Atalanta - Juventus

Martedì 30 gennaio ore 20:45

Sempre “Over 3.5 + Gol” negli ultimi 4 precedenti tra il Gasp e Allegri

Atalanta – Juventus atto 2°. Le due squadre infatti si sono affrontate già campionato, con i bergamaschi che sono riusciti a fermare in casa la Vecchia Signora: passati per due volte in vantaggio con i goal di Higuain e Bernardeschi, i bianconeri si sono fatti rimontare subendo le reti di Caldara e Cristante. Decisivo poi l’errore dal dischetto di Dybala a fine gara. Già fu 2-2, il 4° “Over 3.5 + Gol” consecutivo Allegri e il Gasp!

Quella vecchia volpe di Allegri…

Possiamo tranquillamente dire però che questa sarà tutta un’altra storia. L’Atalanta arriva a questa sfida dopo aver eliminato Sassuolo e Napoli, mentre la Juventus ha mandato a casa Genoa e Torino. Questa volta, “La partita si gioca nei 180 minuti”. Cit. Allegri. Il tecnico bianconero vorrà sicuramente una partita attenta, ma che tenga conto della regola dei goal in trasferta.

L’ultimo precedente in Coppa Italia in gara secca

Si tratta del 2° incontro in Coppa Italia negli ultimi due anni. Infatti, nell’edizione precedente, gli orobici hanno affrontato la Juventus negli ottavi di finale, perdendo con un rocambolesco 3 a 2. Ad aprire le marcature ci ha pensato Dybala, poi Mandzukic  per il 2-1, prima che Konko accorciasse le distanze. Pjanic dal dischetto sembrò mettere la parola fine al match, ma Latte Lath riaprì i giochi con un goal illusorio.

Quote passaggio del turno

  • Juventus: 1.25
  • Atalanta: 3.75

Il pronostico:

This content has been restricted to logged in users only. Please login to view this content.

La Juventus giocherà per segnare?

Con Massimiliano Allegri, i “Gol Ospite” nelle trasferte d’andata di una doppia sfida ad eliminazione diretta, sinora non sono mancati. Qual è il nostro dubbio in chiave pronostico? Da una parte ci sono gli ultimi precedenti da “Over 3.5 + Gol” tra i due allenatori oltre che la tendenza di Allegri a giocare questo tipo di trasferte per segnare, dall’altra, c’è l’ultimo rendimento difensivo della Juventus. A dir poco da paura, e nonostante l’assenza di Buffon!

Nelle ultime 5 gare casalinghe, l’Atalanta ha battuto solo il Benevento!

Ormai state imparando a conoscerci, e a riconoscere una partita che in chiave pronostico non ci rassicura. Sì sì, stiamo parlando di una partita diversa rispetto a Chievo – Juventus, partita per la quale ci siamo concessi anche un suggerimento a quota alta. Non avevamo pronosticato però il gesto delle manette di Cacciatore.

Alternative al pronostico principale?

L’“X2” (1.32). Per questa partita non ci stupiremmo neanche di un “Gol” (1.90) a dispetto della solita combo “X2 + Under 3.5” in stile Allegri. Perché? Perché nonostante l’Atalanta abbia vinto solo 1 delle ultime 5 partite di campionato disputate in casa, l’Atleti Azzurri resta comunque un campo ostico. Specie per chi sa che mal che vada, ci vediamo allo Stadium! Noi sapete che facciamo? Questa volta non scommettiamo e ci godiamo senza pensieri questa semifinale d’andata di Coppa Italia tra Atalanta e Juventus. Gli schemi e le marcature a uomo di Gasperini, contro l’anarchia in attacco e l’attenzione in difesa predilette invece da Allegri. Buona partita ragazzi!

Lo studio statistico (Serie A 2017/2018): 

ATALANTA (8°)

IN GENERALE (22 gare)

9 V (41%), 6 P (27%), 7 S (32%)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 9 gare
  • 5 “2” consecutivi
  • 6 “2” nelle ultime 7 gare
  • 8 “X2” consecutivi
  • 19 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 21
  • 8 “Gol Ospite” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare
  • 13 “Under 3.5” nelle ultime 14 gare

IN CASA (11 gare)

5 V (45%), 3 P (27%), 3 S (27%)

  • 2 “2” (sconfitte) consecutivi
  • 3 “X2” consecutivi
  • 4 “X2” nelle ultime 5 gare
  • 3 “Gol Ospite” consecutivi
  • 9 “Gol Casa” nelle ultime 10 gare
  • 4 “Gol Ospite” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 30 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 33

JUVENTUS (2°)

IN GENERALE (22 gare)

18 V (82%), 2 P (9%), 2 S (9%)

  • 6 vittorie consecutive
  • 8 vittorie nelle ultime 9 gare
  • 9 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 14 gare
  • 3 “2” nelle ultime 4 gare
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 14 “12” (senza pareggi) nelle ultime 15 gare
  • 3 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 8 gare in cui non subisce goal nelle ultime 9
  • 21 gare in cui segna almeno un goal nelle 22
  • 3 “Under 2.5” consecutivi
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 8 “Under 3.5” nelle ultime 9 gare

IN TRASFERTA (11 gare)

9 V (82%), 1 P (9%), 1 S (9%)

  • 5 “2” (vittorie) consecutivi
  • 7 “2” (vittorie) nelle ultime 8 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 10 “X2” nelle 11 gare
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle 11 gare
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 4 “No Gol Casa” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 50 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 51
  • 25 “Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • 11 “X2” nelle ultime 12 gare in trasferta
  • 12 “12” (senza pareggi) nelle ultime 13 gare in trasferta
  • 29 “Gol Ospite” nelle ultime 30 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Atalanta.
Tornano Gomez e Petagna a guidare l’attacco della Dea, con Ilicic al loro fianco. Spazio a Caldara, mentre c’è qualche dubbio legato all’utilizzo di Spinazzola. In porta Berisha.

Le parole di Gasperini alla vigilia della gara: “La Juventus è fortissima ed è favorita, ma noi siamo pronti a giocarcela. Per noi è un’opportunità incredibile. L’Atalanta non giocava una semifinale di Coppa Italia da tanto tempo e questa sarà una partita attesissima. La qualificazione si giocherà soprattutto al ritorno, ma andiamo in campo con le nostre possibilità a giocarci questa speranza, dovremo fare la miglior prestazione possibile”.

Sul mese che attende i bergamaschi

“Sarà un mese durissimo, impegnativo, con tanti impegni difficili, ma lo affrontiamo con entusiasmo, cercando di prolungare il più possibile questo momento e dare un significato sempre più importante a questa stagione. Resta l’opportunità migliore per raggiungere l’Europa, ma la concorrenza è altissima, dalla Samp al Torino, all’Udinese, ci sono 5-6 squadre in pochissimi punti e tutte molto attrezzate per uno o due posti”.

Qui Juventus.
Dopo oltre due mesi di assenza, Buffon torna in campo. Torna a disposizione Marchisio, si va verso un turn over leggero, con probabilmente una sola novità per ruolo. Indisponibili Howedes, Cuadrado, Dybala.

Per Allegri sarà importante segnare

Allegri in conferenza pre-partita: “Le vittorie rimangono nella storia, dobbiamo fare un goal a Bergamo per gettare le basi del passaggio del turno. Il nostro compito è quello di alzare tutti i giorni l’asticella, chiedere sempre di più e metterci in discussione”.

Allegri fa i complimenti a Gasp

“In campionato a Bergamo per mezzora noi abbiamo fatto una bella gara, poi siamo usciti dalla partita perché avevamo le valigie pronte per la sosta. Siamo stati raggiunti e abbiamo sbagliato un rigore. Questa volta è diverso, perché è una partita che si gioca sui 180 minuti. L’ Atalanta è una realtà del campionato, complimenti a Gasp, ma per noi la Coppa Italia è un obiettivo importante come il campionato e la Champions. Spinazzola e Caldara sono due giocatori importanti, cresciuti bene con Gasperini, a giugno vedremo. Ci vuole testa, equilibrio, tattica e tecnica”.

I risultati dell’Atalanta in Coppa Italia

  • Napoli – Atalanta 1-2 (Quarti)
  • Atalanta – Sassuolo 2-1 (Ottavi)

I risultati della Juventus in Coppa Italia

  • Juventus – Torino 2-0 (Quarti)
  • Juventus – Genoa 2-0 (Ottavi)

Gli ultimi 5 precedenti in Coppa Italia

  1. Juventus – Atalanta 3-2 (ottavi Coppa Italia 2016/2017)
  2. Juventus – Atalanta 3-3 (3° turno Coppa Italia 2004/2005)
  3. Atalanta – Juventus 2-0 (3° turno Coppa Italia 2004/2005)
  4. Atalanta – Juventus 2-1 (quarti Coppa Italia 2001/2002)
  5. Juventus  – Atalanta 4-2 (quarti Coppa Italia 2001/2002)

I precedenti tra Gaperini e Allegri

  • Atalanta – Juventus 2-2 (Serie A 2017/2018)
  • Atalanta – Juventus 2-2 (Serie A 2016/2017)
  • Juventus – Atalanta 3-2 (Coppa Italia 2016/2017)
  • Juventus – Atalanta 3-1 (Serie A 2016/2017)
  • Juventus – Genoa 1-0 (Serie A 2015/2016)
  • Genoa – Juventus 0-2 (Serie A 2015/2016)
  • Juventus – Genoa 1-0 (Serie A 2014/2015)
  • Genoa – Juventus 1-0 (Serie A 2014/2015)
  • Milan – Genoa 1-1 (Serie A 2013/2014)
  • Palermo – Milan 2-2 (Serie A 2012/2013)
  • Milan – Inter 2-1 (Serie A 2011/2012)
  • Milan – Genoa 1-0 (Serie A 2010/2011)
  • Genoa – Cagliari 5-3 (Serie A 2009/2010)
  • Cagliari – Genoa 3-2 (Serie A 2009/2010)
  • Cagliari – Genoa 0-1 (Serie A 2008/2009)
  • Genoa – Cagliari 2-1 (Serie A 2008/2009)

Probabili formazioni:

Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic, Gomez; Petagna. All. Gasperini.

A disposizione: Gollini, Rossi, Mancini, Palomino, Castagne, De Roon, Gosens, Haas, Cornelius, Melegoni, Barrow musa, Orsolini.

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Higuain, Manduzkic. All. Allegri.

A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Barzagli, De Sciglio, Asamoah, Marchisio, Sturaro, Pjanic, Douglas Costa.