PARMA - BASSANO

SABATO 3 DICEMBRE ORE 14:30

Gara da studiare attentamente. Non sono esclusi colpi di scena.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.33) – rischio medio

Alternative:

Entrambe sono reduci da 2 sconfitte di fila e la cosa non piace assolutamente. Parma e Bassano sono 2 squadre di vertice, chiamate a riscattarsi. E la sfida sarà infuocata.

Lo studio statistico: 

PARMA

IN GENERALE (15 gare)

  • sconfitte consecutive
  • vittorie nelle ultime 7 gare
  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • 3 gare in cui subisce goal nelle ultime 4
  • “Gol” nelle ultime 4 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 11 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 12
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare

IN CASA (7 gare)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • “1” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • “Gol” nelle ultime 4 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 4 sconfitte nelle ultime 53
  • “12” (senza pareggi) consecutivi in casa
  • 14 “Gol Casa” consecutivi in casa

BASSANO VIRTUS

IN GENERALE (15 gare)

  • sconfitte consecutive
  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 3 sconfitte nelle ultime 15
  • 7 gare consecutive in cui subisce goal
  • “Gol” nelle ultime 7 gare
  • “Over 1.5” consecutivi
  • “Gol Ospite” consecutivi
  • “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 7 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 8

IN TRASFERTA (7 gare)

  • “X” (pareggi) consecutivi
  • “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
  • “X2” consecutivi
  • “X2” nelle ultime 7 gare
  • “Gol” consecutivi
  • “Gol” nelle ultime 7 gare
  • “1X” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 35 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 39
  • 16 “Over 1.5” nelle ultime 17 gare
  • 18 “X2” nelle ultime 20 gare in trasferta
  • “Gol” nelle ultime 8 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Parma. Il cambio alla guida tecnica e la rivoluzione societaria non sono servite al Parma per uscire dalla crisi. Così Lucarelli: “Nello spogliatoio l’unico obiettivo vincere sabato con il Bassano. Si dice che si lavora male senza direttore sportivo o allenatore, ma sono tutti alibi che non ci servono. Gli alibi sono finiti ormai. È inutile cercare scuse. Dobbiamo riscattarci dai risultati negativi e da un inizio di stagione non all’altezza.È, però, il momento di tirare fuori i c…, la fame e la rabbia. Sono queste le tre componenti che fanno la differenza”.

Qui Bassano. Fare punti. Questo l’obiettivo del Bassano, stando anche alle parole del suo tecnico: “Fare punti ad ogni gara è fondamentale, così come lo sarà domani, per riprendere la strada percorsa fino a tre partite fa. Dobbiamo cercare di giocare come sappiamo, mettendoci un pizzico di malizia in più che ci è mancata nelle scorse partite. Dovremo stare attenti a non subire contropiedi, ma so che creeremo molto occasioni. Affrontiamo un avversario forte, ma abbiamo la consapevolezza di essere forti pure noi e domani lo dimostreremo, come sono sicuro che lo dimostreremo anche nelle partite successive. Riguardo alla formazione, non avremo Falzerano squalificato e Rossi non ci sarà per un problema alla schiena, ma a parte i lungodegenti recuperiamo tutti gli altri che saranno a disposizione”.