liga 6a giornata

BASILEA - ARSENAL

MARTEDÌ 6 DICEMBRE ORE 20:45

A detta del proprio allenatore (e non ci sembra pre-tattica), gli svizzeri si accontenterebbero anche di un pareggio. Wenger non ne vuole sentir parlare (“Non sappiamo cosa succede a Parigi”), ma intanto è bene attendersi qualche novità in formazione.

Sembrerà paradossale, ma l’Arsenal va temuta proprio quando non ha particolari pressioni addosso. È storia piuttosto solita per le squadre di Wenger, e si tratta della consapevolezza che più di tutte ci ha permesso di centrare i pronostici di Arsenal – PSG (clicca qui se vuoi rivederli e rileggere quello studio pre-partita).

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.19) – rischio alto

“Gol” (1.60) – rischio alto

Alternative: “Over 2.5” (1.75) – rischio alto

Attenti: I pronostici su questo incontro sono a rischio alto in quanto l’andamento e quindi il risultato finale di questa partita, potrebbero risultare condizionati a gara in corso da un eventuale parziale rotondo sull’altro campo, quello di Parigi naturalmente.

Se nelle gare casalinghe di campionato il Basilea (reduce da un 3-1 subito in trasferta) risulta imbattuto e a tratti quasi imbattibile (8 vittorie e 1 pareggio; 5 su 9 i “Gol”), nelle gare casalinghe di Champions ha pareggiato 1-1 conto il Lugodorets e perso col risultato di 1-2 in casa contro il PSG.
Tra campionato e Champions, l’Arsenal è imbattuto in trasferta (6 vittorie e 3 pareggi; 8 i “Gol Ospite” e 7 “Gol”).

Le possibili combinazioni:

  • L’Arsenal è in svantaggio negli scontri diretti contro il PSG per i goal segnati in trasferta. Per il 1° posto l’Arsenal dovrà chiudere il girone con più punti dei francesi.
  1.  Paris SG – Arsenal 1 – 1
  2.  Arsenal – Paris SG 2 – 2
  • Il Basilea è in svantaggio negli scontri diretti contro il Ludogorets per i goal in trasferta. Per evitare il 4° posto dunque, il Basilea dovrà chiudere il girone con più punti dei bulgari.
  1. Basilea – Ludogorets 1 – 1
  2. Ludogorets – Basilea 0 – 0

 

I risultati del Basilea in Champions (in ordine cronologico):

  1.  BASILEA – LUDOGORETS 1 – 1
  2.  Arsenal – Basilea 2 – 0
  3.  Paris SG – Basilea 3 – 0
  4.  BASILEA – PARIS SG 1 – 2
  5.  Ludogorets – Basilea 0 – 0

 

I risultati dell’Arsenal in Champions (in ordine cronologico):

  1.  PARIS SG – ARSENAL 1 – 1
  2.  Arsenal – Basilea 2 – 0
  3.  Arsenal – Ludogorets 6 – 0
  4.  LUDOGORETS – ARSENAL 2 – 3
  5.  Arsenal – Paris SG 2 – 2

 

La classifica del Girone A

  1. PSG 11
  2. Arsenal 11
  3. Ludogorets 2
  4. Basilea 2

 

Lo studio statistico (in Champions)

BASILEA

IN GENERALE (5 gare)

  • SEMPRE “Under 3.5”
  • sconfitte nelle ultime 4 gare
  • 5 gare consecutive senza vittorie
  • 4 gare in cui subisce goal nelle ultime 5
  • 3 gare in cui non segna goal nelle ultime 4
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
  • “Over 1.5” nelle ultime 5 gare
  • “Gol Casa” nelle ultime 5 gare

IN CASA (2 gare)

  • “X2” (100%)
  • “Gol” (100%)
  • “Over 1.5” (100%)
  • “Under 3.5” (100%)

ARSENAL

IN GENERALE (5 gare)

  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • vittorie nelle ultime 4 gare
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • “Over 2.5” consecutivi
  • “1X” nelle ultime 5 gare

IN TRASFERTA (2 gare)

  • “X2” (100%)
  • “Gol” (100%)
  • “Over 1.5″/ (100%)

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Basilea. Urs Fischer cerca il riscatto immediato dopo il ko in campionato sul campo dello Young Boys (1-3) e spera ancora in un posto in Europa League. Assenti Sporar e Boetius, oltre a Bua, Akanji e Kutesa. Si va verso il consueto 4-1-4-1. Così il tecnico alla vigilia: “Penso che abbiamo giocato bene finora, ma, naturalmente, se vogliamo ottenere qualcosa da questa gara, dobbiamo giocare al massimo delle nostre possibilità e commettere meno errori possibili. Certamente non possiamo fare lo stesso tipo di errori che abbiamo fatto durante il fine settimana. Se siamo in grado di giocare come sappiamo, possiamo ottenere un grande risultato, ma abbiamo bisogno anche di un po’ di fortuna. Credo che l’Arsenal tirerà fuori il proprio lato migliore. Sono molto efficienti. Li ho studiati durante il fine settimana; erano sempre in controllo del match ed hanno giocato benissimo. Sono molto pericolosi. Abbiamo bisogno di 1 punto e sono sicuro che, nell’altra gara, il PSG farà tutto il possibile per vincere il gruppo”.

Qui Arsenal. Wenger non vuole fare sconti. Il tecnico alsaziano ha promesso massimo impegno in conferenza stampa: “Giocheremo per vincere, come sempre“. I Gunners arrivano all’appuntamento dopo il 5-1 in ‘trasferta’ nella gara contro il West Ham. Per la sfida di Champions squalificato Coquelin, assenti Cazorla, Perez, Debuchy e Welbeck. Si scaldano Ospina, Gabriel e Oxlade-Chamberlain, mentre Giroud, Bellerin e Mertesacker sono tornati solo domenica a lavorare in gruppo. Così Wenger: “Ho un gruppo unito. Non ho ancora deciso, onestamente chi giocherà. È difficile fare una valutazione, ma la mia priorità principale sarà quello di vincere la partita. Non si può mai sapere cosa possa accadere a Parigi, anche se in realtà non mi sembra un problema finire secondi. Vedremo cosa succede con i risultati finali. Il vantaggio di finire primi è che si gioca la gara di ritorno in casa”. 

Probabili formazioni:

Basilea (4-1-4-1): Vaclik; Lang, Suchy, Balanta, Traoré; T. Xhaka; Bjarnason, Delgado, Zuffi, Steffen; Doumbia. All.: Fischer.
Arsenal (4-2-3-1): Ospina; Mustafi, Koscielny, Gabriel, Monreal; Elneny, G. Xhaka; Walcott, Ozil, Oxlade-Chamberlain; Sanchez. All.: Wenger.