Pescara - Verona

Domenica 26 Maggio ore 21:00

Stadio Adriatico

Il pronostico:

“Over 0.5 2° Tempo” (1.23) DIFFICOLTÀ MEDIA

“Tempo con più goal 2°” (2.13) BOMBA

ALTRI PRONOSTICI DI Serie B

    Tutto aperto all’Adriatico!

    Per stessa ammissione di Bepi Pillon, all’andata il Verona ha sfiorato il goal. Ora al Pescara basta un pareggio. Sarà un gara dal 1° tempo tirato? Ballottaggio tra “Under 1.5 1° Tempo” (1.36) e ‘”Over 0.5 2° Tempo” (1.23). La giocata “Tempo con più goal 2°” (2.13) a quota bomba, ci può stare senza pretese! 😉 Alle statistiche piace l'”Under 3.5″ (1.26).

    Regolamento Play-Off

    Vi consigliamo di leggere l’articolo dedicato per approfondire l’annoso argomento che i dirigenti mega-galattici della Lega hanno approvato. Comunque, visto lo 0-0 dell’andata, solo un risultato a disposizione per il Verona: la vittoria. Che venga con un goal di scarto o più, per gli scaligeri serve vincere. In caso di “1X”, qualificato il Pescara in virtù del miglior piazzamento in campionato.

    Le statistiche di Pescara – Verona

    6 gare senza sconfitte per il Pescara, ma anche solo una vittoria nelle ultime 7. Per i delfini spiccano i 5 “Under 2.5” nelle ultime 6, ma attenzione agli 8 “Over 1.5” consecutivi in casa. All’Adriatico ben 12 “1X” nelle ultime 13, con 2 “X” nelle ultime 3.

    Ben 2 vittorie nelle ultime 3 gare per il Verona, reduce inoltre da 4 “Over 2.5” nelle ultime 5. In trasferta comunque 2 “1” (sconfitte) nelle ultime 3, ben 6 “Gol” nelle ultime 8 ed emergono i 9 “Multigol 1-3” consecutivi.

    In casa Pescara

    In difesa Del Grosso contende a Pinto una maglia da titolare nel ruolo di terzino. Ballotaggio tra Marras e Antonucci nel tridente in attacco che sarà completato da Sottil e Mancuso. A centrocampo reclama spazio Bruno.

    Queste le dichiarazioni di Pillon dopo la gara d’andata: Il risultato è ancora tutto da giocare. Abbiamo fatto il primo tempo e poi c’è da giocare il secondo in casa. Il Verona si è confermato una grandissima squadra con giocatori che sanno giocare le partite importanti. Abbiamo regalato loro delle situazioni su palla in uscita e con queste squadre non devi sbagliare i dettagli perchè poi diventa difficile quando vai in svantaggio”.

    Poi su Memushaj: “È uno dei giocatori importanti insieme a Brugman di grandissima qualità. Sono molto importanti nel contesto della nostra squadra. Memushaj ha personalità e uniamo la qualità di Brugman che ci fa bene“.

    In casa Verona

    Mancherà per infortunio il centrocampista Zaccagni, recuperato Di Gaudio. A centrocampo Danzi e Colombatto si contendono una maglia da titolare. In attacco uno tra Pazzini e Di Carmine.

    Queste le dichiarazioni di Aglietti dopo la gara d’andata: “Abbiamo fatto una buona partita, ci è mancato solo il gol. Capisco che nello spogliatoio ci sia un po’ di scoramento, ma io sono molto fiducioso perchè se a Pescara riproponiamo questa prestazione possiamo far risultato.

    Continua: “Non tutto è perduto, sapevamo che sarebbe stata una partita su 180 minuti. Un pizzico di cinismo e precisione in più avrebbero fatto la differenza. Consideriamo che pochi giorni fa abbiamo fatto 120 minuti e questo si è un po’ sentito anche se a livello fisico abbiamo tenuto”. 

    Pazzini o Di Carmine?: “È normale che abbiamo una partita da giocare e la dobbiamo vincere. Vediamo se a partita in corso può essere una soluzione da adottare. Penso che la squadra prima con Di Carmine e poi con Pazzini ha fatto bene”

      Probabili formazioni:

      Pescara (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Scognamiglio, Bettella, Del Grosso; Brugman, Memushaj, Crecco; Sottil, Mancuso, Marras.

      Verona (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Empereur, Dawidowicz, Vitale; Colombatto, Gustafson, Henderson; Matos, Pazzini, Laribi.

      Lo studio statistico: 

      Esiti in comune tra le due squadre: “Gol”, “Over 1.5”

      Playoff – Risultato andata: Verona – Pescara 0 – 0

       

      Campionato – Risultato andata: Verona – Pescara 3 – 1

      Campionato – Risultato ritorno: Pescara – Verona 1 – 1

      PESCARA (5°)

      IN GENERALE (37 gare)

      14 V (38%), 14 P (38%), 9 S (24%)

      • 5 “X” (pareggi) nelle ultime 6 gare
      • 6 gare consecutive senza sconfitte
      • Solo 1 vittoria nelle ultime 7 gare
      • Solo 1 sconfitta nelle ultime 8 gare
      • 14 “1X” consecutivi
      • 15 “1X” nelle ultime 16 gare
      • 2 gare consecutive in cui non subisce goal
      • 5 “Under 2.5” nelle ultime 6 gare

      IN CASA (18 gare)

      11 V (61%), 5 P (28%), 2 S (11%)

      • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
      • 7 “1X” consecutivi
      • 12 “1X” nelle ultime 13 gare
      • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
      • 8 “Gol Casa” consecutivi
      • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 gare
      • 8 “Over 1.5” consecutivi
      • 3 “Under 2.5” consecutivi
      • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
      DALLO SCORSO CAMPIONATO

      Non ci sono statistiche in corso interessanti

      VERONA (6°)

      IN GENERALE (37 gare)

      13 V (35%), 14 P (38%), 10 S (27%)

      • 4 sconfitte nelle ultime 7 gare
      • Solo 1 vittoria nelle ultime 10 gare
      • 10 gare in cui subisce goal nelle ultime 11
      • 19 “Gol Casa” nelle ultime 21 gare
      • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

      IN TRASFERTA (18 gare)

      5 V (28%), 6 P (33%), 7 S (39%)

      • 2 “1” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
      • 6 “Gol” nelle ultime 8 gare
      • 10 “Gol Casa” consecutivi
      • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare
      • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
      • 9 “Under 3.5” consecutivi
      • 11 “Under 3.5” nelle ultime 12 gare
      DALLO SCORSO CAMPIONATO

      Non ci sono statistiche in corso interessanti