LegaPRO-14-1

FORLÌ - MANTOVA

SABATO 19 NOVEMBRE ORE 16:30

Sfida calda in chiave salvezza per 2 squadre alla disperata ricerca di punti.

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.33) – rischio alto

Il Forlì non ha ancora vinto in campionato, ma la panchina di Gadda non è in pericolo. Quella in pericolo sembra la panchina del tecnico del Mantova Prina, anche se la società ne ha confermato la permanenza. SEMPRE “Gol Ospite” in casa per la squadra di Gadda, mentre il Mantova ha è reduce da 5 “Under 2.5” di fila.

Lo studio statistico: 

FORLÌ

IN GENERALE (13 gare)

  • 13 gare consecutive senza vittorie
  • 3 gare consecutive in cui subisce goal
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
  • “1X” nelle ultime 7 gare

IN CASA (6 gare)

  • SEMPRE “X2”
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • “X” (pareggi) consecutivi
  • “Gol” consecutivi
  • “Gol” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 17 gare consecutive senza vittorie
  • “X2” consecutivi in casa
  • “Gol Ospite” consecutivi in casa
  • 10 “Over 1.5” nelle ultime 11 gare in casa

MANTOVA

IN GENERALE (13 gare)

  • “2” consecutivi
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • sconfitte nelle ultime 6 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 10
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
  • “Gol Ospite” nelle ultime 5 gare

IN TRASFERTA (7 gare)

  • “No Gol” consecutivi
  • “Under 2.5” consecutivi
  • “1” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 5 gare
  • “1X” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 26 “Under 2.5” nelle ultime 33 gare
  • 10 “Under 3.5” nelle ultime 11 gare in trasferta

News dai campi:
Qui Forlì. Da valutare alcune scelte di formazione. Il Forlì deve vincere per tirarsi fuori da una situazione di classifica precaria. 
Qui Mantova.
Ultima spiaggia per Prina? Sinceramente non si sa. La squadra stenta in campionato e la sua panchina traballa. Il patron Serafino di Loreto, che con il presidente Sandro Musso ha raggiunto la squadra nel ritiro di Coverciano, ha rilasciato al quotidiano La Gazzetta di Mantova queste parole: “Abbiamo fatto una specie di patto di sangue. Ho detto ai ragazzi che fino a giugno non venderemo nessuno di loro e lo stesso vale per il mister. Qui non esce nessuno, come si fa in conclave: o ci salviamo tutti insieme o retrocediamo tutti insieme”.