Avellino 22 20 5 7 8 27 31 -4
Foggia 22 20 5 7 8 32 39 -7
Ternana 21 20 3 12 5 31 36 -5
Virtus Entella 21 20 4 9 7 26 31 -5
Pro Vercelli 18 20 4 6 10 25 35 -10
Ascoli 17 20 3 8 9 18 31 -13

News dai campi:

Qui Pescara.
A parte Pigliacelli, Ganz, Campagnaro, Selasi, Cappelluzzo e Latte Lath. Terapie per Ahmad Benali, Bovo, e Fornasier. Zampano è alle prese con noie a un flessore.

Le parole di Zeman in conferenza riportate su Cityrumors.it: Ho visto meglio i ragazzi. Ad Ascoli è vero che avevamo fatto male, ma in settimana la squadra ha lavorato e fatto delle buone cose. Spero che la squadra giochi, che si proponga, che faccia la fase offensiva e difensiva con applicazione”.

Sull’avversario e sul suo allenatore: “Il Venezia sta facendo bene, è una squadra quadrata. Inzaghi sta facendo buone cose. In realtà non è vero che è così difensivo. Di certo sa difendersi bene”.

Qui Venezia.
Non ci saranno Domizzi infortunato, e Falzerano perché squalificato. Al suo posto potrebbe giocare Signori.

Così Inzaghi come riportato su Trivenetogoal.it: “A inizio anno, se mi avessero detto che all’ultima del 2017 avremmo avuto più punti del Pescara, credo che avrei preso per matto l’autore della previsione. Non vinciamo da 6 partite, ma i punti li stiamo facendo e siamo ancora in zona play-off. La partita dell’Adriatico è come quella di Palermo, sappiamo che per fare punti dobbiamo soltanto giocare la partita perfetta“.

Poi ancora: La sfida con Zeman? A inizio anno pensavo di arrivarci in una situazione diversa di classifica, ma è fra le più forti in assoluto della categoria. Zeman fa giocare bene le sue squadre, ci stanno i momenti di difficoltà in un campionato. Per noi è stato un anno straordinario, abbiamo ottenuto la promozione in B, abbiamo vinto la Coppa Italia di Serie C e siamo in zona play-off in Serie B. Penso che meglio di così non si potesse fare”.

Probabili formazioni:

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Perrotta, Coda, Mazzotta; Valzania, Proietti, Brugman; Mancuso, Pettinari, Capone. All.: Zeman.

Venezia (3-5-2): Audero; Andelkovic, Modolo, Bruscagin; Zampano, Signori, Bentivoglio, Pinato, Garofalo; Moreo, Zigoni. All.: Inzaghi.